COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

vitamina D
#1
Salve a tutti! volevo confrontarmi con voi per sapere se vi hanno raccomandato l'assunzione di vitamina D per i vostri piccoli e fino a quando. Noi gliel'abbiamo dato per i primi tre mesi subito dopo il parto e poi, nonostante la pediatra ce lo continui a dire, abbiamo smesso dopo aver letto il foglietto illustrativo, ritenendo inutile un integratore di quel tipo, destinato a combattere patologie come il rachitismo, che nel nostro caso non ha ragion d'essere. Il dubbio però mi è rimasto, visto che la pediatra insiste sull'importanza di questa cosa specie nei mesi invernali quando l'esposizione diretta al sole è ai minimi termini.
Il mio vecchio pediatra, quello che mi ha seguita da bambina e che per me è rimasto un mito, però diceva sempre che se si hanno buone abitudini alimentari non c'è nessun bisogno di integratori ...
Pupazzina e Tartarugo (17.12.2011)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
il mio lo da fino all'anno. Io glielo dato anche se non sono convinta della sua necessità, ma mi fido del mio medico e del fatto che non da cose solo per "vendere" prodotti e quindi glielo dato. Oltretutto mio marito è più per fare quello che dice il medico e quindi ho seguito anche il suo volere. Sicuramente non credo faccia male.
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
La sintesi della vitamina D, dipende non solo dalla dieta ma anche (e soprattutto) dall'esposizione alla luce solare diretta. Quindi se i bambini sono esposti regolarmente al sole (mi sembra servano circa 2 h di esposizione ai raggi solari alla settimana) e se non si vive troppo a Nord nel mondo (dove per Nord si intendono latitudini tipo Canada) non dovrebbero esserci problemi da carenza di vitamina D.
Anzi la vitamina D sintetizzata dal nostro corpo e' migliore di quella presente in un integratore.
In inverno si dovrebbero portare fuori i bambini attorno all'orario di pranzo, quando la radiazione solare (anche in presenza di cielo coperto) e' piu' forte.

Nel link dove avevo reperito le informazioni (http://www.aicpam.org/docs/Domande%20frequenti%20su%20vitamina%20D.pdf traduzione in italiano di un articolo della LLLI http://www.llli.org/ba/nov02.html) si fa spesso riferimento ad una pubblicazione dell'1985 di B. Specker et al., “Sunshine Exposure and Serum 25-Hydroxyvitamin D Concentrations in Exclusively Breastfed Infants,” J Pediatr 107 (1985): 372–376; dove piu' o meno dicono che :

“Ci si aspetta che bambini di razza bianca esclusivamente allattati al seno di età inferiore ai sei
mesi (39” N; Cincinnati, Ohio, US) raggiungano uno stato adeguato di vitamina D quando
esposti alla luce solare per 30 minuti a settimana (solo con pannolino) o per due ore a
settimana (se vestiti completamente senza cappello) (34). Si sa poco sull’ esposizione solare
necessaria a bambini dalla cute a pigmentazione scura (35). Studi effettuati sull’influenza
della pigmentazione cutanea e la produzione di vitamina D in adulti hanno mostrato risultati
contrastanti (36,37). Tuttavia uno studio di Brazerol e colleghi ha mostrato che adulti a
pigmentazione chiara o scura erano ugualmente capaci di produrre vitamina D quando
periodicamente avevano periodi di esposizione agli UVB ( per es. due volte a settimana per sei
settimane secondo il loro studio( (38) (Good Mojab 2003)."
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Grazie per le vostre risposte! Mi sento più tranquilla perché anche d'inverno sia all'asilo che con noi il piccolo sta spesso all'aria aperta, fatti salvi i casi di tempo pessimo, chiaramente, quindi proseguiremo senza integratori!
Pupazzina e Tartarugo (17.12.2011)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Pediatra:frequenza visite e vitamina D PatataeCipolla 41 5.981 10-08-2014, 10:42 10
Ultimo messaggio: cancy
  Vitamina D? Elis 6 1.280 11-07-2011, 04:15 16
Ultimo messaggio: chiaraC

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)