Autosvezzamento in Officina!



Polpettine di cereali con verdure miste e finta maionese allo zenzero


Abbiamo sempre pensato che questo blog dovesse anche contenere delle ricette da suggerire ai genitori di bambini autosvezzanti, ricette facili e veloci e soprattutto sane e pratiche, cioè adatte alle manine dei piccoli.
Ma chi ce l’ha la fantasia e la competenza per avere una grandiosa idea a settimana? :-)

Allora ho chiesto aiuto alle amiche Odile e Francesca di Officina Mumtrioska, anche loro “mamme autosvezzanti” e così nasce la rubrica: Autosvezzamento in Officina!

Ed ecco a voi la prima puntata! Oggi iniziamo con queste golose polpettine.

Gli ingredienti per 4 persone sono:

100 grammi di cereali ( in questo caso è quinoa, ma si può usare l’amaranto, il miglio, il riso o si può fare anche con un misto di cereali)
500 grammi di verdure miste (in questo caso zucca, cappuccio, cipolla ma si può usare il cavolfiore, i broccoli, le carote, il sedano, i finocchi e tutta la verdura di stagione)
1 uovo
1 mozzarella
una manciata di prezzemolo fresco
4/5 cucchiai di pan grattato
2 cucchiai di semi di sesamo
sale

per la finta maionese:

1 cm circa di radice di zenzero fresca grattugiata
4/5 cucchiai di yogurt bianco
sale
un paio di cucchiaini di succo di limone

Come si prepara? Per saperlo cliccate qui!

 

 

Scopri l’autosvezzamento!

Iscrivendoti alla newsletter riceverai immediatamente l'ebook

Alimentazione complementare e paura del soffocamento
E se si strozza?

In più potrai scegliere tra:

  • Il minicorso sull'autosvezzamento
  • Le ricette della community
  • L'attività settimanale del blog
  • L'attività settimanale del forum

La tua privacy è importante.
Con noi la tua email è al sicuro!

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


BABY FOOD, BIOLOGICO O CONVENZIONALE?
Per aiutare a districarci c'è...
la questione cibo


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


There are 12 comments

Dicci come la pensi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *