Autore: Andrea

Usare il cibo come diversivo, premio, punizione… una strategia valida?

La tentazione di usare il cibo come strumento per ottenere un determinato comportamento dai nostri figli è forte, e questo perché una simile tecnica può portare a dei risultati quasi senza sforzo. Il cibo calma, rassicura, tranquillizza, rende più docili, ecc. ecc. Se cerchiamo una strategia che si concentri sull’oggi, allora ci sono buone probabilità …

Read more

La malainformazione e le cattive abitudini

Questo articolo mi è stato inviato da Alessia Folegatti, psicologa, che ha organizzato un incontro sul tema del corretto approccio dei bambini verso l’alimentazione. Quanto segue è il resoconto di quanto è accaduto. Sicuramente è una lettura interessante. Alessia Folegatti è laureata in Psicologia, dottore di ricerca in Neuroscienze e specializzanda in Psicoterapia Cognitiva. Tra …

Read more

Svezzamento: una questione culturale

Tutti noi facciamo l’errore di pensare che quello che vediamo giornalmente intorno a noi costituisca l’unico modo possibile di fare le cose. Facciamo alcuni esempi banalissimi: Le interruzioni pubblicitarie nei programmi televisivi, anche nelle televisioni statali, da molti sono accettate come una cosa normale in quanto ci sono sempre state e non pensano che esistano delle alternative (per dire, la BBC, …

Read more

Tagli sicuri #2: la mozzarella

Con questo articolo, prendendo spunto da una vivace conversazione che c’è stata l’altro giorno su Facebook, voglio parlare di nuovo di tagli sicuri. In particolare mi voglio concentrare sulla mozzarella. Devo essere sincero, non ho mai ben capito quale sia il problema della mozzarella e la cosa migliore da fare è prendere della mozzarella e …

Read more

La storia di un grande prematuro e le sfide che madre e figlio hanno dovuto affrontare

Questo è un messaggio che mi è arrivato via e-mail. Ve lo ripropongo in forma integrale, con il consenso dell’autrice, perché trovo che questa sia una storia importante che ci insegna molto, anche a chi non ha bambini così prematuri. Un chiarimento terminologico che mi ha inviato l’autrice: il termine tecnico usato per descrivere bambini …

Read more

I Piccolini Barilla sono “per grandi e bambini sopra i tre anni” – cosa vuol dire?

Da diverso tempo I Piccolini della Barilla portano sulla confezione la dicitura “Per grandi e bambini sopra i tre anni”. Ma cosa vuol dire tutto ciò? Improvvisamente i Piccolini sono diventati pericolosi? Per rispondere a questa domanda riporto alcuni passaggi de La questione cibo. Forse ricorderete la pubblicità comparativa che la Plasmon lanciò nel 2011 …

Read more