COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Anime (ovvero cartoni giapponesi)
#1
la Pantana Ha scritto:ah, tanto per tornare in tema, in un film cartone animato del grande Hayao Miyazaki(1), che si intitola Ponyo sulla scogliera (che vi consiglio di vedere con i vostri bambini, è veramente magico!), invece, c'è una scena in cui i due protagonisti (due bambini di circa 4 anni), incontrano una signora con un neonato in braccio. Uno dei due bambini (Ponyo, che in realtà è un pesciolino rosso che diventa una bambina) offre da mangiare al neonato e la mamma dice che il piccolo si nutre al suo seno, così lo mangerà lei, in questo modo anche il neonato lo mangerà attraverso il suo latte.
Non si vede una scena di allattamento, ma se ne parla dandola per scontato. Insomma Miyazaki batte Shrek 1 a 0!!
Si vede che in Giappone hanno una cultura diversa, meno serva delle multinazionali! Yatta!!!

(1) Hayao Miyazaki: il papà di lupin, Heidi, Conan il barbaro e molti altri e vincitore di molti premi cinematografici, ecco la sua pagina su Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Hayao_Miyazaki

Apro questo nuovo thread dato che sembra che ci ne siano parecchi di appassionati qui.

Una piccola correzione, se non sbaglio Heidi è del grandissimo Iseo Takahata del quale ricordiamo (uno tra tutti) "Grave of the fireflies", capolavoro assoluto!!.

I film dello Studio Ghibli li abbiamo visti quasi tutti e non possiamo che consigliarli caldamente. Purtroppo Ponyo ancora no, dato che quando è uscito al cinema già c'era BM rendendo la cosa un po' complicata...

Cosa consiglio? Mah così a memoria:
Totoro,
Pom Poko
Laputa
Princess Mononoke
My neighbours the Yamadas
Kiki's delivery service

Inoltre sono adattissimi per chi cerca ruoli femminili forti (in piena tradizione giapponese), invece di una bella addormentata o di una cenerentola. Insomma in questi file le protagoniste non aspettano di essere salvate...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
(19-09-2010, 03:55 15)arkadian Ha scritto:  Una piccola correzione, se non sbaglio Heidi è del grandissimo Iseo Takahata del quale ricordiamo (uno tra tutti) "Grave of the fireflies", capolavoro assoluto!!.

precisazione: Heidi è stata diretta dal grande Iseo Takahata, ma disegnata da Miyazaki.
Infatti Takahata e Miyazaki hanno collaborato insieme in molti progetti...oltre ad essere entrambi i fondatori dello Studio Ghibli! Comunque bellissimo il film che hai citato, in italia si intitola "Una tomba per le lucciole".

Comunque condivido il consiglio di Arkadian, guardate (e fate vedere ai vostri bambini) i cartoni giapponesi...niente a che vedere con i vari Johnny bravo, le chicche ecc...

Il mio preferito è La Principessa Mononoke! E il vostro?
(^_^)v
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
I cartoni giapponesi,più nello specifoco le serie Anime non mi sono mai piaciuti non so perchè, e ci ho anche provato!
Consigli per i bambini tipo? chissà mai dire mai..
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
(20-09-2010, 12:29 12)elena84 Ha scritto:  I cartoni giapponesi,più nello specifoco le serie Anime non mi sono mai piaciuti non so perchè, e ci ho anche provato!
Consigli per i bambini tipo? chissà mai dire mai..

Bè, certo, ognuno ha i suoi gusti, ci mancherebbe! Se non ti piacciono, non ti piacciono e basta!
E' che in genere si parla dei cartoni giapponesi solo per criticarne la crudezza, o la violenza. In realtà (e qui faccio un discorsso mooolto generale, che vale per molti anime, ma non per tutti), sì ci mostrano la crudeltà dell'animo umano (ma non più di Bambi o Cenerentola o Biancaneve & co.), ma in genere, esaltano sentimenti come l'amicizia, la forza d'animo, la compassione verso i più deboli ecc... in molti film di Miyazaki, poi, si parla anche di ecologia e di rispetto dell'ambiente e del pericolo in cui incorriamo tutti quando l'uomo, per soldi, non pensa altro che a distruggere la nostra cara Terra.

Ok, si vede che io sono un'esaltata di Anime? non mi stupirei, infatti, se il mio Filippo cominciasse a parlare giapponese, anzichè italiano, vista la composizione della nostra videoteca!!! Ah, ahhh!! (^_^)v
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Beh, caro Arkadian qui ti riprendo per il concetto che hai sulle fiabe: ti consiglio di leggere un bellissimo libro a proposito di Bettheleim: "Il mondo incantato" e vedrai che ti si apre un mondo nuovo.
In poche parole ti spiego perchè del mio intervento: l'autore cassa in pieno i film marca Disdney perchè sono fuorvianti, ma spiega bene che le fiabe, anche quelle in cui l'eroina se ne sta lì ad aspettare il bel principe che arriva hanno una grande importanza per i bambini. La casa americana purtroppo ha preso la versione delle fiabe peggiore (quelle di Perrault) per molti dei suoi film e questo lì rende inutili per la vera funzione che hanno le fiabe.
Qui mi fermo.... vi lascio il piacere di leggere il libro e di capire perchè le fiabe sono così utili.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(20-09-2010, 12:29 12)elena84 Ha scritto:  I cartoni giapponesi,più nello specifoco le serie Anime non mi sono mai piaciuti non so perchè, e ci ho anche provato!
Consigli per i bambini tipo? chissà mai dire mai..

A dire il vero non credo che i film di Miyakaki&Takahata siano adatto per bambini piccoli, a meno che non siano mooolto piccoli così da interessarsi principalmente ai colori e alle sagome, più che alla trama.
Di adatto, forse, per bambini piccoli mi viene in mente solo Totoro, ma principalmente questi film si rivolgono a un pubblico ben più adulto anche se si possono gustare a più livelli.

Tra l'altro io sono per vederli in giapponese con i sottotitoli; il doppiaggio americano è a dir poco insopportabile e in italiano credo di aver visto solo Kiki (la cosa non deve sorprendere dato che qui non hanno motivo per vendere la roba in italiano).

Per quanto detto da Chiara, sì mi riferivo ai film Disney & Co. Per il resto, non so dire, ma vediamo se riesco a documentarmi.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(20-09-2010, 04:23 16)arkadian Ha scritto:  A dire il vero non credo che i film di Miyakaki&Takahata siano adatto per bambini piccoli, a meno che non siano mooolto piccoli così da interessarsi principalmente ai colori e alle sagome, più che alla trama.
Di adatto, forse, per bambini piccoli mi viene in mente solo Totoro, ma principalmente questi film si rivolgono a un pubblico ben più adulto anche se si possono gustare a più livelli.

Tra l'altro io sono per vederli in giapponese con i sottotitoli; il doppiaggio americano è a dir poco insopportabile e in italiano credo di aver visto solo Kiki (la cosa non deve sorprendere dato che qui non hanno motivo per vendere la roba in italiano).

Per quanto detto da Chiara, sì mi riferivo ai film Disney & Co. Per il resto, non so dire, ma vediamo se riesco a documentarmi.

Allora, Ponyo sulla scogliera è film adatto ai più piccoli, fatto proprio per i più piccoli. Per "più piccoli" intendo ovviamente dai 2/3 anni in su, prima effettivamente i bambini sono interessati, come dici tu, tuttalpiù ai colori e alle figure che si muovono, senza capire molto di più! Ma questo vale per qualsiasi cartone, sia giapponese che non.
Io l'ho fatto vedere (Ponyo) al mio nipotino che ha 2 anni e mezzo e se n'è innamorato, tra l'altro ha visto la versione giapponese con sottotitoli in italiano.

Esprimo la mia opinione personale sulle lingue (se a qualcuno può interessare), spezzando una lancia a favore dei doppiatori italiani. Io ho diversi dei film che hai citato tu inizialmente, la principessa mononoke, laputa, totoro, una tomba per le lucciole e altri sia in giapponese che in italiano e devo dire che la versione italiana è bella proprio come l'originale! I doppiatori italiani, si sa, sono bravi.

Per chiara, faccio una ricerca su internet, il libro che citi mi pare molto interessante, lo cerco e lo leggo e poi ti dico!!

(^_^)v
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
ed io che ero rimasta a candy candy!!! ragazzi mi state aprendo un mondo! Smile
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
ma quanto è bello Totoro, quando lo vidi per prima volta non riuscivo a credere quanta poesia possa essere dentro un cartone animato. e poi non riuscivo a smettere di guardarlo e guardarlo e guardarlo....
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(25-09-2010, 12:19 00)mini-me Ha scritto:  ma quanto è bello Totoro, quando lo vidi per prima volta non riuscivo a credere quanta poesia possa essere dentro un cartone animato. e poi non riuscivo a smettere di guardarlo e guardarlo e guardarlo....

Ecco, mini-me ha reso perfettamente l'idea, questa è la stessa mia reazione dopo che ho visto un cartone di quelli citati: poesia!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)