COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

autonomia contro pigrizia
#1
Sad 
aiuto...sto vivendo un momento di sconforto....capisco le proteste contro la sorellina di pochi mesi, la gelosia, ma questo centra fino ad un certo punto.
Il fratellone ormai quasi 3enne è sempre stato pigro, bisognava sempre spingere e forzare, altrimenti non avrebbe neanche mangiato un minimo da solo a quest'ora. Da metà luglio spannolinato, niente pipì addosso neanche di notte, mi sono resa conto che glielo ricordo io di farla, tante volte dice no, poi però lo porto lo stesso e la fa, raramente dice sì pipi, e lo porto. Rarissimamente mi ha detto da solo che deve farla spontaneamente. Ultimamente ho deciso di non ricordarglielo ma che deve pensarci lui ed ecco il patatrac....se la fa addosso senza pensarci come un anno fa.
Capitolo apparte la cacchina. Non c'è modo di imbrigliarla....la fa random e improvvisamente da sempre.
Temo che all'asilo avrà un trauma o mi chiamerannoin continuazione o non so cosa....
ma che devo fare adesso, tornare a chiedergli di fare la pipì o sperare in un miracolo che voglia dirmelo a me prima di farla, tempo sufficiente ad andare sul vasino?? Sempre e comunque, maledetta pigrizia...

scusate lo sfogo, domani dobbiamo partire per qualche giorno e ci ho pensato...non posso permettere che la faccia su una moquette o in auto, ma non voglio neanche mettergli il pannolino. Sperimenterò questo: lui vuole essere trattato come la sorellina perchè pensa di essere messo da parte? OK, lo tratterò come la sorellina, diritti e doveri della sorellina. Si prenderà tutto il pacchetto, vedremo come va poi vi dico...
mamma di un pupetto nato a fine agosto 2010 e di una pupetta nata in dicembre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
La situazione é complicata!L'arrivo della sorellina é un fattore che accentua dinamiche già in corso.Per il pannolino:un mese di spannolinamento può essere poco per evitare gli incidenti,forse se ancora non ha ben chiaro il concetto di causa-effetto tra stimolo e pipì addosso,é controproducente se lo porti tu,io lo lascerei libero di decidere e sperimentare.Per la questione di "retrocederlo " a lattante :non mi convince,anche perché quali sono i doveri della sorellina?Cercherei di evidenziare i vantaggi dell' essere"grande" (cucciolino!) soprattutto il passare alla mutanda,contemporaneamente gli farei una bella panoramica sugli svantaggi dell' essere lattanti
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Per la pupù non posso dire niente - noi abbiamo il problema opposto, della stitichezza da "trattenuta".
Per la pipì invece mi sembra presto per lasciare fare tutto a lui, non può aver già imparato in un mese.
Fragolina, nata in marzo 2009, l'ho spannolata a maggio 2011 (due anni e due mesi); i primi tempi in casa era libera, mentre per andare in giro usavamo pannolini - mutandina. Ci sono anche quelli che cambiano colore quando c'è il patatrac!
Poi ho tolto anche quella, ma due volte me l'ha fatta in auto!!!
A settembre, all'inizio della materna non era ancora in grado di andare spontaneamente, la portavo io ogni tot.
Le maestre mi hanno rassicurato spiegandomi che ogni due-tre ore portano tutti ai bagni. Infatti ha avuto solo due "incidenti", ma durante il sonnellino, poverina Smile
Ha cominciato a dirlo con autonomia verso fine anno (cioè dopo sei sette mesi dallo spannolo)
001_tt1 Fragolina 16/3/2009
001_wub Brucobruco 24/12/2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Anche per me sono le tue aspettstive un po' troppo avanti. La totale autonomia va da uno all'altro e in certi casi ci vuole tanto tempo per raggiungerla. Anche io con la grande quando non potevo permettermi l'incidente usavo il pannolino mutandina, pipí prima di andare via, se si stava fuori tanto e c'era la possibilità di un bagno le chiedevo se aveva bisogno. Alcuni sostengono che cosí li si confonde ma per me non é stato un problema anche perché mi comportavo come se non ce l'avesse. Non voler piú usare il pannolino per principio non mi sembra il massimo, tanto piú se é da poco che lo ha smesso e poi a volte i periodi di ricaduta ci possono essere (specie in fase gelosia) e viverli male non fa bene a nessuno.
Voler accelerare i tempi in previsione della materna potrebbe essere controproducente.
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(12-08-2013, 01:37 13)yansa76 Ha scritto:  Per la pipì invece mi sembra presto per lasciare fare tutto a lui, non può aver già imparato in un mese.

Be magari spogliarsi,pulirsi no,ma il suo corpo lo sente lui,portarlo regolarmente ha senso solo all' inizio,quando ancora non hanno capito cosa ci si aspetta da loro.Anche noi cacca a sorpresa ma all' inizio chiamava pipì anche per la cacca e io non capivo,da qui qualche incidente,poi abbiamo entrambi aggiustato il tiro
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
yansa ed elyza son d'accordo con voi che è meglio non forzare, e non voglio farlo, sappiate che a due settimane dallo spannolinamento giornaliero, lui mi ha chiesto di toglierlo sempre, non lo voleva piu sentirlo addosso, e così l'ho tolto del tutto. Lui si è sentito così. E di notte è scappata solo una volta perchè andò a dormire senza far pipì poco prima.
Mi conforta sentire che non si corre il pericolo di confonderlo chiedendogli di farla ogni tanto.
cancy, tenendo sempre di conto che ogni figlio è a sè, sui diritti-doveri mi riferisco in senso figurato. Cioè, vuoi fare tutto quello che fa la sorellina? gattonare, urlare, pretendere la tetta, fare storie a caso....benissimo, allora:
mangi quello che mangia lei, e come mangia lei, seduto e basta, e ti alzi quando capisco che basta, come faccio con lei.
non chiediamo a lei cosa vuole mangiare, ma serviamo e basta,
non le chiediamo quando vuole mangiare, ma io 'sento' quando e quindi poi decido, anche tu di conseguenza,
non le chiediamo un parere su certe cose, idem.
con questo non significa bloccarlo sulla sperimentazione, lasciamo ampiamente libertà su tante cose, ma da quando c'è lei, lui è diventato un poppante, e ragiona come tale, perchè magari pensa che così si sente di nuovo il primo a trattamento esclusivo.
spiegargli, ragionare....niente non è servito. Aumentano solo le storie peggio dei terribili twos.
PS: poi c'è il fattore pigrizia, il tuo ha cominciato a dirti di pipì. E' anche carattere, il mio no. gli piace farsi accudire, sempre piu che puo, non gli frega di essere autonomo al momento. E col 'carattere' ci devi fare i conti. Puo fare una differenza enorme. E la vedo in entrambi. In lei vedo gia lo stampo differente. Non tanto perchè è femmina come dicono. E fa una differenza tra quanto ti sembra semplice vedere i progressi e capire i suoi momenti, a quanto ti sembra impossibile che una situazione si schiodi. Credimi!
mamma di un pupetto nato a fine agosto 2010 e di una pupetta nata in dicembre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Sul carattere hai perfettamente ragione.Se però tutto parte dalla crisi per la nascita della sorellina,ogni novità va ad esacerbare uno stato di malessere basale.La nascita della sorellina cosa ha significato per lui?
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(12-08-2013, 02:16 14)cancy Ha scritto:  portarlo regolarmente ha senso solo all' inizio,quando ancora non hanno capito cosa ci si aspetta da loro.

Secondo me qualche volta sono talmente impegnati, a fare o a pensare, che si scordano. E quando si accorgono che gli scappa, non fanno in tempo e se la fanno addosso
A.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Ci sono aggiornamenti?
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Scarsa autonomia Mammasusina 20 3.036 21-02-2014, 03:20 15
Ultimo messaggio: Mammasusina
Question sondaggio autonomia comportamento mammadel71 36 3.712 11-02-2014, 05:22 17
Ultimo messaggio: Alexandra
  Non sono contro corrente gapazerotre 10 1.687 22-04-2010, 04:10 16
Ultimo messaggio: arkadian

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)