COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Bimbi più grandi: lacrimoni
#1
Ciao a tutti, oggi Giulietto ha avuto la sua prima vera esperienza di gioco con bimbi più grandi. Bhè é stato un disastro!!
Il primo, di una anno e due mesi, gli ha strappato un libro di mano e Giulio é scoppiato in lacrime. Un secondo (di 8 mesi appena, ma molto scatenato) gli ha tirato uno schiaffone e Giulio di nuovo lacrimoni...Poverino, che tenerezza.
Mi chiedevo come reagire e che cosa insegnargli per il futuro. Non voglio certo che risponda anche lui con botte o che strappi a sua volta i giochi dalle mani degli altri, ma nemmeno che non sappia difendersi e pianga... Voi che dite?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
aiuto, sono molto confusa a riguardo ci ragiono un po' su, magari ne parlo con la nostra pedagogista referente e riporto il consiglio.
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Vabbè è piccolino! Ancora è presto per socializzare. Per ora hanno solo bisogno di qualcuno che risponda a tutte le loro esigenze e quindi, se incontrano altri esserini che vogliono "tutto e subito" come loro.... lo scontro è inevitabile.
Vedrai che crescendo cambieranno tante cose. Anche il rapporto con gli altri bimbi.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Concordo sul fatto che è piccolo, però secondo me imparare a difendersi è importante. Comunque va molto a carattere perchè Fabio ad esempio se (fino a poco tempo fa) gli toglievano un gioco se ne fregava altamente. Io credo che comunque dovrebbero essere state le altre mamme a far qualcosa spiegando ai loro figli che non si portano via i giochi o non si danno sberle... spero lo abbiano fatto...
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
...in effetti le mamme dei due bimbi non si sono scomposte piú di tanto, hanno detto giusto un "no non si fa"di circostanza!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(27-05-2011, 02:40 14)Chiara Ha scritto:  Io credo che comunque dovrebbero essere state le altre mamme a far qualcosa spiegando ai loro figli che non si portano via i giochi o non si danno sberle... spero lo abbiano fatto...

mmmm io mi sono imbattuta con chi rispondeva allo stesso modo..tipo tirava i capelli al figlioletto o una dava una pacca sulle manine!Angry
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
A parziale difesa delle "altre" :-): alla fine i "grandi" erano poco piu' grandi del tuo, a quest'eta' non sanno proprio l'effetto che hanno coi loro movimenti, semmai cercano di esplorare e fanno male.... E penso che sia molto piu' utile la distrazione che tentare di insegnare la condivisione.
A questa eta' per me ha molto piu' senso lasciarli sperimentare ma essere vicini e coi riflessi prontissimi per evitare che uno faccia male al piu' piccolo...
Diverse sono le dinamiche quando sono piu' grandi e le cose le fanno piu' consapevolmente.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
ehm ehm... 001_wub l'altro giorno sono andata col mio pargolo di 10 mesi al nido giusto per farmi un'idea...mentre io parlavo con le maestre mio figlio in braccio al papi ha fatto la conoscenza dei bimbi dell'ultimo anno (2 anni e mezzo)...bè ha dato un bello schiaffone con graffio 10700 al "grande" che si è messo a piangere...a discolpa di mio figlio posso dire che ancora non controlla la forza e il movimento delle mani( spero)!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
...di sicuro sono normali queste cose, ma mi chiedevo come insegnare a Giulio a difendersi quando sará piú grande. Probabilmente imparerá da solo, ma dipende anche dal carattere che avrá...io ad esempio ero timidissima...vedremo
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Non condivido l'idea che siano piccoli per capire: i bambini capiscono più di quello che pensiamo noi, certo c'è modo e modo, non è corretto ovviamente prenderlo a sberle per fargli capire cosa si prova, ma è corretto parlargli, cercare di fargli capire che l'altro bimbo piange perchè lo schiaffo gli ha fatto male e c'è anche rimasto male, che voleva giocare con lui e magari porsi come tramite per insegnare loro come fare a relazionarsi. Ovviamente nel caso come quello di cancy (in cui non c'era la volontà di far male) spiegare comunque al bambino che ha dato una carezza troppo forte e fargli vedere come si fa a darla più piano.
E' vero che impareranno da soli, ma prima imparano che l'altro bambino è un bambino come loro che può provare dolore se viene picchiato, come succederebbe a lui stesso, meglio è, anche per lui che rischia di farsi "terra bruciata" intorno e non avere bambini che vogliano giocare con lui.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Bimbi grandi e verdure nemiche michy 13 2.098 28-07-2012, 03:45 15
Ultimo messaggio: isottablu

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)