COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Dermatite atopica...
#1
...questa brutta bestia.
Con la grande ho avuto qualche problemino..andava, veniva..poca roba, risolta nel tempo senza cure particolari. Adesso anche col piccolino si è ripresentato il problema. E' iniziato con una macchia sulla piega del braccino che tengo sotto controllo con taaaaanta crema, come mi ha detto di fare la pediatra. Poi (due ore prima non aveva niente) si è riempito dalla vita in giù, sospettata qualche intolleranza, poi dedotto che era il sapone del cambio pannolino che avevo iniziato ad usare da alcuni giorni (un regalo e di una rinomata marca che si trova solo in erboristeria..alla faccia!!!). Tolto quello è nettamente migliorato ma la pelle è rimasta mooooolto secca. La ped. mi dice che non dipende dal cibo. Un'amica l'ha risolto proprio lavorando sulle intolleranze alimentari con una ped esperta di questo. Un'altra amica con cura a base di echinacea (crema e anche pastiglie) per aiutare la pelle così delicata dei bimbi a crearsi delle difese dai vari agenti esterni. In rete trovi di tutto e di più..che il principale nemico è il contatto con la semplice acqua, che il freddo peggiora le cose, ecc, ecc....
Risultato Confused1 , Scared , Blink e Sad .
Visto che sembra un problema molto comune coi bimbi, mi raccontate anche le vostre esperienze dirette?
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Prova a fare una ricerca. C'era una lunga discussione comprensiva di foto terribili (poveri piccoli :-))
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(13-01-2013, 10:41 10)alessimdon Ha scritto:  Prova a fare una ricerca. C'era una lunga discussione comprensiva di foto terribili (poveri piccoli :-))

OOOPS...hai ragione...mi sono buttata di fretta senza guardare prima Blushing scusassero 001_rolleyes
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Noi abbiamo risolto molto con il tea tree OIL quest'anno, anche se devo dire che quest'inverno che ha 2 anni e mezzo il problema e' decisamente di portata inferiore rispetto allo scorso anno dove, poche volte per fortuna, abbiamo dovuto usare anche creme a base di cortisone. Con l'arrivo della bella stagione e del sole generalmente sparisce da se. Per noi il tea tree e' stato miracoloso sia per la dermatite che per il mollusco contagioso, virus TERRIBILE contro il quale avevamo provato di tutto!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(13-01-2013, 07:02 19)Valem81 Ha scritto:  Noi abbiamo risolto molto con il tea tree OIL quest'anno, anche se devo dire che quest'inverno che ha 2 anni e mezzo il problema e' decisamente di portata inferiore rispetto allo scorso anno dove, poche volte per fortuna, abbiamo dovuto usare anche creme a base di cortisone. Con l'arrivo della bella stagione e del sole generalmente sparisce da se. Per noi il tea tree e' stato miracoloso sia per la dermatite che per il mollusco contagioso, virus TERRIBILE contro il quale avevamo provato di tutto!

ciao vorrei sapere come e quanto usi questo OE. i medici non ne sanno mezza, e non ho ricevuto indicazioni da nessuno.ho sempre il timore che sia troppo forte. il mio piccolo ha 8.5mesi, lo useresti?
grazie

(13-01-2013, 10:19 10)elyza Ha scritto:  ...questa brutta bestia.
Con la grande ho avuto qualche problemino..andava, veniva..poca roba, risolta nel tempo senza cure particolari. Adesso anche col piccolino si è ripresentato il problema. E' iniziato con una macchia sulla piega del braccino che tengo sotto controllo con taaaaanta crema, come mi ha detto di fare la pediatra. Poi (due ore prima non aveva niente) si è riempito dalla vita in giù, sospettata qualche intolleranza, poi dedotto che era il sapone del cambio pannolino che avevo iniziato ad usare da alcuni giorni (un regalo e di una rinomata marca che si trova solo in erboristeria..alla faccia!!!). Tolto quello è nettamente migliorato ma la pelle è rimasta mooooolto secca. La ped. mi dice che non dipende dal cibo. Un'amica l'ha risolto proprio lavorando sulle intolleranze alimentari con una ped esperta di questo. Un'altra amica con cura a base di echinacea (crema e anche pastiglie) per aiutare la pelle così delicata dei bimbi a crearsi delle difese dai vari agenti esterni. In rete trovi di tutto e di più..che il principale nemico è il contatto con la semplice acqua, che il freddo peggiora le cose, ecc, ecc....
Risultato Confused1 , Scared , Blink e Sad .
Visto che sembra un problema molto comune coi bimbi, mi raccontate anche le vostre esperienze dirette?
ciao
io ho la rande che ora ha 9anni che ha iniziato presto, coi primi cibi ovviamente. non sapevo nulla, e mi fidavo di chiunque. poii ho imparato leggendo, chiedendo, confrontandomi. in giro c'è di TUTTO. io, ora anche con il piccolo che ha i primi segnali, ed ha 8.5mesi, seguo le indicazioni che non fanno togliere gli alimenti "incriminati", ma lasciandone poca quantità ogni tot tempo serve al corpo per produrer quegli anticorpi che al bimbo servono per non avere reazioni peggiori. la mia esperienza (confermata da un eminente omeopata, ahimè troppo lontano) è che se tu "chiudi" la pelle, essa non sfogherà più, e quindi nel tempo il corpo andrà a sfogare su altri organi piu' in alto nella scala di importanza, come l'apparato respiratorio per esempio. ogni volta che curavo le piaghe di teti e queste miglioravano, si presentava INESORABILMENTE qualche complicazione respiratoria.... ma l'ho capito tardi, ed è ancora asmatica. io non sono un medico, la mia non è verità, è solo la mia modesta esperienza di mamma che non sapeva dove sbattere la testa e che lacrime piangere quando lei stava male e non sapevo curala. ora sono piu' serena, anche con puccio faremo un passetto alla volta. uso tanto olio evo bio (questa primavera ho fatto oleolito di calendula), per massaggi, e per la dermatite in viso.
la settimana scorsa, dopo 15gg di pannolini usa e getta (uso i lavabili, ma ero sfornita di taglia giustA,E quelli me li hanno regalati come pannoli morbidi e anallergici!) puccio ha avuto terribile dermatite da pannolo: un pannolo stampato. impacchi di acqua borica e una crema al cortisone (ahimè, ma ci voleva) hanno risolto quasi tutto in 4gg.
scusate la lungaggine, spero di eesere stata d'aiuto
laras con teti(2001) biba(2005) puccio(2012)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Cucciola, dai 3 ai 6 mesi era diventata letteralmente viola a puntini per la dermatite, l'ho portata in campagna al fresco ed è peggiorata ancora di più, a 7 mesi siamo partiti per 1 mese in giro il Canada ed è sparito tutto. Molto era probabilmente dovuto all'allergia alle proteine del latte, ma anche a svariate piante. Dopo l'anno, ha avuto qualche piccolo e breve sfogo intorno a primavera, qualche modesta irritazione in caso di pantalone troppo caldo o non di cotone, o di detersivo aggressivo, ma non ho più dovuto meterle creme al cortisone, solo una crema di rame e zinco (La Roche Posay) e il Vea Lipogel, occasionalmente. Con l'acqua, nessunissimo problema, Cucciola è un vero pesciolino, adora fare il bagnetto e ci sta dentro tanto tutti i giorni, evitiamo solo l'acqua troppo calda e il sapone, lo usiamo solo ogni tanto. Con il caldo, non abbiamo più avuto problemi, che fosse umido (Florida) o secco (Arizona), l'unico accorgimento era evitare come la peste il seggiolino auto tipo "ovetto", nel quale faceva la sauna, e coprire quello che usavamo con un buon asciugamano o un velo di cotone (vecchio pareo mio dai mille usi).
Ale e Cucciola (1/1/11)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Dermatite atopica cloe 9 3.794 09-05-2012, 06:51 18
Ultimo messaggio: cloe
  dermatite atopica katia77 17 6.377 02-03-2011, 11:00 23
Ultimo messaggio: orsomichele

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)