COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Il morbillo ritorna?
#1
A costo di riaccendere una polemica (per il momento) sopita, vi segnalo quest'articolo (in inglese) della BBC che riporta alcuni focolai di morbillo e dice come la malattia, che si pensava dovrebbe essere stata già eradicata, invece persiste ancora )complici in primo luogo coloro che non vaccinano):
http://www.bbc.co.uk/news/health-13378119

Poi c'è questo brano tratto da UPPA (i link sembrano funzionare):
uppa Ha scritto:Stiamo assistendo da un po’ di tempo al ritorno di piccole epidemie di morbillo: lo segnala la stampa (La Repubblica del 10 maggio) e lo dice l’esperienza diretta dei pediatri.

Ma come, sono più di 30 anni che abbiamo il vaccino, sicuro, efficace e gratuito e siamo ancora alle prese con il morbillo? Non aveva sancito l’OMS che il morbillo avrebbe dovuto essere cancellato per sempre?

Ci sono due fattori che impediscono il raggiungimento di questo traguardo: l’immigrazione di soggetti non vaccinati da paesi in cui la vaccinazione non si è ancora affermata o appartenenti a gruppi etnici che sfuggono ai programmi vaccinali (per risolvere il problema basterebbe offrire attivamente il vaccino a chi non ha avuto la fortuna di farlo); il rifiuto di chi, pur avendo avuto questa fortuna, l’ha rifiutata per motivi ideologici (e qui le cose sono più complicate: bisogna fare una corretta informazione).

Non è ammissibile infatti che oggi abbiamo adolescenti e giovani adulti con il morbillo che, conviene ricordarlo, non è una malattia così “benigna” come si dice in giro, soprattutto quando non viene correttamente diagnosticata (per mancanza di esperienza dei medici curanti, perché viene ad un’età ormai quasi adulta e con sintomi che possono confondere).

Così come abbiamo sempre allertato i nostri lettori contro gli allarmismi e le campagne vaccinali scientificamente poco motivate (leggi per esempio questo articolo), non ci stancheremo di richiamarli al dovere di fare le vaccinazioni giuste, per senso di responsabilità nei confronti dei propri figli e della collettività, senza farsi ingannare dalla propaganda irresponsabile dei movimenti “antivaccinazioni”. L`abbiamo fatto (come si può leggere qui o qui) e lo faremo ancora.

Movimenti che hanno ricevuto (ahimè!) un insperato aiuto dal clamoroso flop, nella passata stagione influenzale, della vaccinazione universale contro un virus (H1N1 – influenza suina) che, si era capito subito, non avrebbe mai rappresentato un pericolo.

E così l’attivismo dei “supervaccinatori” diventa un aiuto per gli “antivaccinatori” e saltano le coperture vaccinali necessarie.

Ho appena visto che Silvia ed Elio ha postato lo stesso link in "Vaccinare o no". Dato che non lo avevo notato prima lascio questa discussione aperta, così chi è interessato può leggere più facilmente. Poi le unisco per evitare doppioni.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io credo di essere stata una pioniera vivente del vaccino del morbillo perchè mia madre dopo lo spavento che ha preso con mia sorella mi ha vaccinata ed ho 33 anni... quindi credo di essere stata tra le prime.
Solo una cosa mi ha dato fastidio da mamma sinceramente: i vaccini per morbillo&co non sono obbligatori ma facoltativi, questo però nella mia asl non mi è stato neppure detto (nel mio caso mi hanno fissato data e ora e stop), io lo sapevo, però chi non lo sa non trovo giusto che non ne venga informato.
Con questo non esprimo nessun giudizio né pro né contro.
E' tutto solo a titolo informativo
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
sono reduce da una visita con una pediatra (non la nostra che era in ferie) e che, portato lì il pupo per un controllo per una cosa che è poi rusutlata una stomatite, visto il libretto del bimbo ci ha fatto la partaccia
perché ha 18 mesi e ancora non stato vaccinato per il morbillo. e poi via di terrorismo psicologico: "sulla costa (siamo in francia a un'ora dal mare), è morta una bimba di 12 anni....il morbillo può provocare encefalite e via su questi toni".
io sono tornata a pezzi e anche un po' inc@@ata. perché io dico, ognuno ha le sue posizioni e va bene, però m'avesse chiesto almeno il perché della non vaccinazione...NO! Niente, noi eravamo direttamente i genitori incoscienti. Punto e non si discute neanche delle ragioni degli altri.
Questo io non lo tollero, ed è una cosa che riscontro soprattutto nella schiera pro-vaccini.
Ecco. Basta. Era uno sfogo.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
sul libro di Serravalle se non sbaglio dice che l'encefalite capita a 1 su un milione, e che il morbillo va a ondate ogni 3-4 anni..semmai ricontrollo.
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
avevo scritto un lungo post, ma sono andata su una pagina che volevo linkare, è stata censurata e mi si è bloccato il computer.... Em0400Cursing
Vabbè....
cmq in sostanza dicevo questo: l'articolo di Arkadian lo conoscevo, se volete ve ne possono linkare anche altri sulla stessa lunghezza d'onda Big Grin
Nell'articolo di Repubblica viene detta una cosa, che l'incidenza del morbillo sta aumentando nella fascia d'età 15-24..ma perchè non spiegano le ragioni??? è dovuto al fatto che la copertura vaccinale è di circa 10 anni, dopo si è nuovamente esposti a rischio morbillo con la differenza che se il morbillo lo si prende durante l'infanzia il rischio di complicazioni è molto basso, mentre durante l'adolescenza e l'età adulta i rischi aumentano. molti dati statistici li trovate qua http://www.informasalus.it/it/articoli/epidemia-morbillo-trentino-gava.php )
Inoltre il vaccino anti morbillo presenta circa il 5% di possibilità di mancata copertura, per non parlare dei casi che sviluppano morbillo subito dopo la vaccinazione (proprio l'altro giorno mi facevo un calcolo personale, conosco circa 20 bambini che sono stati vaccinati con MPR negli ultimi 3 mesi e 3 di questi hanno sviluppato morbillo subito dopo il vaccino, ma ovviamente questo non fa statisticaBig Grin).
Nei paesi dove la copertura vaccinale rappresenta il 100% (alcune zone africane e indiane), epidemie di morbillo ce ne sono ancora di più semplicemente per il fatto che le condizioni igienico sanitarie lasciano molto a desiderare. In sostanza come si spiega che da noi, dove l'igiene c'è, il morbillo non è ancora debellato? semplice: nutriamo troppe aspettative verso le vaccinazioni, tant'è che se vaccinassimo il 100% della popolazione con buona pace di chi è pro-vaccini avremmo lo stesso almeno un 5% di popolazione che prende il morbillo, e altri casi non più in età pediatrica ma fra adolescenti e adulti, quindi ben più pericolosi!
Articoli come quello di Repubblica affondano le radici in un' operazione mediatica terroristica verso chi non vaccina i propri figli, basti pensare al più eclatante caso della suina! quando qua il nostro caro ministro della salute rilasciava interviste su interviste ai mass media raccomandando di vaccinarsi per l'H1N1 paventando chissà quali disastri sanitari...bè in australia la presunta epidemia era già passata (per ovvi motivi di stagioni inverse) lasciandosi dietro....un bel niente! Biggrin
Inoltre articoli di questo genere nascono anche dal bisogno di contrastare le ultime notizie che arrivano sulle vaccinazioni come quelle dichiarate nel vaccination injury compensation program ( http://autismovaccini.splinder.com/post/24546569/lautismo-e-ufficialmente-ipotizzabile-come-danno-da-vaccino ) o le dichiarazioni della Ratajczak alla CBS....insomma credo che ci sia parecchio fermento ultimamente sull'argomento! Io ovviamente non ho la verità...ma siete così sicuri che la "scienza ufficiale" ce l'abbia?
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Arkadian, io non sono nè a favore nè contro...mi sto informando, leggendo un testo di virologia...oltre i tanti link pro e contro che girano, ma una cosa devo dirla. Mi sorgono domande che devono essere chiarite, ma non trovo ancora il modo di avere risposte, con calma e competenza. Ci sono 3 regioni in Italia dove le vaccinazioni non sono piu obbligatorie, e io risiedo in una di queste. Chissà cosa porterà questo cambiamento. Certi dicono che i non vaccinati sono coperti dal gregge, altri dicono che in realtà non lo sono, anzi sono a rischio perchè i vaccinati possono fungere da portatori sani nell'immediato periodo postvaccinale....MAHHHHHHH
Questo e altri dubbi...
mamma di un pupetto nato a fine agosto 2010 e di una pupetta nata in dicembre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Capiti a fagiolo....domani ho il vaccino fatidico,sono stata li li per non andare.Dubbi me ne vengono ancora molti ma ho vaccinato tutti gli altri senza inconvenienti,spero la genetica mi aiuti.Poi mi sembra da quello che ho letto che sia più pericoloso quello dei tre mesi che non questo e quello l'ho fatto senza pensarci troppo su.Giusto o sbagliato,mah!

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
La pediatra mi ha consigliato di fare solo il vaccino del morbillo, evitando varicella, rosolia (perché maschio) e non so quale sia il terzo che fanno...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
l'altro vaccino del gruppo è parotite
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
io alla fine fine mi sono posta questa domanda "ho più paura a farglielo o a non farglielo?"
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)