COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Informazioni su vitamina D e vitamina K
#1
Ho un dubbio da diversi anni, vediamo un po' se voi mi illuminate...

Il latte materno è la cosa migliore che c'è, è perfetto per il neonato, contiene le sostanze nutritive selezionate appositamente dalla natura per lui, per la sua crescita, per coprire tutti i suoi bisogni...

...allora perchè (dicono) è carente di vitamina D e K che (dicono) servono moltissimo ai neonati e quindi bisogna dargliele in aggiunta?!Huh

A me sta cosa mica convince granchè...

Mi sembra una contraddizione in termini: o è perfetto o non lo è...

Non è l'ennesima indicazione sbagliata che serve solo a far figurare le formule come migliori(perchè le formule quelle vitamine invece ce le hanno)?

A voi...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
veramente l'iniezione di vitamina k alla nascita a me risulta che sia proprio prassi e che facciano dappertutto (a me ricordo lo fecero presente al corso preparto ma non lo hanno mai comunicato direttamente subito dopo la nascita dei miei figli, ma ho le cartelle cliniche di entrambi i parti e la cosa è documentata), pare che essa scongiuri le emorragie a breve termine, quelle della prima settimana di vita, l'integratore invece sia per quelle (rare) che possono verificarsi a lungo termine, comunque qui è spiegato assai chiaramente: http://www.marionegri.it/mn/it/docs/servizi/VITAMINE_NEONATI.pdf

Vi incollo anche il parere in merito di un medico che stimo molto e che è impegnatissimo sul fronte dell'allattamento materno (parla dell'iniezione di vitamina k e anche della somministrazione di gocce antibiotiche agli occhi del neonato, altro trattamento di prassi):

1. il LM ha tutto, anche vit K, ma non tanta da prevenire rarissimi casi
di emorragia cerebrale, rarissimi ma purtroppo gravissimi. siccome non
costa nulla (farmaco impiegato da oltre 50 anni, fuori brevetto) fare
un'iniezione di vit k appena dopo la nascita (fatto salvo il rispetto
per il primo contatto pelle a pelle che può durare 1-2 ore), meglio
farlo. la si fa a tutti, allattati e non, e non ci sono "possibili
effetti collaterali di lungo periodo davvero spaventosi".
2. la profilassi con antibiotici negli occhi si fa da tantissimo tempo
ed è un modo semplice ed innocuo per prevenire eventuali infezioni
gonococciche degli occhi. vero è che la gonorrea non è più così
frequente com'era una volta, ma donne con infezione ce ne possono sempre
essere (e non se ne accorgono) e l'infezione degli occhi del neonato è
gravissima, può portare a cecità. anche se improbabile, meglio
prevenire, visto che è semplice, costa poco, e non ci sono effetti
collaterali nè di breve nè di lungo periodo

Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
a mio figlio l'iniezione di vitamina K l'hanno fatta, e sono favorevole. Le gocce di antibiotico nessuno gliele ha messe. Ma meglio così, io non l'avrei permesso. anche perchè basta fare un tampone qualche giorno prima del parto per sapere se si ha o meno la gonorrea.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Io ho rifiutato che gli facessero sia la botta di vit k che l'antibiotico......
[Immagine: QI2Op1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
La vitamina D a quanto ne so io è scarsina nel latte materno e soprattutto le mamme sono spesso restie a portare fuori i bambini nei primi mesi di vita soprattuto se è inverno. Per questo motivo (giusto o sbagliato che sia) si preferisce consigliare la profilassi fino all'anno.

J aprile 2008 e G dicembre 2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
sull vitamina D se non ricordo male c'e' una lunga discussione.
appena riesco la cerco
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
C'è un articolo sull'ultimo numero di UPPA che ne parla, ma non è ancora online. Appena compare (dovrebbe essere a breve) metto il link.
In breve loro affermano che per la vitamina D basta mettere al sole. Il fatto che si diano i supplementi è fondamentalmente per le persone con la pelle scura (ma non mi è chiaro se intendano pelle olivastra o proprio nera africana) per i quali il sole nostrano potrebbe non essere sufficiente.

Per la K sembra che non ci siano controindicazioni. Dicono che è una pratica diffusissima in tutto il mondo e l'Italia è uno dei pochissimi posti dove non si faccia un'iniezione alla nascita. La ragione che adducono per non farla è per prevenire non so quali reazioni, che però sono pressoché inesistenti se non addirittura da comprovare. Se non ricordo male poi ci sono dei motivi che fanno preferire una iniezione alla nascita, ma dovrei ricontrollare
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
no ma in realtà da me l'iniezione alla nascita la fanno
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(12-08-2011, 03:39 15)arkadian Ha scritto:  C'è un articolo sull'ultimo numero di UPPA che ne parla, ma non è ancora online. Appena compare (dovrebbe essere a breve) metto il link.
In breve loro affermano che per la vitamina D basta mettere al sole. Il fatto che si diano i supplementi è fondamentalmente per le persone con la pelle scura (ma non mi è chiaro se intendano pelle olivastra o proprio nera africana) per i quali il sole nostrano potrebbe non essere sufficiente.

Nera africana.

Per la K sembra che non ci siano controindicazioni. Dicono che è una pratica diffusissima in tutto il mondo e l'Italia è uno dei pochissimi posti dove non si faccia un'iniezione alla nascita. La ragione che adducono per non farla è per prevenire non so quali reazioni, che però sono pressoché inesistenti se non addirittura da comprovare. Se non ricordo male poi ci sono dei motivi che fanno preferire una iniezione alla nascita, ma dovrei ricontrollare

farla alla nascita evita che ci si possa dimenticare di somministrarla
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)