COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

No, non si fa!
#1
Sono un po' preoccupata, M inizia ad essere molto vivace e soprattutto "sgraziato", secondo voi é già il momento di educare alle buone maniere o si deve portare pazienza? Mi spiego: in braccio pizzica, morde, mandibole, mani braccia del malcapitato, alla fine della poppata morsica la tetta, anche di notteEm0900 . I capelli non ne parliamo, ripetuti tirati, ormai trovo ciuffi di capelli di mio marito ovunque, e non vi dio che urla di gioia quando noi facciamo 'oh, ahi' o versi vari... Non sarà ora di iniziare. Dire no?
[Immagine: an1cHr8002B0015OTU4OTY0ZHw0ODI3NjM0cGF8TWFyY28.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao! Anche Filippo morde mani, dita, braccia ecc ma solo mie e di mio marito... e quando è arrabbiato fa male ma comunque lasciamo un po' fare, certo le volte che mi fa molto male urlo che sappia la reazione normale quale è! I capelli glieli ho sempre levati dalle mani perchè li ho molto lunghi altrimenti mi fa lo scalpo. Sulla tetta mi sono sempre arrabbiata, anche di notte e ora è un bel po' che non lo fa, spero che abbia capito....
[Immagine: Trk2p2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
io direi che non c'è un "momento giusto per iniziare" nel senso che dalla nascita (anche prima a dire il vero) in poi è tutto un processo educativo...se tuo figlio fa una cosa che non ti va faglielo capire. Io la penso così.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Orpo, che discorso semplice che hai tirato fuori!!!Em4300
Per la tetta ti lascio a risposte eloquenti già date su questo stesso sito.
Per il resto, i pareri sono tantissimi. Da quello che ho letto e provato, è tutto un po' un divertimento che tende a passare piuttosto in fretta. Se queste due settimane ti tira i capelli, poi lascerà stare e si dedicherà a stropicciarti le dita... Il fatto che il suo atto venga sottolineato dalle vostre esclamazioni rende il tutto ancora più divertente: "che bello!, se tiro qui, mamma fa un suono forte!!" Non lo fanno per fare male. Lo fanno perché cominciano ad interagire con il mondo. Insegnagli a fare le cose piano: prendigli le mani e guidagliele sui tuoi capelli. Ripetigli cose tipo "fai le coccole alla mamma? Piano però! Ecco, così...". Comprendono molto più di quanto pensi e sono felici che gli si spieghino le cose.
Una soluzione semplice e che io ho trovato nel mio caso molto efficace è il sostituire la parola no. Ad es: picchia con la forchetta sul bicchiere. Sostituisco il "no" con "piano amore, facciamolo insieme questo suono" "vuoi provare a fare quest'altra cosa insieme a me?" oppure le do una forchetta leggera per evitare danni. Il no in questo modo prende efficacia per le cose davvero davvero utili, si lascia che il bambino impari a gestire gli arti, le mani, le intenzioni e impari quali reazioni degli altri siano le migliori. Ma sopratutto ti alleni a non dire continuamente no!

La mia piccola si sforza di dire "sì" invece che "no". Il no lo sottolinea DA SOLA facendo in contemporanea il gesto con le dita solo per le cose che veramente non deve fare. Ci sono voluti circa tre mesi ma oramai da altrettanti tre siamo su questa strada. certo, cerca a volte di fregarmi o di suscitare una reazione: ci vuole pazienza e fiducia!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Premesso che ogni bambino è un caso a s'è, ognuno ha i suoi tempi e il suo carattere, secondo me devi fargli capire che NON si fa. Non avendo mai allattato non ti posso dire nulla sul fronte tetra ma non bisogna permettere ai nostri figli di farci del male. Poi, detto questo, nessuno dei miei ha mai avuto atteggiamenti maneschi quindi tutto ciò di cui parli mi è del tutto estraneo ma secondo me devi cercate di cotteggerlo e magari anche di capire perché fa così. Non che sia colpa tua, ovviamente. Ma magari che ne so, sta la maggior parte del tempo affidato ad altri e sfoga così le tensioni. Poi invece magari sta con te 24h al giorno e fa così solo perché gli gira.

Comunque a mio parere è un grande errore pensare che un bambino di 6 mesi non sia in grado di comprendere ciò che può e ciò che non deve fare. Se li riteniamo 'saggi' abbastanza per fidarci di loro nell'as dobbiamo partire anche dal presupposto che alcuni divieti paletti vanno posti, e loro lo capiscono benissimo. Motivo per cui non ho mai reso la nostra casa 'a prova di bambino' mentre c'è gente che toglie tutto e gli lascia buttare all'aria tutto il poco non rompibile che resta.

Spero di essere stata di aiuto e se non ricordo male Chiara aveva già parlato di argomenti del genere in un suo intervento.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
il consiglio di Valina mi pare ottimo! Smile
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Mi ricordavo una discussione simile, e l'ho trovata:
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-quando-dire-no?highlight=%22dire+no%22
Poi c'è anche questa più recente:
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-bisogni-o-capricci?highlight=%22dire+no%22
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Digli "no". Capiscono benissimo!!!
Mario ha messo il primo dentino a quattro mesi e quando, a cinque mesi, gli spuntavano gli altri aveva l'istinto di mordere tutto, anche il mio capezzolo. Gli ho detto SERISSIMA: "no, no, no" muovendo il dito e non l'ha più fatto.
Aveva capito così bene che quando gli ripetevo "no" per qualche altra cosa, lui muoveva il suo ditino! Al che mi ha fatto tanta tenerezza, che da allora ho introdotto un "no" scherzoso (della serie "si può fare, ma scherziamo e diciamo di no)... non l'avessi mai fatto!!! Ora ogni volta che gli dico "no" ride e cerca di farmi ridere (e ci riesce pure Em4500)Em0300
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Aggiungo che in fatto di morsi & company c'è anche questo!
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-aiuto-non-sopporto-pi%c3%b9-le-sue-crisi-isteriche?highlight=non+ne+posso+pi%c3%b9
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
secondo me è ora
a questa età un messaggio verbale chiaro tipo un bel "no!" secco può essere recepito
oppure la proposta di alternative
penso che i bimbi si sentano anche più sicuri se sanno cosa i genitori vogliono o NON vogliono
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)