COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Non è tutto brodo quello che luccica
#1
Stavo leggendo in un altro forum i consigli che si davano su come preparare il famoso brodino vegetale... mi sembrava di leggere una delle ricette delle tre streghe di Macbeth con tanto di calderone e procedimento da seguirsi alla lettera. Capisco che non si voglia scegliere la strada dell'autosvezzamento (perché?), ma volersi fare per forza del male... Ma tu pensa che croce dover preparare a parte le cose da mangiare per la prole... Ma perché ci si ostina a credere che il brodino sia l'unica cosa che si può dare a un figlio e (di conseguenza) se non lo fai devi essere considerato un cattivo genitore.
Qui dato che la pensiamo in un certo modo so che questo intervento non può causare tanto scalpore, anzi credo di sfondare una porta aperta, ma sentivo il bisogno di sfogarmi...
Nella mia immensa ignoranza ho sempre creduto che lo svezzamento fosse una croce da doversi portare con fortezza, coraggio e tanta pazienza dato che era inevitabile. Invece ho visto che ci sono alternative, che il brodino è una passione, a che so io, unica ai pediatri italiani e, cosa più importante di tutte, lo svezzamento può essere vissuto con serenità. Per il momento (sono due mesi che andiamo avanti), posso dire che non c'è stata una volta dove il pranzo o la cena fossero accompagnate dal pianto, la bambina cresce bene e la c@cc@ è visibilmente cambiata (per cui qualcosa deve metabolizzare).
Insomma, perché farsi del male per forza? Perché caricarsi una croce se non è necessario? (e sì che ce ne sono tante di cui tocca farsi carico!!!)
Di sicuro non è tutto brodo quello che luccica.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Diciamo che sono un paio di giorni che mi mordo le dita (???) per non scrivere un topic che ha alla base la tua spessa identica perplessità (non è che ne abbiamo per caso già parlato altrove??? Big Grin) ma portato avanti con - diciamo - più fervore, per non dire di più!

Io non capisco. Davvero non capisco.
La patata, la carota e la zucchina.
E' inverno e le zucchine sono pure fiori stagione?
Non fa niente, sempre la patata. La carota. La zucchina.

E poi: posso introdurre il ravanello?
Che cosa dice la tabellina delle introduzione degli alimenti?
He, no! Il broccolo solo dall'8° mese!
Posso mettere la lattuga nel brodo?
Voi quanto lo fate cuocere????
Ho aggiunto un sedano al brodino.... Gli farà male???
E la zucca? Controindicazioni??


Perchèèè?????
Chi l'ha data sta croce del brodino vegetale alle madri italiane? Chi??
Perché se ti esce per chissà quale motivo che tu il brodino vegetale non l'hai mai fatto in vita tua, ti guardano come se avessi violato l'11° comandamento?
Che gli passa per la testa ai pediatri, alle nonne, alle vicine di casa, alle mamme di recente data ma soprattutto, di nuovo, ai pediatri per "prescrivere" le ricettine per preparare immondi papponi da "somministrare" come fossero medicine a dei bambini troppo piccoli?
Ma gliel'ha mai detto nessuno, ai genitori italiani, che altrove le pappe come le fanno loro non esistono? Che semmai ci mischiano il latte materno o quello artificiale, ma se gli parli di brodo te la fanno loro la faccia strana? Un po' come le centinaia di marche di acque minerali di tutte le sorte... quella che ti fa fare tanta plin plin, quella che ti aiuta a digerire, quella poco frizzante, quella tanto frizzante, quella frizzante media, quella senza calcio (cioè sciapa!), quella apposta per i bambini (!!!vade retro satana!!!), quella per le donne incinte, quella per chi vuole dimagrire... Certo, ovvio... Uno per ogni categoria debole!

Ma non eravamo il paese dove si mangia meglio al mondo? E ai bambini gli vogliamo rifilare un blob unico con tutti i sapori mescolati insieme??

Presente che se mescoli tutti i colori primari e secondari esce fuori il grigio? Ecco, uguale.... mescoli tutti gli ingredienti buoni e ti esce fuori un pappone che sa di grigio...

Perché si ci sono i liofilizzati e gli omogeneizzati, che sono più digeribili, quando basta aspettare mica tanto... un paio di mesi perché tutto questo sia buono solo per il secchio?
Perché?
Io non lo capisco, davvero.... Non lo capisco...

Soprattutto non capisco (e sì, qui la sparo grossa) come fanno tanti genitori a cui viene mostrata la luce, e tornare a rintanarsi di nuovo nel buio.

Come fai, quando hai ormai dato per assodato che ogni cavolo di pediatra ha la sua tabellina diversa da quella di tutti gli altri? Come?

Ci piace esser presi per il naso, ecco cosa, purché si possa dire a se stessi di aver fatto "quello che dice il dottore".


Scusate, ma a me viene l'orticaria a furia di sentire certe cose. Sad
Svolgo così la mia piccola lotta per la mia piccola causa.
[Immagine: vDMJp1.png] [Immagine: 6DRT.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
calma ax se no inizi a grattarti tutta dalla orticaria...mi hai fatto iniziare grattare anche a meEm0100.
Ti dico una cosa curiosa , di tutto questo ti accorgi una volta lasciata Italia (1000tipi di acqua, brodino, visita dal pediatra 2 volte al mese anche se il bambino è sano...), mentre vivi qui ti sembra tanto normale, come se indossasi una specie di paraocchi , non vedi oltre i confini. Le mamme sopratutto alle prime armi oltre a trovarsi spaesate hanno anche una "brutta" abitudine di essere iperprotettive nei confronti dei bambini, in pratica non te lo dicono ma pensano tutte (scommetto quello che vuoi) "ma io sul mio bambino certi esperimenti non ne faccio" e cosi si trovano rinchiuse nel circolo vizioso del brodino. Potre diventare ancora più sarcastica ma non mi va...pero vi racconto qualche episodio vissuto.
Episodio n. 1:
Tarda estate, io, consorte, bimbo grande e fagotto piccolo siamo felicemente seduti su un tavolino al bar del parco sotto casa a fare l'aperitivo. Il bimbo sta "riparando" una sedia pericolosamente inclinata, il consorte ammira il tramonto e io allatto in pace con me stessa. Passa un altra mamma con la carrozzina, ci guarda,ci sorride, noi si ricambia. Dopo alcuni minuti, ripassa la stessa mamma questa volta in compagnia di presumo il babbo del bimbo...il mio consorte e il babbo in questione guarda caso si conoscono, si salutano facciamo dovute presentazioni e la mamma con la carrozzina esclama:"A vi guardavo prima, beh belli ma ero convinta che non foste italiani, pensavo scandinavi" 1120011200
Episodio n. 2:
Dopo scuola, parco vicino a casa..io il pargolo più grande e alcuni suoi compagni con le rispettive mamme. (stiamo parlando dei bambini di 5 anni). ad uno di loro cade la merenda (un pezzo di schiaccia), la mamma salta come una furia e fa buttare immediatamente la merenda del bimbo nella spazzatura (povero bimbo), neanche 1 min dopo la stessa cosa capita al pargolo mio che tutto tranquillo raccoglie la sua merenda soffia e continua a mangiare. la mamma di prima guarda me poi il bimbo poi di nuovo me.. ed anche lei probabilmente ha pensato-povero bimbo!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
A parte che mi hai fatto proprio ridere con i tuoi aneddoti, ma poi... vero, verissimo! Devi allontanare un attimo il punto di vista per vedere il quadro d'insieme e scoprire un sacco di cose nuove che prima non vedevi. E infatti non mi stupisco di chi le cose non le sa perché non le può sapere (diritto sacrosanto!) ma di chi le cose le ha davanti e nonostante gli vengano illustrate non le vuole vedere!

Comunque il problema, ovviamente, non è nel brodino in sé, ma nella paranoia che in molti casi ne consegue. Ci sono un sacco di mamme serenissime con le loro pappe, e ben venga. Loro sono contente, i bambini in molti casi lo sono pure, e va bene così. Ma ci sono mamme che vivono lo svezzamento con un'ansia incredibile, lasciando passare assieme al cibo tutta una serie di frustrazioni di altra origine e natura che basterebbe poco per lasciare al loro posto. Basterebbe che i pediatri (poveri, li sto distruggendo oggi! Claudiooooo vieni a difendere la categoria Big Grin) non dessero le ricette per le pozioni, citando Arkadian, ma - come già in molti casi succede, e lo sappiamo tramite le testimonianze di diverse mamme - lasciassero passare un messaggio diverso, più rilassato, diciamo.

Poi c'è l'altra cosa giustissima che dici, e che io parafraso così: ognuno trova la propria erba più verde di quella del vicino! Le scelte degli altri sono sempre un po' bizzare e dettate da chissà quale strano ragionamento... Eh sì, siamo proprio fatti così. E che bello sarebbe se davvero iniziassimo a rilassarci tutti un po', a giudicare di meno, a aspettarci di meno che il mondo attorno sia tutto come noi lo vorremmo.

Alzo la manina e comincio io, dai Big Grin

[sgratt sgratt sgratt.....]
[Immagine: vDMJp1.png] [Immagine: 6DRT.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Assolutamente d'accordo con voi! Anche a me sono capitati un sacco di episodi tipo quelli di mini-me...
Mi ricordo quando Alice aveva circa 8-9 mesi siamo stati ad un matrimonio di amici: c'erano vari bambini fra cui uno di circa un'anno...
Durante la cerimonia a tutti è venuta fame e io ho estratto dalla borsa una bella banana intera bio e l'ho porta alla piccola che ha cominciato trnaquilla a mangiarla. La mamma dell'altro bimbo ha estratto un bel vasetto di omogeneizzato di banana e ha cominciato ad imboccare il bimbo...
Finita l'operazione mi guarda dicendo: ma non le sarà "pesante" tutta quella banana a quest'età? Em1100
In seguito durante la cena, noi la lasciavamo assaggiare dal nostro piatto quello che voleva, l'altra famiglia comincia a tirare fuori da una borsa termica scatoline e vasetti e attacca la tiritera del mangiadaimangia, almenouncucchiaino...
Ma perchè si complicano la vita in questo modo?
Scappoooo! che la piccola sta manomettendo il pc!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
ciao io sono nuova ma purtroppo ne so qualcosa di queste cose....
ho un po 'di amiche che hanno avuto il bimbo qualche mese dopo di me (il mio ha sedici mesi).
nessuna ha mai provato a fare autosvezz nonostante gli mandi link ecc ecc. comunque volevo raccontarvi questo aneddoto....
venerdì viene a trovarmi un amoca col suo bimbo di sei mesi...tutta orgogliosa mi dice che ha aggiunto la zucca e la costa la tolta perchè gli fa male al pancino...
dato che siamo tutte e due a casa senza mariti le propongo di mangiare qcosa insieme...
e come faccio con il bimbo?
io : "metto su una patata una carot un zucchina e la passiamo!"
lei:"eeeeh..ma senza crema di riso o mais e tapioca non si può e poi ci va anche la zucca!"
cavoli che madre degenere che sono...mio figlio ha 8 mesi mangiava già le costine....
lasciamo perdere poi i commenti sull'allattamento (ormai con lei è causa persa...è convinta di non avere più latte e se il bimbo piange vai di camomilla!)...tommaso passava dal creker lla tetta e lei gli diceva "ma cosa ciucci lì che non c'è più niente..." no comment quanta ignoranza.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(01-03-2010, 12:27 12)tommymama Ha scritto:  cavoli che madre degenere che sono...mio figlio ha 8 mesi mangiava già le costine....

Coste???? Costine??????
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
si quest'estate ad una grigliat ha messo le mani nel piatto e ha assaggiato una costina!è ancora vivo eh!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Ho letto tutto d'un fiato i vostri messaggi e gli episodi sono davvero al limite del grottesco!

E' vero: le mamme italiane sono troppo protettive, io ho appena iniziato autosvezzamento (notare che come prima carne ha assaggiato il pesce!) e non mi è ancora capitato di episodi in cui mi confrontassi a tale proposito con altre mamme (per ora mi bastano le paranoie del papà e i suoi "attenta" per ogni cosa... pure quando lo faccio giocare al cavalluccio!!!!) però ho da citare un esempio al rigurado (ne avrei altri totalmente fuori tema però...).
Ho spiegato alla nonna che Fabio fa l'autosvezzamento lei ha contestato un po, poi le è bastato sapere che me lo ha detto il pediatra ed è andato tutto a posto. Una sera mi dice "dimmelo quando gli dai la prima pappa" e io "ma ti ho già detto che Fabio fa l'autosvezzamento" e lei "sì, ma qualche pappa gliela dovrai pur dare!".

Quello che mi fa più arrabbiare è quando leggo di mamme che contestano il fatto che le pappe non sono necessarie dicendo che secondo loro i bambini devono passare gradatamente dal latte al cibo normale attraverso le pappine che gli permettono di abituarsi ai nuovi sapori e che così piccoli non possono masticare........ e infatti le mucche frullano l'erba ai vitellini e pure le leonesse danno l'omogeneizzato di carne ai loro piccoli!!!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
nuovi sapori???ma loro li mangiano quei papponi schifosi?????????mescolano tutti i gusti!!!!come si fa a capire qual'è il sapore!!!!???anch'io spesso premasticavo a tommaso il cibo che pensavo troppo difficile per lui...ora che è più grande a volte mi da dei pezzi da solo di cibo che non riesce a mandare giù e divido a metà!oppure c'è stato un periodo in cui faceva tutto a pezzetti con le mani da solo...insomma io credo che sia iusto lasciarli provare...
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)