COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

... non so più cosa inventare....
#1
Alessandro ha ormai 9 mesi e ancora "non mangia".
Guai ad avvicinargli un cucchiaio alla bocca, invece lui da solo lo porta alla bocca ma solo dopo averlo ripulito con le mani.
La scodellina finisce inesorabilmente a terra e così anche i pezzettini appoggiati davanti a lui.
La bocca si apre solo quando è in braccio e per degli assaggi così miseri che non possono definirsi mangiare e che di solito sortiscono solo l'effetto contrario e così Ale cerca la tetta!
Dove sbaglio? la mia pediatra (sostenitrice dell'AS) dice che probabilmente non è interessato e prima o poi si sbloccherà....ma c'è qualche trucco x aiutarlo senza forzarlo?
GRAZIE!!!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Trucco?? Inventare??? Vade retro Satana!!!!
Per una volta posso dire con tranquillità: segui la pediatra!!

I voli di piatti e pezzi da mangiare sono classici e ci siamo passati tutti. Hai messo lo straccio raccogli pezzi sotto il seggiolone? Dagli un pezzo alla volta, così se vola poi lo puoi riprendere senza pensarci due volte. A quell'età il piatto è più una perdita di tempo che altro... mettigli un po' (nel senso di proprio poco per volta) di cibo sul tavolo e fagli fare tutto da solo.

Per quanto riguarda i lanci, fagli capire che non va bene. C'è una famosa discussione dove se ne parla. Ora vedo se la ritrovo.
Per esempio questa:
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-quando-dire-no?highlight=%22dire+no%22
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
concordo con arkadian, per lui il cibo non e' ancora lo strumento per riempire il pancino, tutto quello che c'e' sul tavolo e' un gioco (ma d'altronde che differenza c'e' per lui fra i giochi sul tappeto o sulla tovaglia?).
io all'inizio non mettevo ne' piatto ne' altro stava a tavola con noi e quando allungava le mani porgevo il cibo indicato.
all'inizio ci gioca, lo studia, lo pastrugna ma prima o poi finisce in bocca.
non guardare "quanto" mangia, l'AS si chiama anche alimentazione complementare (complementare al latte) a richiesta (richiesta del pargolo) quindi la tetta restera' a lungo la numero 1.
certo, noi genitori abbiamo voglia di vederli mangiare i cibi "veri" e talvolta li spingiamo magari troppo aspettandoci progressi velocissimi, alcuni bimbi li hanno altri no.
io ti direi di stare tranquilla mettigli davanti solo quello che chiede e in quantita' minime e lascialo pastrugnare scoprendo il cibo, le consistenze, il colore e il sapore.

facci sapereee
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Quoto le altre, niente piatti, solo poco cibo alla volta davanti a lui.
Dagli pezzi grandi che possa manipolare con tranquillità e se cadono pace.

E poi s epuoi allattarlo non farti problemi, stai facendo la cosa giusta!

Magari prova a non metterlo a tavola affamatissimo o quando ha appena poppato, così capisci se il problema è non fame o la stanchezza.

POi non è detto che quelli che t definisci assaggi lo siano davvero, anche io credevo che Gio assaggiasse e basta, e invece dopo pranzo e dopo cena non chiede la tetta prima di 2-3 ore.
J aprile 2008 e G dicembre 2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
perfettamente d'accordo con arkadian! dagli tempo! Wink
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
abbi pazienza e dagli tempo
dagli cose che possa prendere con le sue mani e niente cucchiaino
dagli una cosa alla volta (nel senso di un pezzetto alla volta) sul vassoio del seggiolone o in un piatto che però tieni stretto tu
portalo a tavola già allattato così non si spazientisce troppo
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)