COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Per le mamme con più figli
#1
Qualche giorno fa una mamma mi ha riferito che il mio pediatra sostiene che il mangiare (inteso come rapporto col cibo) e il dormire (inteso come abitudini, risvegli ecc) sono ereditari, come il parlare ed il camminare... ora domando a chi ha più di un figlio e quindi ha più esempi da prendere, vi torna? Voi notate delle somiglianze nelle abitudini alimentari o notturne dei vostri figli con le vostre o quelle del papà? A me una volta mia mamma diceva che ogni mamma ne fa di 100 qualità (nel senso che ogni figlio è diverso)...
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
io ho un solo figlio e forse anche troppo piccolo per poter fare di sti raffronti
ma penso che già in partenza ci sia un abisso di differenza fra come eravamo noi genitori e come è lui perchè lui ha avuto ed ha allattamento al seno esclusivo e secondo me questo influenza sia il rapporto con il cibo che quello con la nanna
mentre suo papà ed io siamo venuti su a l.a.
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
eccomi all'appello: mamma alessia, cioè io, sono stata allattata (credo) tre mesi, che per quei tempi (primi anni 70) era già tanto, svezzata a farine lattee date con il biberon (tettarella con il buco a stellina), per il sonno non so come eravamo messi (mia mamma non c'è più, ma in generale non ho mai sentito parlare di me come di una bimba con problemi a dormire), ho iniziato a camminare a 9 mesi e prima gattonavo, sono stata abbastanza schizzinosa con il cibo fino a quando son diventata adulta (e lì ho cominciato a mangiare di tutto); papà mario, cioè mio marito invece è stato cresciuto a latte artificiale, ha camminato piuttosto tardi, è stato però precoce nella dentizione (iniziò a 4 mesi), la notte dice mia suocera che dormiva. La mia prima figlia (allattata al seno) è stata una gran dormigliona per i primi sei mesi, poi con l'inizio della dentizione sono iniziati i gran risvegli (durati fino a due anni e passa), ha cominciato a gattonare e malissimo a 10 mesi, è partita a camminare (e praticamente dal niente, nel senso che si è alzata e ha preso a camminare come l'avesse sempre fatto a 13 mesi esatti), ha mangiato pochissimo fino all'anno e mezzo, poi ha cominciato a mangiar di tutto anche se in quantità piuttosto esigue, il fratello Tobia invece da un punto di vista motorio si è sempre mostrato molto più avanti di lei, gran gattonatore, ha comunque iniziato a camminare veramente solo in questi giorni (quindi più o meno come la sorella, prima faceva giusto qualche passetto), anche per il cibo tutta un'altra storia, è stato autosvezzato e ha mangiato sin da subito davvero di tutto e in quantità notevoli. Per il sonno poi, le notti sono sempre state piuttosto tranquille e neppure paragonabili con quelle della sorella... insomma, a me questa dell'ereditarietà pare una gran cavolata, l'unica cosa direi che Tobia abbia seguito il padre per quanto riguarda la dentizione, anche lui infatti ha iniziato a metter denti presto (ora siamo a quota 14 e abbiamo un anno)
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Per me vale il detto di tua mamma!Io che ne ho 4 sono uno diverso dall'altro e l'ultimo è talmente diverso da non sembrare quasi loro fratello.Si assomigliano tutti fisicamente ma di carattere neanche un po'.
Per il cibo ho Erica che è una mangiona di prima categoria,Chiara che è nella norma ma salutista al 100%,Claudio che è sempre stato innapetente e digiunatore Flavio che per ora è nella norma (penso).L'unica cosa che hanno avuto in comune è l'avversione per il biberon.Ovvio che mangiano più o meno le stesse cose e agli stessi orari per adeguamento alle abitudni famigliari.
Sul dormire con gli altri tre non ho mai avuto problemi anche se Chiara è una dormigliona e Erica e Claudio no,Flavio è decisamente insonne!

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
entrambi i miei bimbi han messo presto i dentini (la prima bimba tutti presto, primo dentino a 4 mesi e 3 settimane, 8 dentini a 8 mesi, 16 dentini a 14 mesi, 20 dentini a 22 mesi; il secondo per ora ne ha due, messi a 5 mesi e 3 settimane, che non è prestissimo, ma neppure tardi). Per il sonno sono a se, non han preso da nessuno. La bimba notti tormentate in fase di dentizione, il secondo tetta-dipendente la notte. Sono essere umani diversi da noi, punto.
Nel mio caso anche come carattere non ci somigliano per niente.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Io ho una sola figlia ma mia sorella ha due bei maschietti che ho vissuto molto da vicino....quindi, da questa esperienza indiretta, ti dico che è una gran cavolata.
Mi spiego. Tra l'altro qui non siamo nemmeno in una ipotesi come quella di Alessia o di Giuliana, nel senso che nei loro casi un qualche approccio diverso tra figlio e figlio, quantomeno per l'alimentazione, c'è stato....nel caso dei miei nipoti no, mia sorella li ha "tirati su" alla stessa identica maniera......il fatto è che loro sono due persone diverse e sono, quindi diversi.
Niccolò più pacioso, gran dormitore sia da piccolissimo che oggi che ha quasi 12 anni. Con la tetta...era leeeeeento, da neonato c'è voluta tutta la volontà di mia sorella di allattare per farlo a dovere (e fino a 18 mesi) che lui dormiva e non si attaccava gran che bene. A parte un breve periodo di inappeteza verso i 2/3 anni, che quasi tutti i bambini passano, è sempre stato ed è un gran mangiatore, non è ciccio, ha corporatura normale, ma è davvero una buona forchetta, ama in particolare i cibi "pesanti" alla toscana e adora la bistecca fiorentina. Secchione a scuola, nel senso che gli piace proprio studiare (ovviamente le materie che gli piacciono di più) e vuole sempre far tutto e tutto bene, possibilmente al maassimo e meglio degli altri (e questo caro cucciolo mio, sarà forse un problemino nel corso della tua vita).
Brando, iperattivo (non patologico eh) un argento vivo....molto più testardo del fratello, assolutamente un non dormitore....ha passato dal non dormire mai da lattante (andava a mezz'ore, giorno e notte) fino ad oggi che comunque dorme "di filato" ma si sveglia molto presto. Con la tetta: un'idrovora.....fin da neonato di pochi giorni faceva le sue poppatone in 5 minuti (entrambe le tette comprese). Bello cicciotto fino verso i due anni quando è diventato semi inappetente (eccezione fatta per i troiai, come si dice in toscana) e tutt'oggi che ha quasi 8 anni è "svelto" nel senso che è piuttosto magrino, anche se ha una carica esplosiva. A scuola è uno svogliato patologico, non gli piace e non gli piacerà mai.
Niccolò ha denti sanissimi (come il babbo) e Brando ha una dentatura che è una tragedia (come la mamma).
Forse i due fratelli sono "equilibrati" sul processo di dentizione che più o meno è avvenuta allo stesso modo ma non ne sono sicura....però ecco, per il resto direi che più diversi di così!
Dimenticavo.....io e mia sorella, anche noi direi tirate su allo stesso modo, siamo agli antipodi, in tutto!!! e ovviamente ci vogliamo un gran bene :-)
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
io ho un solo figlio ma ho 2 fratelli e posso dire che siamo totalmente diversi nel sonno, nell'alimentazione nel carattere!
primo figlio settimino quindi sul cibo ho pochi parametri se non che uscito dall'ospedale dopo 2 mesi di incubatrice lo nutrirono a latte di mucca, come sonno e' un dormiglione.
secondo figlio (io) allattata 3 mesi, erano i mitici anni 70, a 4 mesi denti, a 7 camminavo a 10 prime parole le seconde pero' sono arrivate a 3 anni (gulp), rapporto col cibo pessimo quasi da anoressica sino ai 22 anni, gran dormigliona

terzo figlio: allattato 3 mesi, denti a 5, passi a 10, parole idem, insonne cronico con recuperi mitici!
il carattere? diversissimo!!!
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)