COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Sciopero di oggi nelle sale parto
#1
Ciao a tutti.
Oggi, 12 febbraio 2013, scioperano gli operatori dei punti nascita.
Le notizie parlano di due terzi delle nascite rimandate e di personale in servizio che si limiterà agli interventi strettamente necessari, mi domando come sia possibile che questo avvenga solo in mobilitazione e se ne dobbiamo dedurre che la norma sia programmare abitualmente i due terzi delle nascite ed intervenire su un processo naturale senza effettivo ed impellente bisogno.
Che ne pensate?

Noi del forum partonaturale abbiamo messo su in quattro e quattr'otto questo rap per l'occasione (molto "casereccio" eh) che vogliamo condividere con voi:
http://www.youtube.com/watch?v=w6O5RfftSfY
Se vi piace o lo ritenete in qualche modo interessante, fate girare e condividete!
Beatrice + Grande(2001) + Piccola(2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Condiviso su twitter!

MummyMara
Sisterina (20 dic 2011)
Sisterella (11 sett 2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Interessante davvero! Quello che mi turba, sentendo molte mamme, è l'eccessivo attaccamento alla medicalizzazione delle donne stesse. Ho sentito mamme felicissime di aver fatto il cesareo programmato e che il bambino fosse podalico....così non dovevano soffrire! E' un po' come la paura che si mette al bambino parlando dell'uomo nero....solo che degli adulti dovrebbero informarsi prima di credere nelle streghe!
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
(12-02-2013, 02:04 14)Laurag Ha scritto:  Interessante davvero! Quello che mi turba, sentendo molte mamme, è l'eccessivo attaccamento alla medicalizzazione delle donne stesse. Ho sentito mamme felicissime di aver fatto il cesareo programmato e che il bambino fosse podalico....così non dovevano soffrire! E' un po' come la paura che si mette al bambino parlando dell'uomo nero....solo che degli adulti dovrebbero informarsi prima di credere nelle streghe!

E' perchè non sanno la differenza! Io che ho provato entrambi non augurerei il cesareo a nessuno!!! Con la prima dopo mezz'ora passeggiavo con la bimba in braccio. Con la seconda non riuscivo neanche a prenderla dalla culletta... per non parlare di caterere, medicazioni, iniezioni di eparina, non ho bevuto e mangiato per 3 gg, ecc ecc. Ogni colpetto di tosse come una pugnalata in pancia!!!!! No no no.... Confused

MummyMara
Sisterina (20 dic 2011)
Sisterella (11 sett 2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
...a me la prima volta dopo 5 ore di travaglio non mi ero dilatata neanche di mezzo centimetro...ad un certo punto si è pure perso il battito e quindi l'ostetrica ha chiamato il ginecologo di turno e gli ha detto di "prepararsi" Confused1 al che ho chiesto "ma perchè? mi fate il cesareo?". Quando mi ha risposto di sì io ho guardato mio marito esterefatta e ho detto all'ostetrica "ma IO NON VOGLIO il cesareo!!!!". Dopo queste parole l'ostetrica mi ha visitata ed ero completamente dilatata!!!! Un po' di spinte ed è nata. Nel mio caso lo spauracchio cesareo ha fatto il miracolo Thumbup .
L'avevo perfino letto in un libro con un po' di scetticismo e invece poi mi è stato confermato che può accadere...chissà perchè non mi dilatavo magari sotto sotto avevo qualche paura ma la paura cesareo è stata più grande.
Col secondo, podalico fino all'ultimo, stavo così male a dover programmare il cesareo senza neanche poterci provare...ho fatto di tutto un po' per farlo girare e quando ormai mi stavo rassegnando... "ha messo la testa a posto"! Thumbup1 .
Ma come si fa a volere il cesareo a priori???? Blink
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
credo che sia la paura dell'ignoto a far si che il cesareo, doloroso dopo ma comunque senza incognite, sia così invitante per molte donne. E poi nell'era di Grey's Anatomy si pensa che un'operazione non sia mai rischiosa e non si considerano quindi gli effettivi problemi che possono sorgere. Una mia amica voleva fare il cesareo per sapere la data, visto che il compagno viveva in un'altra città, altre perchè "conosco molte che dopo ore di travaglio comunque lo hanno fatto, tanto vale farlo subito ed amen", una mia amica ha sentito all'ospedale una donna chiedere di fare il cesareo due giorni prima di quando gli diceva l'ostetrica (che gli aveva spiegato l'importanza di due giorni in più per lo sviluppo polmonare!) perchè non voleva un figlio del segno dei pesci!!!
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
non c'è solo il cesareo, ma anche l'induzione che aiuta non poco a programmarsi il lavoro. Io con la prima figlia ho fatto l'induzione a 41+3, tornassi indietro aspetterei, perchè secondo me la bambina nn nasceva perchè non era pronta! Sei al primo figlio e ti fidi, sbagliando.
Io sono un'altra che ha il terrore del cesareo, quindi nemmeno io capisco chi preferisce creare un buco che non c'è piuttosto che utilizzarne uno che già c'è! Allargare non sarà mai doloroso come creare no?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
...per non parlare poi di quell'esserino che deve vedere la luce per la prima volta! Dopo aver visto il video di un cesareo mi sono quasi venute le lacrime nel vedere come lo "tirano fuori"...veramente! Mi è sembrata una vera violenza nei suoi confronti...per carità se ci vuole ci vuole, ma sennò pensiamo anche a lui!!!
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Non ho provato un parto naturale perchê L. era podalico, ma vi garantisco che ho pianto come una fontana quando al terzo giorno hanno dimesso la mia compagna di stanza e io non riuscivo a tirare fuori il bimbo dalla culletta da sola... sono rimasta seduta sul bordo del letto tutta la notte, altrimenti non sarei mai riuscita ad alzarmi quando si svegliava...non lo auguro a nessuno!!
Marta + Leonardo (26-04-2011) + Alessandro (10-10-2013)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
ecco, l'induzione sembra essere la novità del momento.....al San Camillo, dove ho partorito io, usano la fettuccia gel per aiutare le contrazioni ad arrivare. Ma mentre ero ricoverata per anomalie nel battito del bambino ho visto parecchie donne con contrazioni fortissime ma nessuna dilatazione (avevano messo la fettuccia) e molte hanno successivamente fatto il cesareo (e forse erano così spossate dalle contrazioni che lo hanno benedetto, poverine!).
Io avevo la pressione alta e quindi mi avevano detto che mi avrebbero indotto il parto ma ho avuto "la fortuna" di trovare una ginecologa che ha preferito le vecchie maniere e, per quello che ho capito io, mi ha fatto lo scollamento rompendomi le acque manualmente.....ne ero felicissima! Parto naturale con poche contrazioni, nessun taglio! Ma mi rendo conto di essere stata fortunata. A mia cognata con le acque rotte gli hanno fatto l'ossitocina per velocizzare (ma era di 38 settimane, non so se magari questo faceva si che fosse necessario andare più veloci) ma per quello che ho capito l'ossitocina è più "sicura" e con meno controindicazioni.
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Secondo parto alessandra 11 1.496 21-01-2013, 05:42 17
Ultimo messaggio: blackbird

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)