COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Sconforto
#1
Sad 
Ho un po' un momento di sconforto, in realtà è un insieme di situazioni abbastanza importanti che mi stanno causando ansia da un po'. L'inserimento al nido in questi giorni, tragico per me, tornare in ufficio il prossimo lunedì (non commento...), e mia figlia che, ho concluso, è una che mangia tutto (e qui non so come continuare) MA/E poco.
Ha già assaggiato l'inimmaginabile soprattutto col nostro aiuto. Da sola è tenera, ma combina dei pasticci assurdi, però vedo che migliora nella manualità, pian piano. La quantità è misera, ma questo aspetto non mi preoccupa.
Quello che mi ansia è la quantità di latte (artificiale). Mia figlia fa 3 poppate da 240ml al giorno, a distanza di ben 6 ore (o anche più) l'una dall'altra. Niente in mezzo. Appena sveglia non ha fame, e ci può stare, pensavo finora. Poi però stamattina la pediatra del nido, dopo un breve consulto, è rimasta un po' interdetta quando le ho detto che la prima poppata la fa un'ora dopo la sveglia. Mi ha consigliato di parlarne col mio pediatra e di fare un controllo delle vie urinarie (??). Mah... Il nostro pediatra ci ha sempre detto di non svegliarla, che di fame ci si sveglia, e noi pedissequamente abbiamo osservato, ma non ci sono mai stati problemi con lei. Solo che...
Solo che oggi: sveglia alle 8 e poppata alle 9 al nido, 40' di ninne, giochini vari fino alle 11. Via dal nido, 30' di ninne in macchina, shopping, ritorno a casa, 1h di ninne fino a verso le 13.30. Decido di preparare qualcosa di suo gradimento, ma poca roba: un pezzetto di carne al vapore, carote al latte, una prugna e una susina con 1 cucchiaio di yogurt. In realtà dovrebbe mangiare alle 15, secondo i suoi standard. Alle 14 siamo sul seggiolone, la carne non le va, la carota la sputacchia, la frutta la mangia sempre volentieri ma non ho capito bene perché piange tra una cucchiainata e l'altra Confused1 Mi guarda con la bocca aperta, si agita tutta verso il cucchiaino, lo guarda, mi guarda come per dire ma ti sbrighi?? e io glielo do, lei fa mmmmmm poi piange, ricomincia... Alché non mi piace mangiare così, tolgo tutto, lei piange ma la prendo in braccio perché nel frattempo si è strofinata tutti gli occhi rossi di sonno (ancora). Cambio pannolino, si fanno le 15, ninne fino alle 17.30... Ovviamente niente latte fino alle 18.30, 210 ml (l'ha pure lasciato!).
Dunque la terza poppata non si farà, perché sveglia fino a mezzanotte e mezza non ci starà mai. Questa bimba ha mangiato alle 9 di mattina e poi alle 18.30 di sera! Può questa bimba campare (oggi) con 440 ml di latte, una prugna e una peretta con 1 cucchiaio di yogurt o (normalmente) con 720ml di latte? Sì, è sotto i miei occhi bella arzilla, sorridente, chiacchiera, è serena. Ora dorme di nuovo (!) da una ventina di minuti, chissà quando si sveglierà, ma dormirà di nuovo verso le 23, senza mangiare perché è piena del latte dell 18.30... Boh.
La nostra convinzione che mangiare quanto vuole, quando vuole, è sempre salda. Ma vacillo... O forse è l'inserimento al nido, il ritorno in ufficio, ho mille dubbi ogni giorno su ogni cosa Crying
Vittoria è con noi dal 15/02/2012! - * I figli sono l'ultima occasione per diventare persone migliori *
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao. Parto con due premesse: se come dici tu sta bene, è attiva e cresce innanzitutto non mi preoccuperei. La seconda premessa è che non so nulla di latte artificiale.

Ti dirò, da come la descrivi tu, mi sembra anche a me poco mangiare solo a mattina e a sera. C'è una cosa che non mi torna dal tuo racconto, dici che dovrebbe mangiare alle 15, secondo i suoi standard. Cosa intendi? perchè per me colazione alle 9 e pranzo alle 15 mi sembra molto tardi, ma tu parli di standard, il che vuol dire che è ciò che ti aspetti perchè in qualche modo ha sempre fatto così, ti riferisci a qualche poppata? Perchè in tal caso non è che devi sostituire la poppata con il pranzo (e di conseguenza farlo alla stessa ora). A che ora pranzate voi a casa? Perchè da come lo descrivi mi sembra di capire che sia solo lei a mangiare a quell'ora. Mangiate assieme, o almeno mangia tu con lei, l'appetito vien guardando..

Ultima cosa: se capisco bene ha 6 mesi e mezzo (forse lo dovevo mettere fra le premesse..), quindi quanto mangia di solido non è proprio un problema, secondo me quello che deve fare ora è imparare il "gioco" del mangiare, quindi assieme, a tavola, quando lo fa la famiglia, le quantità non le devi proprio considerare. Per nutrire, e crescere, c'è il latte.
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Stessa premessa
(05-09-2012, 10:26 22)chiaraC Ha scritto:  Ciao. Parto con due premesse: se come dici tu sta bene, è attiva e cresce innanzitutto non mi preoccuperei. La seconda premessa è che non so nulla di latte artificiale.

Ma se proponi il latte prima dell'orario canonico che fa?
Perchè solo tre pasti anche a me sembrano strani, io preferirei mangiasse un po' meno latte tutto in un bibe e aumentasse i bibe, anche perchè l'alimentazione dei bimbi è basata in genere su 5 pasti, mica 3.

Sul solido invece non devi farti nessun problema, è piccola. Ma ho una curiosità: "carne al vapore, carote al latte, una prugna e una susina yogurt" era il tuo pranzo?

J aprile 2008 e G dicembre 2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Anche io stessa premessa di chiara e sonica.
Anche a me fa strano tre pasti al giorno.
E domande. Si sveglia e non chiede di mangiare? Ma al nido merende non ne fa?( da mia figlia frutta alle 10). Ma perché dalle 9 alle 15 non mangia? Ma la crescita come va?
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
E aggiungo qualche altra domanda:
il latte te lo chiede lei?
Mangia con te/voi?
Soprattutto:
da quanto tempo va così?
ps.
+ un consiglio.
Questo è un caso tipico da diario alimentare. Compreso que.llo che mangia all'asilo.
Potresti scoprire fonti di apporto calorico insospettate che ti potrebbero spiegare l'andamento.
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Lei ha da subito preso artificiale. Dai 2 mesi si fa 12 ore di sonno notturno continue, e dorme tanto anche il giorno. Dalle 9 alle 15, cioè il suo standard di 6 ore di intervallo, no, non mangia, non chiede latte. Dorme spesso, giochiamo, dorme di nuovo. L'allattamento è sempre stato su sua richiesta, non ho mai provato ad anticipare la poppata anche perché mia figlia è sempre stata molto chiara: piange o perché ha fame o perché ha sonno.
Che prende 240 ml ogni 3 poppate saranno un paio di mesi, ma prima in proporzione era uguale: faceva 4 poppate, meno quantità, ogni 4/5 ore, quindi stiamo lì.
Al nido tutti si sbafano un omo verso le 10! Lei non li guarda proprio, e io ho detto alla maestra che lei non ha fame... Forse devo dirle di provare? Ma io una volta le ho dato frutta e yogurt all'incirca intorno all'orario della poppata e l'ha saltata.
Prima per dirvi ha fatto la seconda poppata alle 18.30 (dopo 9 ore dalla prima!), poi si avvicina l'orario delle ninne notturne verso le 22.30 e lei non so come caspita faccia "si fa venir fame", piagnucola di conseguenza, io ho preparato un po' di latte ma non tutto perché sapevo l'avrebbe lasciato, visto che erano passate solo 4 ore dalla seconda, e così è andata. E ora dorme da mezz'ora finora domani alle 8.
Oggi io non avevo fame (sono nervosa in questi giorni) a quell'ora, quindi ho preparato per lei quello che ho scritto, ma come dite voi il punto non sono i solidi.
Una settimana fa pesava 7,250 kg per 67 cm. Lei è bella cicciotta, con le guanciotte, cosciotte e tutto, ma al nido c'è una bimba nata 6 ore dopo mia figlia che pesa 1,5 kg in più ed è lunga 72 cm! Però è isterica Big Grin L'ultima visita dal pediatra è stata il 2/7/12 e pesava 6,350 kg Sad Non ci vedo tutta sta crescita... Ma che posso fare?
Ha sempre avuto questi tempi piuttosto lunghi... Ma ora non so, mi sto facendo qualche scrupolo. Mia madre che mi dice che non è normale, voi insomma... Tra l'altro non saprei come rimediare, in caso. Se non ha fame, non c'è verso (per fortuna). Se preferisce dormire non posso impedirglielo...
Vittoria è con noi dal 15/02/2012! - * I figli sono l'ultima occasione per diventare persone migliori *
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Ma con ninn e intendi che dorme?Quoto la altre e magari con calma domani scrivo
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(05-09-2012, 11:46 23)cancy Ha scritto:  Ma con ninn e intendi che dorme?Quoto la altre e magari con calma domani scrivo

Sì cancy, scusa qui chiamiamo ninne ogni volta che dorme, sia pisolini diurni che nottata.
Vittoria è con noi dal 15/02/2012! - * I figli sono l'ultima occasione per diventare persone migliori *
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Ho riletto tutta la discussione e quoto le altre.Mi pare che siate in un periodo di grandi sconvolgimenti soprattutto per te.Vorrei dirti tante cose,vediamo se riesco a farlo bene Blush
Come ti hanno già detto il problema (se c'è) non sono i solidi,ma l'intervallo tra un pasto e l'altro.I solidi non sono un problema perchè all'età della tua bimba il cibo è gioco/scoperta,si sazia e si nutre al 98% di latte,solo pian piano invertirà la rotta dal latte al cibo dei grandi e lo farà coi suoi tempi.
Per quanto riguarda il latte:a me non fa strano che tua figlia mangi dopo un'ora che si è svegliata,anche il mio è a carburazione lenta,lo porto al nido digiuno e mangia là dopo un'oretta circa,fa cosi anche a casa (e pure io sono cosi),quindi amen.Inoltre ogni bimbo ha un suo metabolismo,quindi magari è davvero normale per tua figlia aspettare tanto.Come te però, se mio figlio facesse cosi,mi preoccuperei.Forse potrebbe essere utile strutturare la giornata diversamente.
-Alle 8 sveglia e poi al nido:qui secondo me dovresti lasciare che le maestre seguano la routine che hanno li,cioè quando è l'ora della merenda provare a proporre quello che danno di solito (vedi tu se farle dare l'omo o chiedere di darle la frutta in accordo con AS) se la bimba vuole mangerà,tutt'al più possono provare a darle un pochino di LA,tanto se non vuole mangiare basta dire alle maestre di non insistere.Non ho capito a che ora la riprendi e se pranza li.
-pranzo: a che ora pranzi tu?Bene a quell'ora se è sveglia la metti a tavola con te e le fai sperimentare il cibo,magari se vedi che è troppo nervosa dalle un pochino di LA prima,perchè a pancia vuota non si sperimenta tranquilli.Il latte e i solidi seguono 2 binari paralleli e il solido non sostituisce il latte (ancora),quindi separa anche i tempi,cioè LA quando te lo chiede e solidi all'ora normale della famiglia,cioè non sostituire una poppata col pasto,lo farà a tempo debito la bimba.Questo vale anche per la cena.Non preoccuparti se all'ora dei vostri pasti dorme,pian piano si adeguerà agli orari della famiglia,in ogni caso il latte le fornisce tutto quello di cui ha bisogno.
Inserisci anche al pomeriggio la merenda come al nido e vedi che fa.
Per quanto riguarda il sonno: se ti sembra che dorma troppo,a scapito dei pasti ( sia solidi che latte),cerca di limitare l'auto.Mio figlio all'età della tua (e anche dopo) se saliva in macchina all'intorno del pranzo si addormentava e saltava il pasto.E' bastato evitare l'auto per far si che facesse il pisolo dopo pranzo,nel senso che se voleva provare i solidi ci provava,se voleva latte lo prendeva se voleva giocare giocava,ma almeno
si addormentava a un orario che coincideva con un mio riposino/faccende.

Quando ho parlato di LA ho sempre scritto un "pochino" perchè magari dandone di meno accorcia i tempi tra un pasto e l'altro (forse).In ogni caso la crescita mi pare buonissima e 750 ml/die mi sembrano normali per quell'età ma qui vorrei un parere di chi usa LA. Tra l'altro che LA usi?
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Quoto assolutamente Cancy.
Oltretutto, sempre non ne so di latte artificiale, ma penso che se si da il LA a richiesta in un certo senso si debbano seguire gli stessi "parametri" dell'allattamento a lm. Nei manuali LLL tendono a sottolineare che il pianto e' solo l'ultimo segnale di un bambino affamato, e forse il piu' tardivo. Quindi semmai proverei ad intervenire di latte prima del pianto.
In ogni caso, controllato con le tabelle mi sembra che sia il peso assoluto che l'accrescimento (ovvero circa 900 gr. in due mesi) siano piu' che tranquillizzanti.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  aiuto ho un momento di sconforto escarabajo 11 2.109 01-12-2014, 06:58 06
Ultimo messaggio: marzia74
  un momento di sconforto raffaella 13 1.744 30-01-2012, 10:23 22
Ultimo messaggio: raffaella
  sconforto ilariad79 8 1.309 13-01-2011, 12:52 12
Ultimo messaggio: LottaCate

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)