COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

vaccinare o no..........
#1
Lo so probabilmente è una questione che nessuno ha voglia di riaprire e infatti non voglio neanche ammorbarvi con le mie preoccupazioni, i miei momenti a favore e quelli contro i vaccini (leggo una pagina su internet e mi dico "Ma che siamo matti non lo vaccino neanche per sogno", ne leggo un'altra e penso "Madre degenere dalle mille paranoie devi proteggere il tuo bambino"). Insomma google e wikipedia non fanno la scienza e sull'argomento vaccini mi sa che alla fine non se ne sa molto a lungo termine. Quindi affidarsi alla propria coscienza e al proprio sentire...Sì va bene...Però volevo solo fare un sondaggio e sapere chi ha vaccinato i propri figli contro rosolia-morbillo-orecchioni, perchè sì perché no? E contro la meningite.

Mamma in attuale paranoia vaccinifera.............

ps. dico anche che io non sono molto pro-medicine. evito tutte le volte che posso, però sul vaccino faccio davvero fatica a prendere posizione...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io forse non sono la persona adatta aderti consigli perche vivendo in un paese tropicale se non la vacino non me la fanno neanche uscire dal paese, qui e obbligatorio
Io le ho fatto la pentavalente, perche si puo scegliere e non ho avuto neanche un problema di febbre niente di niente, solo tanta sete perche chiaro faceva un caldo!
Ora devo farle l ultimo richiamo all anno e ai nove mesi per alcune malettie tropicali.
Io penso che decidi tu quello che e giusto e informati.
Che lo fai o non lo fai non sei una mamma degenere.
Tanto di mamma degenero c e lo dicono gia perche facciamo l autosvezzamento no?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Io li ho fatti tutti, quelli obbligatori e quelli facoltativi.....parecchio dipende anche dai punti di vista....io confesso di non essermi informata troppo.
Credo che rossana sia una contro i vaccini ed è anche molto informata...magari aspetta lei.
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
anche io non sono molto favorevole ai vaccini.. per ora stiamo facendo solo gli obbligatori (che poi non c'è neanche tanta chiarezza su quali sono facoltativi, cioè consigliati e quali siano obbligatori - secondo me nessuno è obbligatorio, però so che in alcuni asili non accettano bambini se non hanno fatto tutti i vaccini) e li facciamo tutti separati, cioè una puntura alla volta. E' una palla andare spesso all'ASL, ma siccome Filippo è nato prematuro e sottopeso, mi sembrava troppo fargli due punture in una volta sola. E infatti così, per ora, non ha mai avuto "effetti collaterali" se non un po' di arrossamento intorno alla puntura.

Per il vaccino Morbillo-varicella-parotite (mi pare sia così, o c'è anche la rosolia?) sono scettica, non so che fare. Infondo noi da piccoli abbiamo preso morbillo, varicella e parotite e allora? perchè adesso c'è la corsa ai vaccini? La mia pediatra mi ha intelligentemente risposto che adesso con tutti questi stranieri, anche le malattie infettive sono diverse e più pericolose (e con una risposta così acuta, mi sono convinta ancora di più a non farli!)

Poi ho letto un articolo sulla rivista Un pediatra per amico e sul sito di un pediatra molto ben fatto (non mi ricordo il nome, l'ho tra i segnalibri nel pc a casa) che in sostanza dicono che i vaccini servono a non diffondere la malattia, perchè i nostri figli sono sani e se le prendono a loro non succede niente, ma contribuiscono alla diffusione dei virus, che magari raggiungono una persona con immunodeficenze, e per questa un morbillo può rivelarsi fatale...questo discorso mi torna di più.

Poi, questa estate ho trovato ai giardini una signora amica di famiglia, che mi ha raccontato che a suo marito hanno inettato un vaccino anti-influenzale andato a male ed è tutt'ora paralizzato nella parte inferiore del corpo!!!10100

...bò, il momento del vaccino si avvicina e io non so che fare....
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(26-11-2010, 06:54 18)la_pantana Ha scritto:  Per il vaccino Morbillo-varicella-parotite (mi pare sia così, o c'è anche la rosolia?)

La rosolia c'è sicuro....è la varicella che è stata aggiunta da poco. Io infatti dissi alla mia pediatra qualche tempo prima di farlo (avevo letto sul libretto pediatrico): io la varicella non la farei. Come la_pantana sostenevo che se anche se la prendeva chissene.....e lei mi disse....ma la rosolia la vuoi fare??? Sì, la rosolia sì, considerato che è femmina e che una rosolia in gravidanza può comportare problemi per il feto (pensavo tra me) la rosolia sì......e lei: ecco...la varicella c'è insieme quindi o tutto o niente Huh
Va beh....quindi l'ho fatto....proprio una settimana fa!
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
I primi tre figli li ho vaccinati per tutto tranne che varicella che non c'era e si sono fatti senza problemi e meningite perchè essendo il vaccino contro un solo ceppo non l'ho ritenuto così utile.Flavio fin'ora l'ho vaccinato per quelli previsti e alla prossima dovrò decidere per il morbillo parotite rosolia.Erica ha avuto una reazione normale a questo cioè puntini febbre a 39 e parotidi gonfie gli altri due assolutamente nulla.L'idea di creargli danni per un vaccino mi spaventa ma anche pensare che potrebbero sviluppare problemi per la malattia,io ad esempio sono finita in come per il morbillo e quando ho fatto la parotite pensavano avessi la leucemia,perchè ho sempre reagito violentemente ai virus.E' vero che oggi le malattie sono meno diffuse ma proprio grazie ai vaccini e se hanno causato dei danni hanno salvato anche tante vite.Dura prendere la decisione giusta....

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
arieccomi!!! scusate la latitanza!
allora, questo post capita proprio a fagiolo, x proprio in questi gg ho + o- completato la mia informazione e la mia idea dei vaccini.
dunque innnanzitutto x me è stato illuminante "bambini supervaccinati" di serravalle; poi siamo andati da una dottoressa esperta in materia che non segue "la massa".
e le nostre conclusioni sono queste: quando avremo un altro figlio lo vaccineremo non prima dei 18 mesi (come si faceva una volta...); prima il rischio di contrarre le malattie è praticamente zero e inoltre la vaccinazione dà una mazzata al sistema immunitario in fieri del bambino, con conseguente squilibrio tra TH1 e TH2, che sono 2 fattori che stanno in equilibrio come una bilancia (serravalle lo spiega benissimo nel libro, ora io nn so ripeterlo bene, ma magari isottablu ci può illuminare!); verso i 2 anni si è già formato un bel pezzo del sistema immunitario e si può vaccinare.
inoltre noi faremo (anche x silvia che si è fatta le prime 2 dosi di esavalente e di antipneumococco, perchè non ci eravamo ancora informati) solo polio, difterite e tetano: le altre non servono.
o meglio, secondo me non servono nemmeno quelle, ma, come ci ha detto la dott.ssa, sono le uniche malattie veramente mortali e poi si tratta di vaccini ultrausati e sperimentati, che quindi non dovrebbero essere pericolosi; queste 3 vaccinazioni sono obbligatorie, insieme all'epatiteB, la cui obbligatorietà è frutto di una delle solite vergogne italiane (in pratica il vaccino è stato reso obbligatorio x una tangente intascata dall'ex ministro della sanità de lorenzo che x questa cosa è stato condannato) e poi non ha proprio senso vaccinare contro l'epatite x' i bambini a rischio sono veramente pochi (tipo nati da madre in fetta, ma in questo caso si segue una profilassi particolare già da appena nati).
x quanto riguarda il discorso meningite, confermo quanto dice giuliana e ci ha detto anche la dott.ssa: in soldoni, la meningite non viaggia mai con un unico tipo di batteri (o virus, scusate gli errori grossolani che sto commettendo, ma non sono una scienziata!), ma sono sempre diversi ceppi, x cui, se vieni a contatto e ti devi ammalare, la vaccinazione contro uno solo di questi non ti protegge x nulla, anzi provoca una spinta selettiva e ti rende + attaccabile dagli altri, x cui è inutile vaccinare contro la meningite.
non parliamo del MMPR (morbillo-parotite-rosolia): questo vaccino si fa x proteggere gli adulti (in particolare le donne in gravidanza, le uniche x cui è pericoloso contrarre queste malattie, che altrimenti ci siamo fatti + o meno tutti), non i bambini, ma si ottiene l'effetto opposto, ossia, siccome la copertura non dura x sempre, l'effetto è quello di posticipare sempre di + l'insorgenza di queste malattie (invece di farle da bambini, pensate che a casa di mio marito, quando si ammalava uno, mettevano insieme tutti i cugini x far fare la malattia esantematica a tutti e togliersi il pensiero!è così che mio marito ha fatto la varicella asintomatica!), con un rischio sempre maggiore che la contraggano, x l'appunto, donne in gravidanza!
inoltre, i vaccini, anche se non si usa + il mercurio, sono cmq fatti con metalli pesanti, formaldeide e alluminio.....
a voi, l'ardua sentenza!
[Immagine: kgaQ.jpg][Immagine: ZSuep1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
ragazze è vero io sono ampiamente di parte, ma il mio essere di parte nasce da tanti dubbi e incertezze, gli stessi che avete voi. Allora ho cominciato a spulciare in rete, ho letto non so quante centinaia di pagine poi ho comprato dei libri scientifici sull'argomento "Bambini super vaccinati" e "Le Vaccinazioni pediatriche" il primo leggibile, il secondo scritto in maniera chiarissima ma decisamente lungo (più di 800 pagine! Em0300). Sono scritti da medici e soprattutto riportano tanti dati scientifici, statistiche, tabelle ecc. Sono scritti in maniera obiettiva, non si dice : "tu non devi vaccinare perchè...." ma dice: "questi sono i dati scientifici, decidi tu".
l'obbligo vero e proprio non esiste , questo perchè la costituzione italiana dice che nessuno può essere sottoposto a trattamento sanitario contro la propria volontà e c'è anche un decreto del presidente della repubblica sul fatto che la scuola dell'obbligo deve accettare i bambini non vaccinati. ogni regione italiana cmq si comporta in modo diverso per le vaccinazioni: Veneto, Toscana, Lombardia non c'è più obbligo.
In Trentino Alto Adige e mi pare anche in Friuli se non vaccini ti facevano pagare una multa ma credo che ora l'abbiano levata. L'unione Europea è stata più volte sollecitata a prendere posizione in merito ma se n'è lavata le mani dicendo che ogni nazione può fare come gli pare ( e se ci fossero seri pericoli probabilmente avrebe detto questo sì, questo no....invece se n'è fregata, già dovrebbe dare da pensare). In sostanza in europa se nasco in italia devo fare certi vaccini ,se nasco in svizzera altri, in francia altri ancora...in alcune nazioni certi vaccini sono permessi in altri per esempio svezia sono stati vietati perchè ritenuti non sicuri...la sostanza è che in italia dati statistici certi sui danni da vaccini li abbiamo solo in veneto dal 1993 al 2005 ci sono stati 4000 casi!!!!! tenete presente che nel resto si italia si tace! ho un'amica che ha vaccinato il figlio, si è addormentato di colpo e non riuscivano più a svegliarlo, quando finalmente si è svegliato ha pianto in maniera ininterrotta per più di 3 ore! il medico gli ha detto" non è nulla dagli un po' di tachipirina" Em0400 quel bambini ha avuto una forte reazione da vaccino e dagli un po' di tachipirina!!!???? la legge prevedeva invece che sarebbe dovuta esserci una segnalazione e quel bambino in base alla reazione che ha avuto non dovrebbe più ricevere vaccini perchè può rischiare di diventare autistico o addirittura può rischiare LA VITA!!!!!
cmq il discorso è veramente ampio e lungo io penso che ognuno voglia il meglio per i propri figli, non sono io che vi devo convincere a non vaccinarli, l'unica cosa che vi dico è leggete leggete leggete, informatevi!
per chi è interessato ad approfondire l'argomento vi posto alcuni link:

per primo metto il comilva perchè mi sembra giusto dare la priorità a questa associazione che da più di 30 si da da fare per diffondere la verità e aiuta i genitori obiettori
http://www.comilva.org

http://www.disinformazione.it/vaccini_bugiardini.htm
http://www.altrainformazione.it/wp/vaccini-killer/il-lato-oscuro-delle-vaccinazioni-obbligatorie/
http://www.disinformazione.it/paginavaccinazioni.htm
http://www.informasalus.it/it/articoli/e...o-gava.php
http://www.emergenzautismo.org/content/view/817/48/
http://autismovaccini.splinder.com/post/22761884/autismo-esami-di-laboratorio-il-cerchio-e-completo
http://www.emergenzautismo.org/content/view/815/48/
http://www.emergenzautismo.org/content/view/742/48/
http://www.youtube.com/watch?v=YrFYMWMmEfQ
http://www.overlex.com/leggisentenza.asp?id=1376
http://www.macrolibrarsi.it/speciali/sistema-immunitario-vaccinazioni.php
http://www.youtube.com/watch?v=tGnQ5TSGKcg

[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Io ho vaccinato la prima figlia e ho iniziato a vaccinare anche Tobia però devo dire che non l'ho fatto senza informarmi (cosa di cui spesso chi non vaccina accusa chi lo fa) e ho cercato di farlo dall'una e dall'altra parte ascoltando e leggendo le tesi di quelli che caldeggiano i vaccini e quelle degli antivaccinisti (ho anche avuto modo di partecipare ad un convegno in cui parlava il dottor Serravalle). Devo dire che dall'una e dall'altra parte si ha spesso la spiccata tendenza a fare in un verso o nell'altro del terrorismo e a portare a fondamento della propria tesi i dati scientifici che più ci fanno comodo :-((( . E' indubbio che esistano danni da vaccino (anche se il dottore della Asl non te ne parla - e questa è una cosa vergognosa) però è anche vero che molti vaccini hanno salvato vite. Io credo che ogni genitore sia responsabile dei propri figli e prima di scegliere debba porre sul piatto rischi e benefici dell'una o dell'altra opzione. Facendolo io ho scelto di fare alcuni vaccini e di non farne altri, ma la mia non ha la pretesa di essere una scelta più giusta di altre, semplicemente è quella che mi pareva più giusta per me ed i miei figli
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Ragazze, intanto grazie mille per le vostre risposte. Grazie rossana per la mega-lista di link che cercherò seriamente di consultare.
Questa storia dei due fronti opposti è davvero pesante. Assurdo non riuscire a capire dove sta la verità, pensare che ci siano soldi di mezzo, sulla pelle della gente, non essere mai abbastanza informati; è una cosa che mi inquieta molto. D'istinto mi viene da pensare che nel fatto di introdurre un virus in un sistema immunitario sano, ci sia qualcosa di strano. Sul fatto che alcune malattie siano sparite grazie ai vaccini ho qualche dubbio, perché ho visto dei grafici dove era chiaro che alcune malattie stavano sparendo naturalmente prima dell'inserimento dei vaccini. La varicella, io "grazie" al vaccino l'ho presa a dodici anni in forma pesantissima e mi ha lasciato un cheloide (niente di grave) ma penso che avrei potuto evitare la cosa se me la fossi presa prima. La rosolia per un maschio mi sembra inutile ma poi se deve essere tramite per diffonderla non è che proprio mi esalti. Gli orecchioni possono portare a sterilità, sì ma boh...Non so, davvero non so...Qui in Francia all'asilo è obbligatoria la trivalente, e nella regione ci sono stati casi di focolai di menintite qualche tempo fa, per cui è consigliata.
Ho parlato l'altro giorno con la mia dottoressa che segue anche il piccolo Dario ed è stata molto molto carina, mi ha detto come la pensa, quali consiglia e quali lei non farebbe mai (quelli contro l'influenza per esempio) e poi mi ha detto di prendermi il mio tempo per informarmi e chiarirmi le idee.
E' quello che cercherò di fare.

Grazie ancora e se ci sono altre opinioni, consigli, suggerimenti di lettura, per me il post è ancora più che aperto!!!

CHiara
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)