COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

mi urge un consiglio
#1
Ciao
Giulia e tutta la settimana che ha avuto raffreddore e tosse.
Ha avuto per tre giorni un po di temperatura (max 37.9) e adesso ha ancora un po di tossina con catarro.
Di mangiare non se ne parla, beve poco latte e un po di yogurt.
Quanto dovrebbe bere di yogurt?
altro
La pediatra prima mi da un prodotto tipo omeopatico per il catarro (Renikan) e poi mi dice di usare l'antibiotico.
Io ho provato a darle l'antibiotico pero Giulia come lo prende si provoca il vomito.
Ieri l ho sospeso e le sto somministrando solo il renikan.
Le faro danno a non darle l'antibiotico? La mia pediatra per qualsiasi cosa ricetta antibiotico ma io sono un po contraria
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Boh a me sinceramente fa sorridere sta cosa che la pediatra ti dia un prodotto omeopatico per il catarro (la cosa mi fa pensare ad una pediatra un po' "alternativa", giustamente contraria all'abuso di medicine) e poi ti prescriva un antibiotico (ma le aveva fatto un tampone? Tre giorni di febbretta e si pensa ad un'infezione batterica?).
Sull'uso intelligente degli antibiotici ti linko questo documento interessantissimo e molto ben fatto: http://asr.regione.emilia-romagna.it/wcm/asr/collana_estratti/estr003/link/estr003.pdf
L'unica cosa è che se da una parte si dovrebbe prendere antibiotico solo nei casi in cui uso si giustifichi (e questo documento è molto chiaro in tal senso, gli antibiotici servono nelle infezioni batteriche, non di certo per quelle virali) dall'altra ho sempre sentito dire che una volta iniziato il trattamento antibiotico si dovrebbe terminarlo e lasciare l'azione dell'antibiotico a metà fa più danni che altro... vero è comunque che da quel che racconti avendolo vomitato Giulia ha regola non l'ha trattenuto.
Per l'inappetenza non preoccuparti, se giulia non sa bene è più che normale che non voglia mangiare, l'importante è che tu non insista e non ti fissi su quantità di cibo (e quindi anche latte o yogurt) standard che dovrebbe ingerire.
Facci sapere
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(21-11-2010, 03:37 15)aleberto Ha scritto:  Boh a me sinceramente fa sorridere sta cosa che la pediatra ti dia un prodotto omeopatico per il catarro (la cosa mi fa pensare ad una pediatra un po' "alternativa", giustamente contraria all'abuso di medicine) e poi ti prescriva un antibiotico (ma le aveva fatto un tampone? Tre giorni di febbretta e si pensa ad un'infezione batterica?).
Sull'uso intelligente degli antibiotici ti linko questo documento interessantissimo e molto ben fatto: http://asr.regione.emilia-romagna.it/wcm/asr/collana_estratti/estr003/link/estr003.pdf
L'unica cosa è che se da una parte si dovrebbe prendere antibiotico solo nei casi in cui uso si giustifichi (e questo documento è molto chiaro in tal senso, gli antibiotici servono nelle infezioni batteriche, non di certo per quelle virali) dall'altra ho sempre sentito dire che una volta iniziato il trattamento antibiotico si dovrebbe terminarlo e lasciare l'azione dell'antibiotico a metà fa più danni che altro... vero è comunque che da quel che racconti avendolo vomitato Giulia ha regola non l'ha trattenuto.
Per l'inappetenza non preoccuparti, se giulia non sa bene è più che normale che non voglia mangiare, l'importante è che tu non insista e non ti fissi su quantità di cibo (e quindi anche latte o yogurt) standard che dovrebbe ingerire.
Facci sapere

si praticamente l antibiotico lha preso solo una volta la prima sera quindi non si puo considerare come iniziato il processo.
Io intanto seguo con il prodotto naturale
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
secondo me fai benissimo :-)))
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
probabilmente non sono la persona giusta per dare consigli medici perchè sono un po' fuori dagli schemi tradizionali però magari potresti scoprirti una mezza matta come me Big Grin !! io cerco di evitare l'uso degli antibiotici, anche di altre medicine "tradizionali" in verità, cmq anche noi da ieri sera abbiamo Francesco con la febbre max a 38,5 e catarro. Andiamo di latte latte e latte....considerato che il miglior fluidificante di catarro è l'acqua e che il latte ne contiene ovviamente in abbondanza. Poi ho la fortuna che lui adora i limoni e stamattina se ne è mangiato uno appena colto, ricchissimo di vitamina C e antinfiammatorio. Ovviamente questo è come la penso io, magari un genitore che già con 37,5 ricorre a tachipirina, antibiotici ecc leggendo quello che ho scritto inorridisce e pensa che sono una sconsiderata.... sarà che vengo da una famiglia di tre figli e che mai nessuno di noi ha preso nè tachipirina nè antibiotici e che siamo ancora tutti vivi e sani Big Grin io uso molto la medicina omeopatica che trovo molto risolutiva se usata nella giusta maniera. Ovviamente questa è solo la mia esperienza, ma se vedi che la febbre è bassa e il catarro non vira a strani colori tipo verde acceso io starei tranquilla
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(21-11-2010, 07:15 19)rossanalib Ha scritto:  probabilmente non sono la persona giusta per dare consigli medici perchè sono un po' fuori dagli schemi tradizionali però magari potresti scoprirti una mezza matta come me Big Grin !! io cerco di evitare l'uso degli antibiotici, anche di altre medicine "tradizionali" in verità, cmq anche noi da ieri sera abbiamo Francesco con la febbre max a 38,5 e catarro. Andiamo di latte latte e latte....

io non ho mai preso antibiotici fino a che non sono arrivata qui e quando mi hanno ricoverato per un batterio l ho dovuto prendere.
Anche io cerco di evitare tutto
Il catarro da come vedo adesso e praticamente bianco e neanche starnute
Il problema che non vuole quasi niente neanche il latte, un po di yogurt
che faccio?
acqua e succhi?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
l'importante è che non si disidrati e quindi beva, se non mangia si vede che non le va il cibo, mangerà quando starà meglio.
Tobia ha ripreso stasera a mangiare (si gettava sulla bietola con robiola che pareva un matto) ma era una settimana che non stava bene e quando vedeva cibo si girava dall'altra parte
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
d'accordissimo con aleberto, l'importante è che non si disidrati.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
vi aggiorno
Ieri GIulia ha mangiato un po di piu quasi 850 gr
nella notte si e svegliata due volte e proprio non aveva sonno ho provato a vedere se aveva fame o sete niente, voleva stare con me e l ho messa a dormire con noi
Oggi ha mangiato o meglio bevuto 150 gr )mattina= pero la sento che respira con catarro si sente proprio.
Non starnuta quasi e il muco e bianco trasparente
Che pensate? e normale che respiri catarrosa? Lei sta giocando e non ha febbre
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
prova fare un po' di lavaggi con una soluzione per il naso, così magari la aiuti a liberarsi un po' dal catarro.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Wink ciao a tutti urge consiglio!!! ElisaElia 4 782 16-10-2013, 01:20 13
Ultimo messaggio: Valina
  urge consulenza circe 8 1.442 16-09-2011, 04:14 16
Ultimo messaggio: circe
  Urge consiglio inizio svezzamento Nina84 21 3.026 21-07-2010, 04:12 16
Ultimo messaggio: rossanalib

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)