COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

GIOCARE E GIOCHI
#1
Come su tutto il resto io e il papi siamo in disaccordo!
Per amore dell'ordine lascia a portata di mano del bimbo 2 giochi in croce,poi andate al piano di sopra e in cameretta ci sono tutti i bei giocattoli di Ale in bell'ordine e irragiungibili dal bimbo (oibò non ci arrivo manco io! Angry ).I primi tempi avevamo in soggiorno un bel baule con tutto dentro,ma Ale sparpagliava tutto in terra (papi con le crisi di panico) e non rimetteva a posto (ovvio secondo me intorno all'anno).Posto che i giochi/giocare sono il lavoro del bimbo,io credo che siano utili per il suo sviluppo e che sarebbe giusto lasciarli a portata di mano e insegnare a riordinare al bimbo.
Cosa ne pensate?E soprattutto ci sono studi in merito ai vantaggi del giocare (Ale comunque gioca,ma mi sbudella salotto e cucina in cerca di stimoli!!)?
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Prova a prendere questo libro. Persone da 0 a 3 anni. Parla delle vari fasi che attraversa il bambino giocando: Esplorazione, sperimentazione, Uso degli oggetti in modo funzionale e infine creazione.
Sono d'accordo, il bambino cresce ed impara anche attraverso il gioco ed e' fondamentale che abbia tutti i giochi a disposizione: forme, colore e materiali diversi...non solo in plastica.
[Immagine: XKOYp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Prova anche "Facciamoci un dono" di grazia honegger fresco. Illuminante :-)
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Guarda, non so consigliarti libri ma secondo me hai assolutamente ragione sul fatto che i giochi dovrebbero essere a portata di mano del bimbo.
Ti riporto la nostra esperienza recente:
Fino a qualche tempo fa la piccola buttava tutto all'aria e in 10 minuti, tra cassetti aperti e avventure con i suoi giochi, era capace di trasformare la cucina in un campo di battaglia.
Io lasciavo fare perché sinceramente quei 10 minuti per me erano preziosi per fare altro, e poi dopo cercavo di coinvolgerla (invano) nel 'gioco' del rimettere a posto.
Pian piano però ho cominciato a notare che lei amava dare un ordine alle sue cose, nel senso che se per caso cambiavo disposizione ai suoi giochi lei li risistemava a modo suo, e ogni tanto (raramente) rimetteva ad esempio qualche pallina nel barattolo..
Poi siamo andati in vacanza in montagna per due settimane, e ogni giorno andavamo a giocare nel parco giochi di un asilo pubblico, che lasciava alcuni giocattoli a disposizione dei bimbi. Questi erano raccolti in grandi contenitori tipo bidoni, e, forse complice il fatto che vedeva altri bimbi prendere i giochi e poi rimetterli a posto, ha cominciato a farlo spontaneamente anche lei.
E ogni volta che andavamo via mi bastava ricordarle "poi mettiamo a posto i giochini" e lei tranquillamente si dirigeva verso i bidoni. E poi li ricopriva pure con il telo protettivo che serviva per ripararli dalla pioggia.
Da quel momento ho notato che anche a casa ha cominciato a rimettere via (mica sempre eh!) spontaneamente le cose con cui gioca, e ad esempio le piace quando, dopo aver giocato magari con qualcosa di nuovo, le dico "trovargli un posticino tu, decidi dove vuoi metterlo cosi poi domani lo ritrovi li".
E allora si impegna tutta, si guarda intorno, e poi va decisa verso la collocazione prescelta. Smile
Quindi secondo me ogni bimbo ha i suoi tempi e, se incoraggiato, arriva da se a trovare il proprio concetto di ordine.
Però penso sia importante lasciargli i giochi a disposizione, altrimenti pensaci un attimo... Chi glielo fa fare al tuo pupo di rimettere via la macchinina se poi il giorno dopo magari la rivede posizionata sulla mensola alta 2 metri?? Big Grin
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(07-09-2012, 06:03 18)StellaLuna Ha scritto:  Quindi secondo me ogni bimbo ha i suoi tempi e, se incoraggiato, arriva da se a trovare il suo concetto di ordine....


Però penso sia importante lasciargli i giochi a disposizione, altrimenti pensaci un attimo... Chi glielo fa fare di rimetterlo via se poi il giorno dopo lo rivede posizionato sulla mensola alta 2 metri?? Big Grin

1160011600
Questa la dico al marito ossessivo compulsivo la prossima volta!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Ma non è che tuo marito è parente del papà nuovo iscritto? Wink
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(07-09-2012, 06:15 18)arkadian Ha scritto:  Ma non è che tuo marito è parente del papà nuovo iscritto? Wink

ScaredScared no,è impossibile!Mio marito non avrebbe mai il coraggio di confrontarsi,qualunque sia il campo scelto!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Una sola cosa.
Se non passa alcune fasi di gioco, spontaneo e fondamentale, potrebbe avere mancanze notevoli. I giochi, quando sono ben fatti, e il gioco in sè, quando è supportato, sono il lavoro del bambino e vanno sostenuti.
Prova a chiedergli se vuole che venga su un inetto??
Forse accetterà qualche gioco in giro.
Non c'è bisogno di averne tanti, ne basta qualcuno azzeccato da riporre quando non suscita più interesse ma da riproporre dopo qualche mese.
Ecco.
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
io gioco per il bambino è espressione e se li osseviamo mentre giocano possiamo capire molte cose sulle loro emozioni del momento.
da noi i giochi sono posizionati in un cestino per terra e anche se Pietro li considera ben poco sono sempre sparpagliati sul pavimento, li riordino velocemente la sera quando aspiro e lavo il pavimento. lui li considera poco perchè, come il tuo bambino, è sempre alla ricerca di nuovi stimoli e per fortuna che siamo nella bella stagione e può stare fuori tra erba, terra, acqua, fiori ecc... già sto male a pensarci chiusi in casa con il brutto tempo!!!
per quanto riguarda il ritirare noi siamo in alto mare Pietro non sa ancora cosa voglia dire comunque quando faccio ordine e c'è lui vicino a me gli dico: "facciamo il gioco di uno due tre" e prendendo un gioco alla volta li ritiro contandoli fino al tre e poi ricominciando. uso una cantilena e alle volte lui ci prova, non a ritorare ma lo sento che mentre prende i giochi dice con la stessa mia intonazione "bue, bue, bue" vorra dire due?!?!?!?
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
ecco, a proposito di giochi, volevo chiedervi: a un anno quali giochi posso proporre? ora sta sperimentando cassetti & ante, alcune le ho liberate apposta per lei, mettendoci pentole, mestoli, cucchiai, salviette, in modo che possa togliere tutto in totale liberta'.
ma a parte questo "gioco", lanciare la palla e giocare con le mollette del bucato, tutto il resto la annoia: ci gioca due minuti e poi lancia guardandosi in giro con l'aria di una che si chiede "e ora che posso fare?"
abbiamo gia' passato la fase delle bottigliette riempite con sassini ecc.. e del cesto delle sorprese.. che altro fate con i vostri cuccioli?

ah, neppure lei riordina per il momento Big Grin ma per fortuna il marito non rompe Wink

Padellina 001_wub 26 9 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)