COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

metodo dolce dormire
#1
ciao a tutti!
Ieri una collega, sull'orlo di una crisi di nervi dal momento che suo figlio (15 mesi) si sveglia anche ogni 30 minuti di notte da ottobre dello scorso anno, mi ha detto di aver chiesto una consulenza per il metodo Dolce Dormire ( http://psicologia-pomezia.it/dolce-dormire-nel-lettino-senza-risvegli.html ).
Qualcuno di voi lo conosce?che ne pensate?
Premetto che leggendo il sito non ho trovato nulla di anomalo o non condivisibile, ma non mi piace molto l'idea che un bimbo si possa "addestrare" con un metodo...
Marta + Leonardo (26-04-2011) + Alessandro (10-10-2013)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ho dato un'occhiata e non mi sembra traumatizzante come l'estivill. Ma non capisco perchè ce l'hanno tutti con la tetta ed il lettone? Io ho dormito nel lettone fino a 4/5 anni (poi in un letto accanto fino a 7!) e, sinceramente, non ho mai avuto problemi di sonno. Anzi forse si...visto che mi addormento non appena mi metto in posizione orizzontale (tipo bambolina che chiude gli occhi se la sdrai) e sono capace di dormire ovunque (da bimba mi sono addormentata sul ramo di un albero dopo essermi arrampicata!).
Forse effettivamente, questo, per il mio bimbo è un problema.... lui vorrebbe tenermi sveglia a raccontare storie..... Wink
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Mai sentito... Devo dire che già la parola "metodo" mi dà un po' fastidio. Poi non parliamo dell'espressione "dolce dormire". Comunque ho dato un'occhiata al sito, ma non ho trovato molte informazioni, eccetto che questo metodo NON è Estevil. Mi chiedo quanto costi andare a questi corsi...
Certo che quello di far dormire i bambini è un bel business...
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Una volta che dici metodo...concordo con gli altri!Perchè non fanno corsi per stendere la lavatrice in 10 secondi,o un ferro da stiro che stiri da solo?Il problema sonno non è un problema dei bambini, E'UN PROBLEMA DEI GENITORI!Quindi perchè "curare" chi non ha il problema?Se hai mal di testa la pillolina mica la prende il vicino di casa!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(26-07-2012, 10:13 10)cancy Ha scritto:  Una volta che dici metodo...concordo con gli altri!Perchè non fanno corsi per stendere la lavatrice in 10 secondi,o un ferro da stiro che stiri da solo?Il problema sonno non è un problema dei bambini, E'UN PROBLEMA DEI GENITORI!Quindi perchè "curare" chi non ha il problema?Se hai mal di testa la pillolina mica la prende il vicino di casa!

Sono solo in parte d'accordo. E' vero che un problema del genitore, ma a far sclerare completamente il genitore (vedi thread simile di questi giorni) non e' che il bambino si aiuti molto! Oltretutto, a me e' sicuramente capitato, se un bambino raggiunge un punto di "non ritorno" di troppa stanchezza, puo' non riuscire a rilassarsi e non dormire nonostante lo desideri molto.
A me e' successo alcune volte di soffrire di 'insonnia e ricordo che stavo malissimo, e in un certo senso riuscivo a "verbalizzare" mentalmente il mio disagio (avere sonno, essere stanchi e non riuscire a dormire- e innervosirsi per questa cosa e rilassarsi ancora di meno).
Il sito a me e' sembrato un po' fumoso (visto che non dice cosa fa :-)), probabilmente un modo per "far soldi" , ma potrebbe essere un'impressione sbagliata.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(26-07-2012, 08:57 08)arkadian Ha scritto:  Mai sentito... Devo dire che già la parola "metodo" mi dà un po' fastidio. Poi non parliamo dell'espressione "dolce dormire". Comunque ho dato un'occhiata al sito, ma non ho trovato molte informazioni, eccetto che questo metodo NON è Estevil. Mi chiedo quanto costi andare a questi corsi...
Certo che quello di far dormire i bambini è un bel business...

(26-07-2012, 10:13 10)cancy Ha scritto:  Una volta che dici metodo...concordo con gli altri!Perchè non fanno corsi per stendere la lavatrice in 10 secondi,o un ferro da stiro che stiri da solo?Il problema sonno non è un problema dei bambini, E'UN PROBLEMA DEI GENITORI!Quindi perchè "curare" chi non ha il problema?Se hai mal di testa la pillolina mica la prende il vicino di casa!

Scusate, oggi sono polemica e ce l'ho col mondo, reduce da un'altra notte di risvegli ogni mezz'ora e grida. Sono a pezzi nel corpo e nella mente e mi chiedo: ma com'é che sti commenti li fa sempre solo chi ha figli che dormono????
Il problema del sonno dei bambini non sempre è solo dei genitori. Diventa un (grave) problema del bambino nella misura in cui, come ne mio caso, la mamma ha perso la stabilitá fisica, nervosa e mentale. ditemelo adesso che il problema è solo dei genitori.
Iris 17/03/2011Heart
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Secondo me il problema e' della societa' che non tutela madre e figlio con minimo tre anni di maternita' retribuita.
In ogni caso dire di aver risolto ai tre anni del figlio, mi sembra come dire di avere un bimbo che ha camminato a 13 mesi solo dopo esser stato messo nel girello, mentre si provava a farlo camminare da molti mesi...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Io ho una bambina che per diversi mesi non ha dormito e solo da poco fa una notte filata al massimo con un risveglietto risolvibile.
L'unico metodo che ho applicato è stato quello di ascoltarla e ascoltare me stessa, e decidere di farla dormire con noi al suo risveglio. Questo ha dato stabilità a tutti. Adesso (come prima d'altronde) beve il suo latte (che ancora chiede e io quindi do, sebbene sia latte vaccino) nel lettone, alla fine prende ciuccio e bavaglino/coperta di linus e la metto nel suo lettino. Dove sta tutta notte.
Ho trovato una spiegazione un pochino migliore di questo Dolce Dormire qui e non so come poi lo applichi ma sembra simile alla teoria della Hogg.
Il sonno non è solo un problema del bambino perché è derivante dal rapporto con i genitori (senza colpe, eh, beninteso) e su di essi si ripercuote olrte che sul bambino. Ci sono diversi momenti in cui il sonno viene interrotto a causa di stress, novità, bisogno affettivo maggiore, autonomia acquisita in qualcosa, paure... e succederà ancora nel tempo (ricordo i miei incubi da ottenne con orrore!). Secondo me l'unico modo è stargli vicino e far capire che la nostra presenza c'è sempre. Rassicurare.
Poi ognuno farà il possibile. Però di certo il bambino non cerca di farsi beffe del genitore, ecco.
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Anche secondo me, il sonno dei bambini viene perturbato o in qualche modo da loro "respinto" per vari motivi, e il metodo - se approcciato in buona fede - non è un insieme di regole da applicare per "farlo" dormire, tipo libretto d'istruzioni, ma una forma di disciplina (intesa come lo yoga, per esempio), per imparare tutti quanti ad ascoltarci, calmarci, e offrire al nostro piccolo amore le condizioni per sentirsi in pace e felice e poter dar retta alla propria stanchezza, per non aver paura della notte.
A priori questo metodo "dolce dormire" mi sta antipatico perché parla di "imparare a dormire" e di "abitudini", ma non posso giudicare.
la mia piccola non fa la stessa cosa due sere di seguito, ogni giorno è diverso, e cerco di lasciarla arrivare da sé al momento in cui le va di chiudere gli occhi. Di solito lo fa sorridendo, molto raramente in braccio, quasi mai più con il biberon.

Il suo problema, in questo momento, è il non-risveglio notturno. Se si sveglia, non è un grosso problema, mi chiama, ci facciamo un pò di coccole, e poi torniamo a dormire. Invece sempre più spesso le capita di lamentarsi e chiamarmi nel sonno, e se per caso equivoco pensando che è sveglia, o le tolgo un piede impigliato dalle sbarre del lettino, si arrabbia ferocemente e piange disperatamente per un bel pò di tempo, contorcendosi, tesa come un'arco, facendo poi fatica a riaddormentarsi. Prima bastava prenderla in braccio, o farle una carezza, , adesso non bisogna proprio toccarla! Il caldo è, secondo me, attore principale di questo disagio: una delle cose che fa subito se si sveglia, uscendo dal "trip" di follia, è sdraiarsi sul pavimento del bagno, sotto la finestra dov'è ben fresco.
Ale e Cucciola (1/1/11)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(26-07-2012, 01:10 13)madregeisha Ha scritto:  
(26-07-2012, 10:13 10)cancy Ha scritto:  Una volta che dici metodo...concordo con gli altri!Perchè non fanno corsi per stendere la lavatrice in 10 secondi,o un ferro da stiro che stiri da solo?Il problema sonno non è un problema dei bambini, E'UN PROBLEMA DEI GENITORI!Quindi perchè "curare" chi non ha il problema?Se hai mal di testa la pillolina mica la prende il vicino di casa!

Scusate, oggi sono polemica e ce l'ho col mondo, reduce da un'altra notte di risvegli ogni mezz'ora e grida. Sono a pezzi nel corpo e nella mente e mi chiedo: ma com'é che sti commenti li fa sempre solo chi ha figli che dormono????

Perchè se dormono i figli siamo più lucide noi!Biggrin E abbiamo il tempo e l'energia soprattutto di stare a filosofare


(26-07-2012, 01:10 13)madregeisha Ha scritto:  Il problema del sonno dei bambini non sempre è solo dei genitori. Diventa un (grave) problema del bambino nella misura in cui, come ne mio caso, la mamma ha perso la stabilitá fisica, nervosa e mentale. ditemelo adesso che il problema è solo dei genitori.

Su questo non ci piove e secondo me voi siete nella spirale per cui stress chiama stress e nervoso,sia tuo che della bimba.Ora non so più cosa ho scritto e dove (ma quanti post sul non-sonno!?).Provo a fare delle ipotesi (poi magari mandami) usando la mia esperienza,fermo restando che ogni famiglia è a se e una soluzione miracolosa per uno è possibile che sia il totale delirio per un'altra.Forse nell'altro post ho detto la storia del risveglio incompleto,hai fatto la prova?
Poi altra possibile causa (per noi è stato cosi):troppa variabilità da un giorno all'altro?Cioè nonne-nido-mamma e a lei manca una sicurezza?Per noi è stato cosi,l'estate scorsa delirio completo tra mamma a lavoro a tempo pieno,papà turnista e alternanza di nonne in mancanza del papà.Magari quando metabolizza il tutto poi si tranquillizza e dorme.
Altra ipotesi:incubo per qualcosa che ha visto?
Poi.Io smorzo sempre i periodi di risvegli con tempo dedicato al piccolo.Inteso come :mamma oggi non fa nulla se non quello che vuoi tu (es giocare con lui senza preoccuparsi delle faccende/commissioni)
Bo,alla fine ti abbraccio tanto!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  metodo pantley cancy 13 4.276 03-11-2011, 11:52 23
Ultimo messaggio: Maryluisette

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)