COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Fatica ad addormentarsi, tra contorsioni e calci...
#1
Vi prego datemi delle dritte, non so più cosa pensare...
Da qualche giorno la piccola mi fa letteralmente morire per addormentarsi.
Non che sia mai stata una passeggiata la sua nanna, ma adesso ci impiega da 60 a 90 minuti per addormentarsi, tra contorsioni, movimenti nervosi di gambe e braccia, pizzicotti e morsi sul capezzolo (nonostante i miei NO pronunciati al vento).
Cominciamo come al solito, verso le 22.15 con la poppata. Lei seduta in braccio a me.
Dopo qualche minuto comincia a stendere le gambine, a puntare i piedi sul letto e a muoversi.
Io mi alzo e la cullo in braccio, tenendola sempre attaccata al seno. E di solito in questo modo dopo un po' si addormentava.
Ora invece comincia a divincolarsi e ad agitarsi, quasi volesse scendere.
Allora la adagio sul letto e mi stendo accanto a lei.
Continuiamo la poppata, tra continui stacca-attacca, pizzicotti nervosi, io che le dico "basta! Non si fa male alla mamma", movimenti vari...
Poi la riprendo in braccio, cerco di calmarla di nuovo, ma niente, si contorce e vuol scendere.
La rimetto sul letto e avanti così fino a quando non crolla.
Che succede? Come mai d'un tratto questo cambiamento?
Possono influire i molari che stanno uscendo,
Per la cronaca anche il cambio pannolo è diventato davvero impossibile, è isterica.
Sono sfinita...
Grazie mille..
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Forse ha solo allungato i tempi di veglia... Prova ad anticiparle gli orari di risveglio mattutino e pisolo pomeridiano. O semplicemente falla addormentare più tardi. Io con Mario ho sempre avuto difficoltà. Ho risolto il problema del rifiuto del sonno, ma va sempre a letto tardino. Lo lascio solo con il padre e mi vado a coricare. Quando è ora viene da solo. Sale sul letto e mi dice "mamma Giulia..ninna!". Ieri ero sfinita. Sono crollata alle dieci. Lui è arrivato verso le 11.30 ....
In ogni caso, non ti conviene tenerla a letto se non ha sonno..si innerviosisce solamente. Prova con qualche attività "calma" e preparatoria. Per un periodo io raccontavo a Mario la giornata vissuta. Lui gradiva molto perchè forse così metteva un po' di ordine nelle emozioni vissute e che lo tenevano sveglio. Poi in internet avevo letto alcuni consigli per dello Yoga pre-sonno. Se li trovo te li mando. In bocca al lupo!!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ci sono passata anche io eccome ma adesso HO RISOLTO!
Come è accaduto lo trovi qui http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-amici-e-genitori?pid=31940#pid31940 nel post n.51

In aggiornamento a quanto scritto ti aggiungo soltanto che adesso Iris non piange proprio più quando la metto nel lettino e anzi, dopo essersi fatta la sua poppata pre nanna sedute sul lettone si sbraccia e si sporge indicandomi il lettino (esattamente come quando si sbraccia per indicare qualcosa che a tavola vuole assaggiare 001_wub), la metto nel lettino nella sua posizione preferita (pancia sotto), le accarezzo la schiena sussurrandole "dormi amore, dormi", e tempo 10 minuti crolla. Oltre che per l'addormentamento, questo vale anche per tutti i riaddormentamenti dei risvegli notturni, ultimamente scesi a 1 max 2 per notte, nonostante inserimento al nido, tosse e raffreddore e almeno 2 paia di denti in dirittura.
Insomma, non prendetela come una critica al cosleeping, ma davvero, dobbiamo ascoltare i nostri bambini anche per quanto riguarda il sonno. Iris aveva assolutamente bisogno di "privacy" nella nanna e i risultati lo confermano, avere me e il papà accanto era uno stimolo che le impediva di abbandonarsi alle braccia di morfeo e che, per quanto apparentemente piacevole, la rendeva in realtà nervosa ritardandole il sonno. E tutti sappiamo quanto renda nervosi essere stanchi e non riuscire a prendere sonno.
Non dico che questo valga per tutti i bambini, eh, ma per la mia era questo il problema, e questa è stata la soluzione. Tentar non nuoce.
Iris 17/03/2011Heart
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Innanzi tutto, cara StellaLuna, noi 2 andiamo a braccetto, insieme ai nostri 2 cuccioli praticamente coetanei (il mio è nato il 24/11/2010).
Anche giuggino ha fatto e a volte fa lo stesso, se è troppo agitato da stimoli pre-serali tipo TV, amici a cena che lo fanno giocare...non dimenticherò mai la sera del suo compleanno, dopo la festa ci ho messo 2 ore (e non scherzo) troppo stanco ma elettrizzato, mi ha preso a morsi, calci, graffi, schiaffi per 2 ore...e poi è schiantato di colpo e ha tirato fino alla mattina seguente (mai più successo).
Io credo sia una fase anche questa, ti dico come ho risolto io, anche se spesso ricapita. Innanzi tutto da sempre noi abbiamo un cd di musica classica che usiamo per la nanna, era lo stesso cd che usavo quando era nella pancia e lo massaggiavo, quindi è proprio la "sigla del relax"...io gli dico "mettiamo il cd della nanna?" e lo faccio mettere a lui, schiaccia i tasti tutto felice, poi sale sul lettone (noi usiamo side-bed) e la prima tetta se la fa un po' addosso a me e un po' sdraiati...e qui di solito ci sono contorsioni varie, io in caso di numeri da circo lo stacco e gli dico che lo riattacco solo se si rilassa e in genere funziona, spesso ho notato che le contorsioni sono quasi involontarie, come fossero "spasmi" per scaricare la tensione della giornata...quando l'occhio (finalmente!!!!) si sta chiudendo lo cambio di lato e lo metto nel suo lettino rigorosamente scoperto, altrimenti riprende a scalciare per togliere il piumone...e finisce sempre che si addormenta di schianto, mollando la tetta e voltandosi di spalle.
Per quanto riguarda il fasciatoio, io penso che presto lo eliminerò, intanto sto usando i pannoli a mutandina così è più facile spogliarlo e vestirlo. Devo dire che negli ultimi giorni basta andare a prendere insieme un libro e lui lo sfoglia e indica i vari oggetti che riconosce mentre io lo cambio stile pit-stop...Laugh
(14-03-2012, 08:46 08)giulieee Ha scritto:  Poi in internet avevo letto alcuni consigli per dello Yoga pre-sonno. Se li trovo te li mando.

Li mandi anche a me? Grazie!!!!!

[Immagine: age.png]



[Immagine: age.png]
[/url]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
@ Giulieee: Mario che dice "mamma Giulia ... ninna!" è semplicemente meraviglioso! Heart
Ma dici che i tempi di veglia si possono allungare così di colpo, da un giorno all'altro?? Fino al giorno prima si addormentava sulla tetta e poi zac... Un ora e mezza di pugilato! E che è???
La cosa strana è che anche quando si divincola tra le mie braccia in realtà dimostra di aver sonno, o almeno io che la conosco capisco che ce l'ha. È come se opponesse particolare resistenza.. magari sta cercando di farmi capire che vuol fare da sola anche quello, come per tutto il resto (siamo nella fase "scale da sola", "in giro anche senza manina", "mangiare con le posate da sola", ecc.. ecc...).
Se potesse si riempirebbe la borraccia di latte di mamma da bere come aperitivo al tramonto in riva al mare.. Big Grin
In compenso ho notato che dopo questa faticaccia allucinante per addormentarla la notte dorme meglio e ha meno risvegli.
Non so, faccio fatica a capire.... Magari è una semplice fase che poi passa da se...

@ madregeisha: sono felicissima che tu abbia risolto in questo modo, e in parte mi hai dato lo spunto per capire che forse anche la mia piccola vorrebbe imparare a rilassarsi da sola.. Magari la sua è una piccola 'forma di protesta' e mi sta dicendo "mamma piantala di starmi addosso!", chi lo sa.. Smile . Voglio provare a vedere cosa succede se la metto giù da subito, attaccata a me, ma senza prenderla in braccio... Noi il lettino nemmeno l'abbiamo, perche ha sempre dormito con noi. L'unica cosa che non riesco proprio a fare è lasciarla piangere, è più forte di me, anche se si tratta solo di un frignetto di pochi minuti. Se sono a fianco non riesco a non prenderla... Non è una critica a te, ci mancherebbe!!! Anzi, ben contenta che tu hai risolto così!

@ Mamitta Wink olè a braccetto!!!!
Riconosco la situazione quando dici che le contorsioni di Giuggino ti sembrano quasi degli spasmi nervosi, idem. Anche a me sembra quasi che lei voglia scaricare tutte le tensioni (muscolari e psichiche) della giornata prima di lasciarsi andare tra le braccia di Morfeo.
Anche perché dopo questa 'ginnastica artistica' tra le mie braccia, come dicevo, ho notato che dorme meglio..
Noi abbiamo il cd coi suoni della natura da una vita (effetto ruscello), ma in qs periodo non funzia manco quello.. Idem il libro della nanna e gli altri rituali... È come se avesse preso un caffè dopo cena!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(14-03-2012, 05:00 17)StellaLuna Ha scritto:  @ madregeisha: sono felicissima che tu abbia risolto in questo modo, e in parte mi hai dato lo spunto per capire che forse anche la mia piccola vorrebbe imparare a rilassarsi da sola.. Magari la sua è una piccola 'forma di protesta' e mi sta dicendo "mamma piantala di starmi addosso!", chi lo sa.. Smile . Voglio provare a vedere cosa succede se la metto giù da subito, attaccata a me, ma senza prenderla in braccio... Noi il lettino nemmeno l'abbiamo, perche ha sempre dormito con noi. L'unica cosa che non riesco proprio a fare è lasciarla piangere, è più forte di me, anche se si tratta solo di un frignetto di pochi minuti. Se sono a fianco non riesco a non prenderla... Non è una critica a te, ci mancherebbe!!! Anzi, ben contenta che tu hai risolto così

Lasciarla piangere non è stato facile neanche per me anche se voglio chiarire di nuovo che si tratta di frignantine che durano veramente solo qualche istante, e sinceramente ho "risolto così" perchè cercando di farla dormire in altri modi (cullata, spalmata sul petto, accanto a noi nel lettone ecc) arrivava in ogni caso a piangere perchè non riusciva ad addormentarsi quindi non vedo che differenza ci sia, anzi la differenza c'è: in un modo non dormiva, nell'altro si addormenta e dorme praticamente tutta notte Thumbup
Iris 17/03/2011Heart
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Quota madregeisha.
Mi pare di averlo già detto e raccontato in qualche parte del forum tempo fa, ma anche Irene ha bisogno di dormire da sola. Dopo aver provato a farla addormentare in braccio, cullandola o facendole compagnia, abbiamo finalmente capito che la sua incapacità di addormentarsi con conseguente crisi di pianto era legata alla nostra troppa presenza. Lei in qualche modo si eccitava e si sforzava di rimanere sveglia. Abbiamo risolto mettendola a dormire nella sua cameretta. All'epoca aveva due mesi e mezzo da allora non abbiamo più avuto problemi di sonno (almeno fino ad oggi!)

(14-03-2012, 10:34 10)madregeisha Ha scritto:  Ci sono passata anche io eccome ma adesso HO RISOLTO!
Come è accaduto lo trovi qui http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-amici-e-genitori?pid=31940#pid31940 nel post n.51

In aggiornamento a quanto scritto ti aggiungo soltanto che adesso Iris non piange proprio più quando la metto nel lettino e anzi, dopo essersi fatta la sua poppata pre nanna sedute sul lettone si sbraccia e si sporge indicandomi il lettino (esattamente come quando si sbraccia per indicare qualcosa che a tavola vuole assaggiare 001_wub), la metto nel lettino nella sua posizione preferita (pancia sotto), le accarezzo la schiena sussurrandole "dormi amore, dormi", e tempo 10 minuti crolla. Oltre che per l'addormentamento, questo vale anche per tutti i riaddormentamenti dei risvegli notturni, ultimamente scesi a 1 max 2 per notte, nonostante inserimento al nido, tosse e raffreddore e almeno 2 paia di denti in dirittura.
Insomma, non prendetela come una critica al cosleeping, ma davvero, dobbiamo ascoltare i nostri bambini anche per quanto riguarda il sonno. Iris aveva assolutamente bisogno di "privacy" nella nanna e i risultati lo confermano, avere me e il papà accanto era uno stimolo che le impediva di abbandonarsi alle braccia di morfeo e che, per quanto apparentemente piacevole, la rendeva in realtà nervosa ritardandole il sonno. E tutti sappiamo quanto renda nervosi essere stanchi e non riuscire a prendere sonno.
Non dico che questo valga per tutti i bambini, eh, ma per la mia era questo il problema, e questa è stata la soluzione. Tentar non nuoce.

[Immagine: HYj9p2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
@stellaluna: bellissima l'immagine della borraccia-tetta al tramonto. Io in Mario ho visto sempre cambiare ed allungare i tempi di veglia così... improvvisamente. Lui ha i suoi orari che ora sono sempre quelli (e che purtroppo non collimano del tutto con i miei) ma è colpa del gene nottambulo di mio marito Sad. E anche dormire tutta la notte è una cosa che credo si acquisisca crescendo. Mario fa piccoli passi e poi torna indietro, poi ancora avanti e poi ancora indietro. Ma cambia costantemente. Stanotte NON HA POPPATO (scusate il maiuscolo...ma dopo 21 mesi ..ce vò!). Poi ogni bimbo è a sè. Con il proprio carattere. Mario non riesce a dormire ancora senza me.
Alcuni bimbi hanno bisogno del loro spazio, come dicono madregeisha e irenotta. Altri no.
Secondo me la piccoletta sta maturando un sonno più simile a quello degli adulti e dovresti essere contenta. Forse si sente stanca all'orario in cui prima faceva ninna, ma non tanto da dormire e questa la manda in tilt. Vedrai che fra un po' si accontenterà di una poppatina serale rilassante e riprenderà a giocare. Per poi capire ed avere maggiore consapevolezza del sonno. E' una maturazione lenta... molto lenta.
Visto Mario che mi chiama "mamma Giulia"??!! Come se ne avesse un'altra.... (ps: al padre lo chiama "papà amore" ...invidiaaaa!!!).

@mamitta: era un blog di una mamma e non mi ricordo come ci sono capitata...devo ceracrlo o forse spulciare fra i preferiti...era caruccio.... Appena posso, linko!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Mamma mia qui va sempre peggio, stanotte UN ORA E MEZZA di contorsioni, sberle e strizzamenti di tette, nervosismo e via dicendo.
Alle 22.30 chiamava tetta e si strofinava gli occhietti dal sonno. Siamo andate a nanna come sempre (o meglio... Come facevamo prima di questo cambiamento), dopo 10 minuti era immobile con gli occhietti chiusi, e poi ... Tac! Eccola risvegliarsi, puntare i piedini, contorcersi, divincolarsi dalle mie braccia.
Si è addormentata a mezzanotte!! Io un cencio di pezza strizzato!

Devo fare un po' di 'esperimenti', sicuramente sta attraversando una fase di cambiamento, devo capire...
Magari ci può stare che voglia provare ad addormentarsi da sola, chi lo sa...

Giulieee a me "mamma Giulia" fa troppo ridere... Big Grin Quanti baci gli dai (oltre ai soliti 31754 quotidiani) quando ti chiama così?

Grazie per i vostri consigli..
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Stella.. provaci! Magari è la strada giusta. Io ti dico che in genere porto Mario a ninna verso le 23 sperando sempre di farlo crollare mezz'oretta prima e lui si dimena un bel po'. Ieri sera l'ho portato alle 23.30 ed è crollato in un nanosecondo. Ormai il suo orario è quello! Temo molto l'avvento dell'ora legale Sad. Io dopo le 22 sono uno straccio...
Si "mamma Giulia" non si può sentire... fa ridere troppo anche me. Ha capito che ognuno di noi ha un nome con cui ci chiama lui (mamma, papà, nonno, nonna, zio etc) e uno con cui ci chiamano gli altri. E li unisce. Così io sono "mamma Giulia", il padre è "papà amore" (perchè io lo chiamo amore) e mio padre è diventato "nonno papà"... troppo carino ..... miliardi di baci <3

Ps: comunque se devo trovare un effetto negativo ai dentini, oltre al culetto arrossato, un po' di difficoltà ad addormentarsi c'è sempre stata in concomitanza! Baci
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Addormentarsi davanti alla tv blackbird 15 3.999 16-06-2013, 09:57 21
Ultimo messaggio: alessimdon
  che difficile addormentarsi raffaella 37 5.585 15-02-2012, 11:57 23
Ultimo messaggio: ameliaedaniele

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)