COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Pre-Novellina: con l'AS quando finirò di allattare?
#1
Buongiorno a tutti..
Sto iniziando a guardarmi intorno per essere pronta per l'AS tra un paio di mesi. La mia domanda forse vi sembrerà strana ma vorrei più o meno capire per quanto tempo (più o meno) "dovrò" continuare ad allattare.
Mi spiego... fino ad oggi (e fino ai 6 mesi) allattamento esclusivo al seno e Mattia cresce piano piano ma costantemente. L'allattamento per me non è una di quelle gioie immense che molte mamme provano, è sempre stato abbastanza doloroso ma abbiamo continuato perchè so che è il meglio che posso offrirgli. In ogni caso non ho intenzione di continuare ad allattare all'infinito e vorrei capire quando verosimilmente potrei smettere di allattare o cmq limitare le poppate alla colazione e alla sera.
Se poi dovessi andare a lavorare (non ho ancora deciso quando rientrerò) e non riuscissi ad allattare dovrei dargli il LA o direttamente quello vaccino?
[Immagine: ZSUGp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao, mi spiace leggere che per te l'allattamento è doloroso. Lo è stato anche per me per i primi tre mesi, mi sento solidale! Ma sei riuscita a individuarne le cause? Per me probabilmente era la candida, anche se non ne sarò mai completamente sicura. Anche se allatterai solo fino ai sei mesi, sarebbe bello se tu potessi farlo serenamente ... te lo auguro tanto!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Con l'AS non ci sono tempi precisi,a volte nemmeno con lo svezzamento tradizionale,Flavio ha iniziato alla grande a 6 mesi ma poi è tornato nel giro di 10 giorni a tetta esclusivo fin oltre i 7 mesi,da li in poi ha cominciato gradualmente a mangiare di più ma fino a 10 mesi le poppate sono rimaste moltissime.A 10 mesi sono rientrata al lavoro e obbligatoriamente le poppate sono diminuite a tre o quattro al giorno.Ma ancora adesso che ha un anno poppa spesso alcuni giorni e un po' meno altri.Io sono una accanita sostenitrice dell'allattamento,nemmeno la polmonite è riuscita a farmi smettere,ma se tu non lo vivi bene puoi sempre fare AS con i tempi che ci vogliono sostituendo le poppate al seno con il biberon.

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
è una cosa personalissima perché le raccomandazioni OMS e UNICEF sono di un allattamento esclusivo di sei mesi e poi affiancato da alimentazione complementare anche oltre i due anni se mamma e bimbo lo desiderano, quindi appunto il piacere dell'allattamento dovrebbe essere reciproco di mamma e bambino, nel tuo caso evidentemente manca questa cosa ed è legittimo e sacrosanto che tu possa voler smettere, solo che se posso permettermi, ti consiglierei di capire il perché del dolore che provi ad allattare, perché non è normale che sia così (ci può essere un errato attacco del bambino o un'infezione in corso che andrebbe curata... ma hai ragadi, il seno appare arrossato?)
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Ciao! Anche io ho avuto un problema di dolore per i primi 4 mesi su un seno e non avevo manco capito perchè! c'era una ragade invisibile che non curata era veramente fastidiosa e rendeva l'allattamento da quel lato un po' tristemente frustrante.
Quando lo ho capito ho usato un po' di lanolina dopo ogni poppata e in meno di due giorni il dolore è sparito rendendomi l'allattamento finalmente belle da entrambi i lati.
Te lo dico perché magari puoi correggere il problema anche tu! ^^
Così potrai stare serena sia che il bimbo si emancipi presto dal seno, sia che se la voglia tirare un po' di più...
Eva & Alice Heart
[Immagine: as1cHpQ-O6k0015NjM4NTJkYnwwMDAyMjNkfEFsa...KSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
bè chi può dirlo....se cmq non vuoi più allattare perchè hai dolore il problema è risolvibile. Se invece non vuoi proprio più farlo puoi sostituire le poppate con LA. Il latte vaccino lo puoi dare dopo che ha compiuto un anno.
Non ti nascondo che secondo me è un peccato smettere Smile
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Io ho avuto dolore ad allattare per quasi due mesi perché la bimba si attaccava davvero male: al nido in ospedale si era beccata paracapezzoli, glucosata, biberon con aggiunta e ciuccio. Non ti dico il male che ho avuto per reinsegnarle ad attaccarsi decentemente quando sono riuscita a tornare a casa.

Se riesci a trovare la causa del dolore puoi gestirti -credo- la fine dell'allattamento con più serenità, sia che questa fine sia a breve o con tempi più lunghi.
N. 12/03/2010
E. 03/03/2013
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(26-01-2011, 12:49 12)Chani Ha scritto:  Ciao! Anche io ho avuto un problema di dolore per i primi 4 mesi su un seno e non avevo manco capito perchè! c'era una ragade invisibile che non curata era veramente fastidiosa e rendeva l'allattamento da quel lato un po' tristemente frustrante.
Quando lo ho capito ho usato un po' di lanolina dopo ogni poppata e in meno di due giorni il dolore è sparito rendendomi l'allattamento finalmente belle da entrambi i lati.
Te lo dico perché magari puoi correggere il problema anche tu! ^^
Così potrai stare serena sia che il bimbo si emancipi presto dal seno, sia che se la voglia tirare un po' di più...

però Eva convinciti che la lanolina ha semplicemente aiutato la cicatrizzazione della ragade e se poi tutto si è risolto è solo perché tuo figlio ha iniziato a poppare meglio, ricordiamoci che le ragadi vengono per un errato attacco del bambino
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Io per fortuna non ho ragadi, ne ho avuta una i primissimi giorni ma si è risolta velocissimamente.
Ho i capezzoli molto sensibili e quando si attacca, soprattutto se si attacca male sento dolore.
Il dolore va a periodi, non è costante e non è per tutta la poppata e ultimamente è diminuito..
Vedrò man mano il da farsi..
Quindi se dovessi smettere durante lo svezzamento dovrei cmq dargli il latte artificiale, giusto?
[Immagine: ZSUGp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
sì certo ska, fino ad un anno il latte vaccino non è assolutamente consigliato perché essendo appunto un latte per vitellini risulterebbe inadatto all'organismo di un bambino piccolo, poi potrebbe provocare microemorragie responsabili di anemia: ti posto un link (tra l'altro da un sito che non amo molto, ma almeno la questione latte vaccino la spiega abbastanza bene, meno, anzi affatto, quella del latte materno, visto che caldeggia al suo posto il latte di proseguimento :-((()
http://www.mammaepapa.it/neonato/p.asp?nfile=latte_vaccino
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Sondaggio: facendo AS quando avete smesso di allattare? mingherlina 41 5.467 03-07-2013, 10:43 22
Ultimo messaggio: AntonellaC
  Novellina: quando introduco la cena?? rensie79 25 3.199 27-04-2011, 11:32 11
Ultimo messaggio: emilia

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)