COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Terribili risvegli notturni: AIUTO!
#1
La piccola si sveglia durante la notte in modo impossibile. Da due mesi.
SITUAZIONE: dorme sempre nel suo lettino senza alcun problema.
ACCADIMENTI PRIMA: se si risvegliava bastava una coccolina e il ciuccio per farla riaddormentare. Se la cosa era più spessa la prendevo con noi nel lettone con grande soddisfzione di tutti.

ACCADIMENTI ORA: si sveglia e non serve ciuccio o coccola o venire nel lettone. Urla. Urla come una ossessa. Come se non ci fosse un domani. Come se la stessi torturando nel modo più becero. E' andata peggiorando nel giro di poco tempo.
Comincia ad andare in giro per casa senza che nemmeno lei sappia cosa vuole. Mi chiama ma se mi avvicino mi caccia via. Chiede ciuccio ma poi lo lancia con veemenza e fastidio.
Qualche volta riesco a distrarla dal suo piangere disperato con un gioco o la televisione (giuro che alcune notti ho ringraziato i programmatori notturni di cartoni animati per piccolini...) e dopo un 15/20 minuti chiede di tornare a letto, magari con un biberon.
Ma gli ultimi giorni i risvegli sono diventati tanti e impossibili. Con aumento spropositato di richiesta di latte, fino a mezzo litro. Di giorno mangia molto e bene comunque.
Ieri notte non ce l'ho fatta più e non l'ho fatta scendere dal lettone. Lei ha urlato di più ma io ho insistito (tanto non sarebbe cambiato nulla come era accaduto per i due risvegli precedenti). Ho continuato a parlarle dolcemente, dopo diversi minuti sono riuscita a convincerla a farsi toccare e le ho fatto un po' di coccole (il tutto sempre urlando e disperandosi).
Deve aver ceduto perché ci siamo addormentati ma deve esserci voluto parecchio.

In questo periodo sta attraversando la fase "paura dell'abbandono". Mi cerca spesso e ho difficoltà ad allontanarmi da lei.

Lavoro settanta ore alla settimana divise su tutti e sette i giorni, sono stremata e mangio in continuazione. La piccola invece può dormire anche di più durante il giorno ed è serena cone una trottola...
Cosa posso fare?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ti dico subito che non so come aiutarti, ma forse ti consola sapere che ci siamo passati anche noi!!!
A BM è successo quando aveva circa 13 mesi e qualcosa. Se non ricordo male eravamo tornati dall'Italia da poco (e forse c'erano già da lì i primissimi sentori) e praticamente dall'oggi al domani ha cominciato a svegliarsi urlando come un'ossessa come se la stessero squartando. Proprio come a te, se le dai il ciuccio te lo tira addosso e qualunque cosa le fai, non la vuole. Alla fine la cosa migliore era di accendere la luce, svegliarci ben bene, giocare un po' e solo dopo (magari anche dopo un'ora e mezza) tornare a letto. Il periodo in questione ci è durato circa 3 settimane, poi come è venuto se n'è andato (e meno male!!! Ci eravamo stufati di vivere a Zombilandia). Nel nostro caso ha aiutato farle fare pipì (non so se era semplicemente un qualcosa su cui concentrarsi che la distraeva dalle urla), tant'è che verso la fine non appena cominciava, subito via pannolino e vai con il vasino.
Chiedemmo anche all'esperta (la famosa Health Visitor), la quale ci rispose.... "boh... sembrano i terrori notturni, ma è troppo presto per quelli , dato che vengono verso i 2-3 anni. Tu monitora, poi vediamo...".
Le cause? Boh... Non c'erano stati cambiamenti particolari (era già da qualche tempo che andava all'asilo) e durante il giorno era come al solito tutta sorrisi, anche se lei potrebbe aver percepito qualcosa che a noi era sfuggito. Ariboh!!!

Insomma, ti posso solo dire che con un po' di fortuna tra poco passa...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
oddio speriamo!
ieri sera l'ho messa con me nel letto perché ero troppo stanca per fare tutta la routine della messa a nanna. Mi si è addormentata fra le braccia come un angioletto: quasi mai accaduto. Poi mi sono alzata a sitemare alcune cose e mi sono coricata di nuovo.
Nella notte si è svegliata, si è subito tirata su per scendere. Le ho detto: "piccola ti sei svegliata di soprassalto ma è notte! Vedi: papà dorme, Sibi (la gatta) dorme, e tornano a dormire anche mamma e la bimba."
Mi si è rimessa giù che mica ci credevo!!!
Spero si riproponga anche stasera che sarà il papà a metterla a nanna, io tornerò alla una dal lavoro...
La mia piccola è più grande di quando accadde a BM ma so che non sono dari significativi.
Oggi le ho dedicato la giornata, andrò al lavoro tra poco, speriamo di averle dato sicurezza...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Ciao Valina, un'amica con la stessa tua "panoramica" (risvegli + tanto lavoro), ha portato la bimba con sè al lavoro ogni tanto, per farle vedere dove sta la mamma quando non è a casa. Naturalmente la nonna o il papà dopo un po' andavano a riprenderla... Diceva che la situazione è migliorata tantissimo...


[Immagine: an1cHun003D1105OTNkaHw4OTY4MDkzYXxJbCBwc...aSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Lei passa spesso da me con il papà, ma io che ho una gelateria riesco pochissimo a darle retta. A volte chiedo loro di andarsene perché è peggio...

Le ultime tre notti sembrano andare un pochino meglio. I tempi di sveglia si sono ridotti. La scorsa notte si è svegliata senza piangere, è andata decisa al frigorifero per prendere il latte. Mentre scaldavo il latte sono andata a fare pipì e qui è esplosa in un pianto dirotto che però è durato fino a quando non le ho infilato la tettarella. Ha fatto grossi respironi tra una succhiata e l'altra.
Poi si è accoccolata di schiena sul mio petto ed è rimasta lì sveglia per un bel po', fino a crollare.
Va DECISAMENTE meglio.
Speriamo sia definitivo...
Ma solo io passo il tempo con lei a sentirle dire "mamma...mamma...mamma..." per un milione di volte??
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
A dirla tutta a BM è successo anche a 19 mesi di età circa. Era febbraio scorso, e la cosa è ricominciata ed è andata di pari passo con un generale disturbo del sonno che ha avuto per qualche settimana. Ma come nel caso precedente e in altri meno notevoli, le cose sono tornate normali da sole e sotto i nostri sguardi a dir poco perplessi!
[Immagine: vDMJp1.png] [Immagine: 6DRT.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
scusa Valina..magari la domanda potrà sembrarti banale..ma quando per esempio come l'altra notte capita che mentre scaldi il latte devi andare in bagno..avvisi tua figlia? oppure quando devi andare a prendere una cosa in un' altra stanza....glielo dici?
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(17-07-2011, 07:49 19)rossanalib Ha scritto:  scusa Valina..magari la domanda potrà sembrarti banale..ma quando per esempio come l'altra notte capita che mentre scaldi il latte devi andare in bagno..avvisi tua figlia? oppure quando devi andare a prendere una cosa in un' altra stanza....glielo dici?

Sissì! Sono molto attenta, lo faccio d'abitudine. Solo che di giorno riesce a tollerare qualche momento con mamma "out of sight" mentre la notte piange anche solo a comunicarglielo...
Sono cose che mi succedono e per cui ho capito che rappresentano un problema.
Mi spiego: a volte la metto a letto io e si sveglia con papà, o nonna. La avviso che quando si sveglierà io sarò al lavoro e che ci saranno papà/nonna e che farà colaizone/merenda...ma comincia a piangere e a strepitare. Ci metto un po' a calmarla.
Solo che il mio lavoro purtroppo non permette una routine ben specifica, ma non l'ho associato al problema che ha adesso nella notte. Tra l'altro spesso anche papà ci si mette ad essere un disastro nell'organizzazione...
Mi aspetto che un po' di routine ce la dia d'obbligo l'asilo nido, da settembre, e che i tempi fuori fase siano di conseguenza inferiori.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(17-07-2011, 02:30 14)Valina Ha scritto:  Ma solo io passo il tempo con lei a sentirle dire "mamma...mamma...mamma..." per un milione di volte??

No, tranquilla!
Giovanni ha iniziato prestissimo e ancora lo fa... anche se non parla!!!
Lo so, è una pena! E pensa che io sono ancora a casa (anche se lavoro), non voglio sapere cosa farà quando dovrò andare fuori casa!
Assicurati anche delle seguenti cose per la notte:
- lucina accesa (svegliarsi nel buio è un'angoscia per molti bambini)
- qualcosa che la tranquillizzi e che trovi subito nel letto
- osservala bene: se è l'esito di un brutto sogno, magari quando strilla così è ancora "immersa" nel momento precedente il risveglio, cioè ha paura di quello che ha sentito/visto nel suo sogno.
Con Giovanni funziona uscire sul balcone e guardare la notte insieme...
[Immagine: an1cHun003D1105OTNkaHw4OTY4MDkzYXxJbCBwc...aSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Ma poi che è successo??
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  risvegli notturni annabixx 21 4.276 19-03-2013, 07:00 19
Ultimo messaggio: chiaraC
  A 13 mesi ancora 10 risvegli a notte.... StellaLuna 46 11.229 23-09-2012, 09:44 21
Ultimo messaggio: gisella752
  risvegli notturni gisella752 81 17.894 08-08-2012, 04:32 16
Ultimo messaggio: gisella752
  HELP!!! IN AUMENTO I RISVEGLI NOTTURNI!!!! CINZIAERICKY 11 6.285 22-07-2011, 03:07 15
Ultimo messaggio: ilariad79
  Mamme lavoratrici e risvegli Chiara980 9 2.099 05-05-2011, 09:59 21
Ultimo messaggio: Chiara980
  equilibrismi notturni!! Sonia 11 2.405 26-10-2010, 12:50 00
Ultimo messaggio: Valina
  Risvegli notturni e biscotto Valina 5 1.370 14-08-2010, 09:34 09
Ultimo messaggio: mini-me

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)