COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Pappa e orari
#1
Ciao! Il piccolo Sam ha appena inziato ad esplorare il mondo del cibo solido e alla sua mamma vengono già alcuni dubbi.
Lui compirà sei mesi domenica, ho deciso di iniziare perchè ogni volta che ci vedeva mangiare o bere tentava di strapparci il cibo di bocca! E' allattato al seno a richiesta ma da solo segue più o meno il rimo di poppare ogni tre ore.
Vorrei sapere quanti pasti al giorno solidi deve fare e quanti introdurne, uno alla volta? tutti insieme?riguardo agli orari delle merende come vi regolate?Dodgy Ovviamente la tetta resta a sua disposizione comunque 001_tt2
Grazie!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Semplicemente :quando ti chiede tetta gli dai tetta,quando mangiate voi lo mettete a tavola;all' inizio sarà una baraonda ma vedrai che presto ti farà capire cosa vuole.
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Allora, lo metto a tavola con noi tutte le volte che si mangia. Siccome a pranzo siamo io e lui, se prima approfittavo per mangiare durante il suo pisolino tra le 11,30 e le 12,30 adesso invece preparo perchè sia pronto per quando si sveglia. Ho inserito la merenda verso le 16, anche qui dipende da quando si sveglia.
Per la cena è più complicato, di solito facciamo il bagnetto alle 19,30 puntuali, poi tetta e poi nanna, ha preso questo ritmo del sonno e non voglio sballarlo! Perciò dovrei cenare da sola con lui diciamo intorno alle 18,30? Altrimenti rischio che sia troppo stanco e si innervosisca troppo. Dopo ogni pasto proongo la tetta e lui, sebbene a tavola sia entusiasta, ciuccia sempre ben volentieri.Drool
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Per la cena io e mio marito abbiamo spostato un po' i nostri orari per poter mangiare tutti insieme, prima si cenava abbondantemente dopo le 8, adesso cerchiamo di essere a tavola per le 19.30 in modo che anche samu arrivi sul seggiolone senza incacchiarsi troppo visto che verso le 8/8.30 si spegne Laugh quindi la cosa si risolve in cena, un po' di gioco e poi procedura di allettamento: cambio pannolino, pigiama, tetta, nanna.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Io ho sempre fatto a caso. Preparavo per noi e pian piano le piccole si sono adeguate. All'inizio di entrambe volevo farle mangiare solo con me e quindi si autosvezzavano un giorno a pranzo, uno a merenda, una altra volta a cena...secondo i miei turni. E tutto è andato bene!
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Fossi in te per ora lo lascerei dormire al suo solito orario e mangerei con lui a pranzo, finchè gli basta la tetta perchè sballargli gli orari? poi quando vedrai che non gli basta più puoi provare a spostare il bagnetto più tardi e metterlo a cena con voi. Nell'AS non si pensa al pasto solido come una sostituizione del latte (e quindi non è importante quanti pasti fa, con quale inizia) ma come momento in più (complementare) rispetto al latte. Quindi se è sveglio mangia con voi, se dorme no. Se vuole mangia, altrimenti ciuccia. L'importante è la condivisione, l'esperienza di nuovi sapori e della manipolazione dei cibi. L'importante è che scopra con i sui tempi che c'è altro oltre alla tetta che nutre.
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Ahh grazie per avermi risposto, mi sentivo già in colpa perchè non tutti i giorni sono riuscita ad organizzarmi per la cena. Un paio di volte eravamo fuori e siamo rientrati in tempo per il bagnetto. Riguardo a sballargli gli orari non ne ho la minima intenzione! Sam da qualche tempo ha regolarizzato i suoi orari in riposino tra le 11,30 e le 12,30 altro riposino tra le 15 e le 16 e, se siamo puntuali con il bagnetto alle 19,30 entro le 20 fa nanna. Rispettando questi orari per la nanna, il resto del giorno è più rilassato e, anche quando è ora di dormire lo fa senza piangere. Per lui quella contro il sonno è sempre una lotta perciò questo è un traguardo a cui non vogliamo rinunciare.
Quindi per pranzo aspetto che si svegli e pranzo con lui, la merenda la facciamo insieme, e per la cena chissà...normalmente io cenerei col papà, che torna in tempo per il bagnetto, dopo aver messo a letto Sam, però temo che così la cena non la farà mai!! Al limite preferisco anticipare e cenare con lui alle 18,30... piuttosto che sallare gli orari. Certo che almeno un pasto con mio marito non mi dispiacerebbe farlo... sono confusa!Confused1 Forse per ora dovrei accontentarmi di pranzo e merenda, a dire il vero mangia con me anche un biscotto a colazione, e la cena verrà. Vorrei solo essere sicura che non gli manchi nulla dal punto di vista nutrizionale, ma per quello c'è la tetta 001_tongue
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Io non mi farei troppi problemi se salta la cena, anche perchè alle 18.30 è effettivamente un po' prestino per voi...
Fra l'altro quello che ti posso dire per mia esperienza è che i ritmi dei bimbi cambiano così spesso che è inutile farsi troppi programmi, probabilmente il giorno che dovessi decidere di cenare alle 18.30 lui a quell'ora dormirebbe, per essere magari sveglio alle 20.00 e urlare perchè vuole mangiare con papà! Wink
(varrebbe la pena anticipare la cena solo voi due se fosse l'unico pasto condivisibile della giornata, tipo se il pranzo lo facesse all'asilo o dai nonni...)
Marta + Leonardo (26-04-2011) + Alessandro (10-10-2013)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Ma con lo svezzamento tradizionale quali sarebbero i tempi? Ovvero a che età i bimbi farebbero pranzo e cena non di latte? Intanto Sam sembra non avere la benché minima intenzione di lasciare la sua tetta Big Grin
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
secondo quella gran capra della ex pediatra, a 6 mesi pranzo al posto del seno, e dopo un mese anche cena, sempre al posto del seno. intorno agli 8-9 mesi disse di dare anche la merenda, sempre, ovviamente, al posto del seno.

con F. ho fatto come Valina: ho fatto come sempre, agli orari di sempre.
A.
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)