Dai genitori per i genitori

6.5 mesi fusilli sugo zucchine e philadelphia autosvezzamento

Scopri l'auto-svezzamento

Iscrivendoti alla newsletter riceverai immediatamente l'ebook

Alimentazione complementare e paura del soffocamento
E se si strozza?

In più potrai scegliere tra:

  • Il minicorso sull'autosvezzamento
  • Le ricette della community
  • L'attività settimanale del blog
  • L'attività settimanale del forum


La tua privacy è importante.
Con noi la tua email è al sicuro!

Questo sito è realizzato dai genitori per i genitori, perché il cibo è un fatto di famiglia e lo svezzamento, e la prima infanzia in generale, sono un momento normale nello sviluppo e nella crescita di un bambino, non una malattia da curare.

La community dà supporto e voce alle mamme e ai papà durante la (ri)scoperta del modo più semplice e sereno di introdurre i cibi solidi nella dieta dei bambini.

BENVENUTO!

Vuoi una mano per orientarti in questo sito? Clicca qui.

 

752 comments

  1. Giulia says:

    Ciao sono mamma di un bimbo di 6 mesi e mezzo, secondogenito e che beve latte artificiale.Il primo ha seguito uno schema tradizionale mentre con il secondo mi sono appassionata all’autsvezzamento..per ora gli ho dato solo io qualche cosa dal mio piatto ma lui nin sta ancora bene seduto e soprattutto non mostra assolutamente interesse nei confronti della tavola quindi alla fine sempre ..come devo fare? Continuo a dargli io assaggini dal mio piatto o aspetto che sia lui a sembrare interessato? Il primo figlio era molto entusiasta del cibo mentre lui non mi sembra per niente , qujndi sono un po’perplessa!! Cercavo un po’di rassicurazioni☺️ E consigli

  2. Clara says:

    Salve ho una bimva di quasi 6 mesi tetza di tre bimbe. Con le prime due ho fatto lo svezzamento a 5 mesi cone xonsiglua il pediatrea step by step partendo dal brodo di verdure alla minestra di verdure aggiungendo gradualmente ortaggi,legumi ecc.
    La mia piccola dopo la tetza boccata chiude la bocca e sputa. Ho pensato di dare l’ autosvezzamento ma non avendolo mai fatto sono un po timorosa. Sicuramente è solo un problema mio ma la paura che possa stare male con il nostro cibo o che soffochi… mi blocca! Chiedo consigli . Cosa posso farle mangiare per stare anche io serena? Ah non ha ancora denti e non riesce a da sola a mettere il cubo in bicca

  3. Genny says:

    Ciao Andrea ,quindi mi consigli di aspettare e non dargli piccoli pezzetti di mollica di pane per es….o pezzetti di banana schiacciata

    • Andrea says:

      I pezzi piccoli sono più pericolosi perché a rischio di inalazione. Se poi lo accoppiamo al fatto che il cibo lo dovresti mettere tu in bocca al bambino, ecco che il rischio aumenta ancora.
      In ogni caso il training non serve. Quando il bambino sarà grande abbastanza, farà da sé e questo accadrà… boh… non lo so. Però il bambino lo saprà e quando sarà il momento giusto ti farà sapere. Tu devi solo osservare (discretamente) e attendere. ;)

      • Genny says:

        Grazie Andrea,sono dubbi di una mamma molto entusiasta di questo metodo..sono solo un po’ timorosa su come iniziare ,mi preoccupa il fatto che non avendo i denti sia pericoloso…aspetterò osservando che Luca sia pronto..Grazie

      • Irene says:

        Ciao, ho una bella bambina di quasi nove mesi, dal sesto mese ho iniziato a svezzarla fino ad oggi con creme di riso, pastina omogenizzati oppure carne, verdure frullate fatte da me, ora vorrei iniziare a darle il cibo che mangiamo noi, ogni tanto le faccio assaggiare qualcosa… Come posso procedere??? Posso darle tutto?? Condite con sale?? Perché il pediatra dice che il sale ancora non si può dare… Aspetto una sua risposta, grazie!!

  4. Antonio says:

    Come immaginavo, non avete nessuna referenza per dare consigli in merito, internet è pieno di gente che vuole fare altri lavori, senza avrene titolo. Senza offesa per nessuno, ognuno è libero di dire e fare quel che vuole, ma quando si parla della vita di neonati bisogna stare molto attenti. Vi inviterei ad una riflessione , il pericolo di soffocamento è molto serio nei neonati, e non và sottovalutato.

  5. Rebecca says:

    Ciao,
    Ho una bimba di 6 mesi mezzo e da quasi più di un mese abbiamo iniziato a farle assaggiare il nostro cibo perché, sedendosi con noi a tavola era incuriosita. L’ha sempre succhiato fino a quando abbiamo iniziato a darle delle prime pietanze delle giuste dimensioni con il cucchiaino. Ha iniziato a mangiare, anche le merende con la frutta fresca grattugiata. Premetto inoltre che da 15 gg stiamo facendo l’inserimento al nido. Tutto benissimo fino a che non abbiamo provato a lasciarla anche per il pranzo. Un disastro!!!! Ha avuto una regressione improvvisa, nonostante abbia detto di darle da mangiare le stesse cose dei bimbi più grandi e non le pappette che ha sempre sputato. Alla vista de cucchiaino serra la bocca e non vuole neppure assaggiare e chiede di nuovo latte a go go (ho sempre allattato a richiesta). Ora vorrei stoppare una settimana e darle di nuovo solo latte per poi ricominciare nuovamente da capo. Ma la mia domanda è:come si può conciliare il nido, che implica lariduzionedrastica del seno, con l’autosvezzamento?

    • Andrea says:

      Rebecca, dalle tempo. Tu continua SEMPRE a darle il latte. La bimba è piccolissima e sarebbe normale se non mangiasse NULLA e strano se non volesse il latte. Quante ore rimane al nido? Se poche, ti aspetterà. Se tante… (per triste che possa sembrare) si adeguerà – ma per poi rifarsi ampiamente a casa.
      Parlare a 6,5 mesi di regressioni è, temo, senza senso. Ha appena iniziato e, come tutti i percorsi legati alla crescita, l’andamento non è MAI lineare.
      Insomma, tutto questo sproloquio per dire che tua figlia si comporta in modo normalissimo. Bisogna darle tempo e spazio. E poi, al nido, mica è obbligatorio mangiare il cibo solido. La puoi andare ad allattare se ne hai la possibilità o le puoi lasciare il latte. Insomma, le possibilità sono tante.
      Ripeto però, è molto più probabile che si abituerà al ritmo del nido.

      • Rebecca says:

        Per ora stiamo facendo solo l’inserimento, quindi sta dalle 9 alle 12. Il problema è che rimane a digiuno dalle 8.30 fino a che non vado a prenderla alle 12 che poi, quando inizierò a lavorare saranno le 15.30.
        Inoltre ho chiesto al nido se potevo portare il mio latte, ma per normative haccp non lo prendono, e comunque il biberon non lo ha mai accettato.
        La pediatra per esempio mi ha detto di tenerla qualche giorno a casa e darle di nuovo solo latte per poi riprovare dandole più tempo.

  6. Anna says:

    Buongiorno,
    Vi racconto in breve la mia storia..
    Ho un bimbo di 6 mesi, allatto esclusivamente al seno.
    Ho sempre condiviso i principi dell’autosvezzamento ma mi sono sempre fermata a piccoli assaggini, il motivo?
    La paura!!!.. quindi armata di schemini ho iniziato con le prime pappe da due settimane.. beh una tragedia!… Non ho mai insistito e al suo rifiuto la pappa finiva nel lavandino e lo attaccavo al seno. Mentre eravamo a tavola e lui con me gli ho dato un pezzo di pane in mano..era una gioia vederlo succhiare e poi spinta dall’entusiasmo del momento gli ho dato un po’ del mio fondo di carciofo che si è pappato con gioia!
    Ragazze non volendo ho vinto la paura è ho iniziato con l’autosvezzamento mi sa…. e ora come continuo?!
    Il latte di mamma continuerà ad essere il suo cibo principale ma cosa posso e cosa non posso dargli?

      • Anna says:

        Ok…
        Però stasera ho la parmigiana.. che gli do pure quella??..
        posso proprio tutto tutto..
        ovviamente non ammuffita e non andata a male..

        • Antonio says:

          Secondo me ha tutta la vita per mangiare parmigiana e altri cibi “poco” salutari, perchè iniziare subito? specie con lo stomaco di un bimbo che non è certo una betoniera. Ovviamente ognuno è libero di fare quel che vuole con i propri figli, ma credo che dovremmo pensarci bene prima di dare “tutto” ad un neonato.

  7. Angela says:

    Ciao andrea di nuovo io ,nn so cosa fare anche la mia pediatra mi ha consigliato come te, cosi ho fatto tutti a tavola, sembrava andasse bene ma dopo tre gg lui ha serrato la bocca e nn ne vuole sapere cosa devo fare

    • Andrea says:

      Angela, il fatto che ti dica che il bambino “ha serrato la bocca” la dice lunga
      Mettetevi a tavola e lascia fare AL LUI. Vuole mangiare? Perfetto, farà da solo. Non vuole mangiare? Ottimo, mangerà la prossima volta e per il momento ce n’è di più per te.
      Non stare li come un gufo a dirgli di aprire la bocca ;)

  8. Genny says:

    Buonasera ,ho un bimbo di 5 mesi e qualche giorno…ero fiera sostenitrice dell’autosvezzamento..ma torno ora dal mio medico di base..completamente contrario..dice che lavorano troppo reni e stomaco del bimbo..e che non ci sono risultati ..se non di 2/3 anni che dimostrino la validità di questo metodo..Potete aiutarmi?

    • Andrea says:

      Genny, premesso che l’autosvezzamento NON è un metodo, chiederei al pediatra cos’ha da mostrare che dimostri l’utilità di quello che suggerisce lui.
      Per quanto mi riguarda l’autosvezzamento è sinonimo di buon senso… Cosa dice lui che sia ancora più saggio?

      • Genny says:

        Buonasera ,sono Genny..avevo accennato ieri che il mio medico di base e’ contrario all’autosvezzamento perché sostiene essere una moda e che il metodo tradizionale e’ utilizzato da molti anni e ha riscontri positivi da sempre..mi ha dato una scheda con le solite pappe dove introdurre prima carne liofilizzata ..tapioca..farine..cosa che non voglio fare..volevo un consiglio su come iniziare e da cosa iniziare ad introdurre come cibi solidi ..grazie

        • Genny says:

          Ciao Andrea ,ho letto il post grazie..ora Luca credo sia pronto ..ha 5 mesi e qualche giorno..ma sta seduto bene ,e’ molto interessato a quello che mangiamo..solo che non so se e’ in grado di deglutire una pasta..oggi abbiamo mangiato pasta e ricotta..la ricotta la succhiava..ma ho un po’ di tumore a lasciargli la pasta corta..Cosa mi consigli?

        • Andrea says:

          È molto piccolo. A quest’età sa solo succhiare. Non ha bisogno di niente altro. Quando sarà il momento farà lui, non ti preoccupare ;)

  9. Angela says:

    Ciao sono mamma di un bimbo di 5mesi e mezzo circa 15giorni fa sembrava molto incuriosito dal mostro cibo e la mia pediatra mi ha consigliato di aspettare una settimana e poi cominciare a fargli assaggiare qualcosa , e provare a cominciare con una minestrina di verdura sembrava entusiasta ma dopo un giorno niente più , nn apre la bocca anzi piange e si lamenta io nn so che fare se insistere o meno (.premetto è allattato al seno a richiesta ,)

  10. Giulia says:

    Buonasera, ho un bimbo di sei mesi che al momento allatto esclusivamente al seno. Noto però Che è molto incuriosito dal cibo che mangiamo noi. Premettendo che non ha ancora perso l’istinto di suzione e non sta ancora seduto da solo, Qual’è il momento migliore per iniziare l’auto svezzamento e come?
    Grazie a chi vorrà rispondermi

    • Andrea says:

      Ciao Giulia,
      qual è il momento migliore? Non lo so; l’unico che lo sa è il bimbo :) Chiedi a lui mettendovi a tavola assieme e vendendo come si comporta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.