“Fatti guidare da lui”



Usiamo spesso espressioni come “lasciati guidare da lui”, “tuo figlio sa di cosa ha bisogno“, “fidati di lui“. Ma cosa intendiamo davvero?

Ho letto critiche, valide e condivisibili, a queste espressioni: non è che si invita a diventare “tappetini” dei propri figli e a non svolgere il proprio dovere di educatori?

Lasciarsi guidare dal proprio bambino non equivale a liberarsi del ruolo di genitore-guida a favore dell’anarchia e della sregolatezza, ma significa riconoscere la competenza innata dei figli, e fare un passo indietro.

Da Generale Comandante ad accompagnatore e guida. Dal proporre al concedere, dal condurre all’accompagnare.
Il tutto filtrato dall’istinto, dall’osservazione e dalla sapienza (anch’essa innata) che l’essere genitori ci regala.

I genitori sono i binari sui quali il bambino può correre. In materia di alimentazione, i genitori segnano i paletti del mangiare sano mettendo a tavola quello che ritengono migliore per la salute della famiglia (che cosa è sano e cosa no? Potremmo parlarne per ore, di certo non siamo noi, qui, a poterlo stabilire).

Fatti guidare da tuo figlio” non vuol dire abbandonare le redini, ma concedergli di tenerle in mano assieme a noi, perché abbiamo fiducia di lui: quando gli avremo tramandato con l’esempio come si conduce un cavallo, gliele lasceremo.

Scopri l'auto-svezzamento

Iscrivendoti alla newsletter riceverai immediatamente l'ebook

Alimentazione complementare e paura del soffocamento
E se si strozza?

In più potrai scegliere tra:

  • Il minicorso sull'autosvezzamento
  • Le ricette della community
  • L'attività settimanale del blog
  • L'attività settimanale del forum


La tua privacy è importante.
Con noi la tua email è al sicuro!


COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


BABY FOOD, BIOLOGICO O CONVENZIONALE?
Per aiutare a districarci c'è...
la questione cibo


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


There are 5 comments

Dicci come la pensi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *