Biscotti ai cereali e cioccolato



biscotti tipo grancereale autosvezzamento

Ho fatto mille ricerche su internet per trovare come riprodurre in casa i nostri amati “Grancereale”, ma nulla mi soddisfava.

Dopo una serie di esperimenti sono lieta di condividere con voi la mia ricetta, che nello specifico è quella per riprodurre i Grancereale al cioccolato.

Eccovi gli ingredinti:

  • 50gr farina integrale di grano tenero
  • 80gr zucchero
  • 60gr fiocchi d’avena
  • 60gr frumento soffiato
  • 50gr di burro
  • 40gr granella di nocciole
  • 30gr cacao amaro
  • 2-3 cucchiai circa di olio di oliva
  • 1/2 cucchiaio di ammoniaca per dolci
  • 1/2 cucchiaio di  bicarbonato.

Per prima cosa mettete il burro fuori dal frigo e aspettate che sia ben morbido (come per fare la pasta frolla).

La cosa più difficile della ricetta e fare stare insieme gli ingredienti grossi, per questo vi consiglio di tritare il frumento soffiato, potete anche lasciarlo intero ma tende a scappare.

A questo punto mettete tutti insieme e mescolate ben bene. Poi mettere in frigo, io lo lascio mezza giornata, ma se avete fretta 1 ora dovrebbe bastare.

Tirate fuori dal frigo e preparate i biscotti, io li faccio prendendo un po di impasto per volta, ci faccio una pallina e poi la schiaccio sulla teglia.

Cuocete a 180° per circa 15 minuti, poi spegnete il forno, apritelo leggermente e lasciateli ancora dentro per 5 minuti, dopo di che tirate fuori e fate raffreddare.

Presto ho intenzione di provare a riprodurre anche gli altri tipi di Grancereale: appena ho scoperto la ricetta giusta vi faccio altri post!

Nel frattempo: se sperimentate la ricetta fatemi sapere come vi è venuta!!

Buona prima colazione a tutti!

[box]La foto che vedete l’abbiamo fatta noi. I biscotti sono simili a quelli della ricetta, ma non sono proprio uguali in quanto alcuni ingredienti da noi sono introvabili, quindi abbiamo usato:

  1. Farina di grano duro
  2. Frumento frantumato al posto del soffiato
  3. Niente ammoniaca per dolci

Per il resto, è uguale :)

Andrea[/box]

Scopri l’autosvezzamento!

Iscrivendoti alla newsletter riceverai immediatamente l'ebook

Alimentazione complementare e paura del soffocamento
E se si strozza?

In più potrai scegliere tra:

  • Il minicorso sull'autosvezzamento
  • Le ricette della community
  • L'attività settimanale del blog
  • L'attività settimanale del forum

La tua privacy è importante.
Con noi la tua email è al sicuro!

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


BABY FOOD, BIOLOGICO O CONVENZIONALE?
Per aiutare a districarci c'è...
la questione cibo


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


11 comments

  1. Autosvezzamento - La pagina ufficiale di www.autos says:

    Catia Gasbarro, fammi sapere se hai problemi (non capisco perché non ti si apra… connessione lenta?) /A.

  2. Chiara says:

    Fantastica la foto! Bravi! Mi rammarico di non aver fatto la foto io prima di… mangiarli tutti! E dite: li avete assaggiati? Che ve ne pare???

    • Gloria_ says:

      Veramente la foto e’ un vero scandalo :D ma l’abbiamo fatta di corsa stamattina alle 7, era ancora buio e siccome non c’era tempo non abbiamo fatto molte prove e tantomeno ritoccato! Ma poi la cambiamo, questa davvero non si puo’ guardare!
      Li abbiamo assaggiati eccome, sono buoni e molto friabili, solo che si sono un po’ sbruciacchiati perche’ qualcuno alto poco piu’ di 80cm ultimamente ha il vizio di giocare con la manopola del forno……….. #&£%”^£$*!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *