Cosa portare per pranzo in spiaggia?

pranzo al sacco al mare
Grazie a Chiara per avermi consentito di utilizzare la sua bellissima fotografia

Cosa portare in spiaggia da mangiare? Finalmente è arrivato il caldo e d’estate le domande per trovare ispirazione per i pranzi al sacco sono gettonatissime. Purtroppo non ho esperienze personali da riportare in quanto le mie sono andate al mare quando avevano circa 2 e 4 anni, per cui più grandine. Il primo anno abbiamo mangiato la pasta della tavola calda dello stabilimento (una porzione per me e una in 2 per loro), mentre i successivi ci facevamo fare i panini dal salumiere. C’è anche da dire che andavamo al mare fuori stagione (fine maggio/inizio giugno o fine settembre/inizio ottobre), quindi non era più un caldo torrido e si poteva stare anche per pranzo. Se uno va a luglio… boh… non so quanto IO riuscirei a sopportare il caldo torrido dell’ora di pranzo… In ogni caso per ispirazione mi sono rivolto alla nostra pagina Facebook e qui di seguito trovate i suggerimenti che sono stati dati. Non metto le ricette perché sono, appunto, suggerimenti da modulare a seconda del proprio gusto e di quello che avete in frigorifero (e poi nella maggior parte dei casi si parla di cose facilissime, e nella peggiore delle ipotesi, basta una googolata veloce).

Ma veniamo al dunque…

  • Insalata di riso/farro/quinoa/orzo
  • Pasta fredda con zucchine tagliate a julienne (e tonno)/pesto,
  • Pasta al sugo.
  • Pasta fredda con ricotta e pesto
  • Cous cous e pesce
  • Carne da sfilettare (tipo petto di pollo tenero)
  • Insalata di pollo
  • Frittata
  • Hamburger (vegetali)
  • Arancini,
  • Polpette (al sugo) di carne o di verdura
  • Rotolini di pane (pane per tramezzini lo stendi con il matterello e lo riempi – formaggi spalmabili verdure o quello che preferisci – arrotoli, avvolgi nella pellicola, metti in frigo e poi tagli a dischetti!)
  • Prosciutto cotto / Fesa di tacchino,
  • Bastoncini di pesce
  • Fagiolini
  • Pane bianco con la caprese
  • Pane bianco con tonno e pomodorini
  • Frittata
  • Frittata di pasta
  • Focaccia (ripiena)
  • Ceci/fagioli schiacciati
  • Fagioli col tonno
  • Cubottini di polenta,
  • Patate lesse,
  • Stracchino, ricotta, robiola, mozzarella, ecc.
  • Petti di pollo a scaloppina
  • Frutta di ogni tipo
  • Yogurt intero (con frutta)
  • Qualsiasi cosa che si posso mangiare fresca…

Non ho messo le ripetizioni, comunque i suggerimenti più popolari sono, in ordine decrescente:

  1. insalata di quello_che_vuoi,
  2. frutta,
  3. frittata.

Sorpresi? Io no :)

E ora mi rimane solo da augurarvi BUONE VACANZE!!!

Avete altre idee? Lasciatele nei commenti. Chi leggerà questo post dopo di voi vi ringrazierà!

Iscriviti alla newsletter e ricevi SUBITO

la NUOVA EDIZIONE dell’ebook sul soffocamento, “E SE SI STROZZA?”

Con noi i tuoi dati sono SEMPRE al sicuro e non verranno condivisi con NESSUNO.

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


SE LO MORDI, LO SCRIVI
Il diario dove registrare
giorno per giorno il VOSTRO autosvezzamento.
se lo mordi lo scrivi


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.