Meglio il passeggino o la fascia?

Ciuccio no o ciuccio sì? Dormire da soli o nel lettone? Biberon o solo tetta?
Diventare genitori vuol dire iniziare a prendere decisioni importanti, che non riguardano solo noi. Molti di noi leggono libri e si informano tanto, altri si affidano pienamente all’istinto o a ciò che vedono intorno a loro, ma più o meno tutti iniziamo l’avventura della maternità o paternità con in testa un ideale.
Solo che poi, però, si deve scontrare con la realtà.
Io, ad esempio, ero certa che avrei usato la fascia. Eppure…

bambino carrozzina 1900LEI: Allora noi usciamo… (con un saltello si sistema bene la bambina tra le braccia)
LUI: Vabbè, fate le brave.
LEI: Mh (annuisce)
LUI: Ma esci così? Non prendi la fascia?
LEI: Uhm? Ma sei matto? Ho detto che esco per fare una passeggiata…
LUI: Embè? Appunto, no?
LEI: Non è che vado al negozietto sotto casa a fare la spesa, eh, ho detto che voglio fare un giro.
LUI: E quindi?
LEI: Quindi che, mi la metto in fascia? Mica sono scema… Che poi mi si stacca la testa dal collo dopo i primi 100 metri… (occhi sgranati)
LUI: Ma per carità… (scuote la testa)
LEI: Sì sì, OK… (alza gli occhi al cielo) Dammi la chiave della macchina, anzi, che devo tirare fuori il passeggino.
LUI: Bah. Fai come ti pare, tanto… meglio te che io…
LEI: Eh? Che hai detto?? (lo guarda in cagnesco)
LUI: Meglio. Te. Che. Io.
LEI: Simpatico come un calcio sui denti, proprio……….
LUI: No no, ma fai bene, eh? Tanto ce l’abbiamo quel catafalco, sta lì che impiccia chiuso in macchina, almeno c’è qualcuno lo usa!
LEI: Ma infatti! E non capisco proprio perché non lo usi anche tu!
LUI: Ma per carità! Ma manco morto! Non si riesce a camminare con quell’impiccio tra i piedi, devo stare tutto gobbo… baaahhhh

fascia bambino libertà

LEI: Tu non sei mica normale… (alza gli occhi) Ma chi l’ha sentito mai che uno non riesce a camminare col passeggino?? Solo tu, guarda…
LUI: (alza e spalle)
LEI: Così magari impari anche a camminare un po’ più lentamente e ad aspettarmi quando usciamo insieme. Sgrunt.
LUI: Sì sì, d’accordo…. (si gira e inizia a scrivere al computer).
LEI: Io voglio avere le mani libere, e non stare impedita tutto il tempo!
LUI: Appunto! Così hai le mani libere, con quel coso no!
LEI: Seee… buonanotte… E poi non s’è capito, dove la dovrei mettere la roba che compro se porto lei  addosso (la bambina la guarda e le sorride)? Pure le borse mi devo caricare?
LUI: Ecco! Brava! Così non compri niente!
LEI: (grugnisce) Vabbè, ciao, tanti saluti.
LUI: Cià.
LEI: Io prendo il passeggino.
LUI: E io prendo la fascia.

Può non sembrarlo, ma di discussioni così a casa nostra ne abbiamo avute TAAAANTE!!!!

La verità in certi casi ha molte facce: una per ognuno che guarda il problema.

E tu cosa ti sei ritrovata a fare o pensare di diverso da ciò che ti eri prefissato?
Anche a casa tua ci sono questi siparietti? :-D

Raccontaci, dai!

 

 

Iscriviti alla newsletter e ricevi SUBITO l’ebook sul soffocamento, “E SE SI STROZZA?”

Con noi i tuoi dati sono SEMPRE al sicuro e non verranno condivisi con NESSUNO.

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


BABY FOOD, BIOLOGICO O CONVENZIONALE?
Per aiutare a districarci c'è...
la questione cibo


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


275 comments

  1. Autosvezzamento - La pagina ufficiale di www.autos says:

    La babasling ci ho messo un figlio e mzzo per capire come si devesse usare sul fianco. Anche i video che ci sono non aiutano più di tanto (perché usano bambolotti leggeri e piccoli. Comunque da diversi mesi uso praticamente solo quella. Ora vediamo se arriva il tanto agognato mei-tai… /Andrea

  2. Valentina Cosimi says:

    Margherita anche noi non abbiamo mai usato la babasling che ci hanno regalato perché non ci trovavamo. Io uso il 60% delle volte la lunga rigida. Il 30% il mei tai e il resto le altre. Lunga rigida e mei tai (ma anche podeagi credo, ma non sono esperta perché non ce l’ho) sono quelli che trovo più comodi e che sicuramente vanno meglio per i bimbi grandicelli. Tengono fino a 20 kg (e oltre: le lunghe rigide vengono usate per le partorienti..). noi siamo andati in viaggio di nozze in Bretagna (e Francia) e abbiamo girato per 15 giorni tranquillamente con solo il mei tai!

  3. Autosvezzamento - La pagina ufficiale di www.autos says:

    Elisa diciamo che con la bici vai bene in pianura, ma in collina o montagna le cose si complicano, e va molto anche a clima e possibilit’ di tenerla. Noi per esempio non avremmo posto al momento (ma prima o poi l aprendo ;-)). Sarebbe carino parlarne pero’ :) Margherita , noi al momento usiamo proprio una Babasling per tenerla sul fianco! Ma la devi regolare prima, una volta su in effetti al massimo riesci a stringerla, ma allargarla e’ impossibile. Ma per l’appunto… a me sega il collo, quindi sto preparando un mei tai che il vecchio e’ andato perso /Gloria

  4. Barbara Iaria says:

    Fascia forever!! A Chiara piaceva un sacco si faceva certe dormite :))…e poi le città non sono a misura di passeggino

  5. Margherita Punzo says:

    Colgo l’occasione per chiedere un consiglio…che tipo di fascia mi consigliate per un bimbo ormai di quasi 10 mesi che pesa 10,5Kg circa ed è bello lungo? Avevo preso Babasling, ma non ci troviamo, non riesco a regolarla con il bimbo dentro e lui dopo poco comincia a dimenarsi….prima di decidere che non ne vuol sapere della fascia vorrei provarne un’altra più facile, suggerimenti?

  6. Valentina Cosimi says:

    PS: era in fascia anche quando ci siamo sposati un mese fa (dalla foto del profilo non sembra perché era tutto rosso, fascia ad anelli compresa ^_^)

  7. Valentina Cosimi says:

    fascia. Anzi, fasce. Ne ho varie. E sono una più utile dell’altra. Mai usato il passeggino. Lo trovo scomodo, ingombrante e non mi fa sentire il contatto col mio cucciolo. Inoltre essendo lui un tettomane, è decisamente più comodo tenerlo in fascia: fa self service quando vuole. In fascia ci dorme anche ed è stata una mano santa quando soffriva di reflusso! Anche il padre è concorde. E anche lui porta spesso. E, per il peso, se non avessi la fascia impazzirei: in braccio sì che pesano, non in fascia!! Genny B. bellissima legatura all’africana! Io ho un mbotu senegalese che veste molto simile.

  8. Marimoon says:

    Credo che “meglio” sia ciò che più si adatta alle esigenze del momento. Noi abbiamo passeggino (il mitico e ingombrantissimo trio), fascia lunga, mei tai, fascia corta e da poco anche un marsupio ergonomico (per il babbo durante le escursioni in montagna).
    Io per la maggior parte del tempo sono sola, quindi per me “fascia santa subito” sia in casa che per uscire (non abbiamo l’ascensore al piano e per uscre a piedi devo fare circa 20 scalini perché dal lato rampa del garage ti falciano se provi a uscire a piedi!).
    Il mei tai me lo sono autoprodotto (come anche le fasce) ma ho iniziato ad usarlo verso il 5 mese perc hé non è adatto per i bimbi troppo piccoli (per loro meglio la fascia lunga). E’ facile da indossare e ci sono dei video in rete molto esplicativi @andrea_  ce la puoi fare anche tu!! :-)
    Quando usciamo col babbo il passeggino è d’obbligo, anche se dopo un po’ (o a volte all’inizio) la prole lì dentro nno ci vuole stare quindi nella borsa c’è sempre almeno una fascia!
    Il babbo però se l’è portata nel marsupio durante le nostre escursioni in montagna e gli è anche piaciuto…però ritornati nel mondo civile è tornato a bomba sul passeggino.
    Per rispondere alla domanda…in gravidanza pensavo e speravo che lui avrebbe condiviso il portare…ma non è andata così!!
    E i siparietti sì ci sono, soprattutto quando lui insiste per uscire col passeggino “perché tu sei stanca” e allora magari mi metto i tacchi perché “tranquilla se piange la porto io in braccio”  e poi mi ritrovo a dovermi mettere al volo la fascia!!

    • andrea_ says:

      @Marimoon, secondo me il papà non vuole portarla perché si sente un “soggetto”, c’è invece chi si gongola all’idea :D:D Forse dovrebbe vederne di più in azione :)

      • Marimoon says:

         @andrea_
         lo penso anche io…è capitato qualche volta di incontrare qualche padre…ma uno aveva i dreadlocks, uno era tedesco ecc…quindi tu che sei uomo puoi capire che il povero ingegneretto occhialuto si sente fuori posto!!

        • andrea_ says:

           @Marimoon Hahahaha… ingegnere occhialuto a rapporto :):)
          Ma si sa che quelli che escono dalla Sapienza sono tutti soggetti :D:D

        • Marimoon says:

           @andrea_
           pure io sono ingegneressa uscita dalla Sapienza…e sì, sono un soggetto!!!
          :-)

        • CosmicMummy1976 says:

           @Marimoon  @andrea_ io e mio marito siamo fisici usciti dalla sapienza, la fascia l’abbiamo usata entrambi x entrambi i figli :-D

        • Marimoon says:

           @andrea_  @CosmicMummy1976
           io non sono occhialuta…però posso fare iscrivere il babbo!!

        • LauraFracassi says:

           @CosmicMummy1976  @Marimoon  @andrea_bè, mi unisco al coro. Mio marito è un fisico uscito dalla sapienza e preferisce uscire con il marsupio ergonomico (ha provato anche la fascia ma in quanto fisico ricercatore la praticità e la manualità non sono il suo forte) che con il passeggino. 

  9. CosmicMummy1976 says:

    io ho sempre pensato che i prodotti per bambini debbano servire a semplificarci la vita, e vanno presi per quello che sono: utili. invece certe volte (o meglio, questo è quello che certi siti/produttori vogliono farci credere) sembra che anche scegliere uno piuttosto che l’altro sia una scelta di vita alla quale bisogna votarsi. io se devo prendere l’autobus uso la fascia, o meglio usavo, i 10,5 kg di mio figlio ahimè non lo permettono più. se devo andare al supermercato a piedi preferisco il passeggino, mi aiuta anche a portare le buste (infatti a furia di caricarlo troppo ne abbiamo quasi sfondato uno). a seconda di ciò che devo fare posso trovare più comoda l’una o l’altra cosa, e meno male che esistono entrambi! ho provato anche il marsupio con il primo figlio ma forse non era di buona qualità, mi faceva venire il mal di schiena. decisamente la fascia molto meglio. peccato solo che i miei figli siano stati sempre abbastanza extralarge, specie il primo a 6 mesi pesava 9 kg e ho dovuto smettere presto. ora comunque ho preso uno di quei passeggini supertecnologici che si chiude e diventa piccolissimo (si fa x dire) e si porta in spalla e l’autobus lo prendo lo stesso :-P
    l’unica cosa che ho davvero detestato è stato il trio, la carrozzina è servita molto i primi mesi perchè in inverno ripara meglio da pioggia e vento, ma è ingombrante, l’ovetto pesantissimo e scomodissimo da montare e smontare in macchina, il passeggino comunque ingombrante e pesante… forse ho scelto la marca sbagliata, ma appena i bimbi sono stati seduti bene siamo passati al passeggino ad ombrello da battaglia e via. non sarà reclinabile ma tutta un’altra vita!

    • Gloria_ says:

      @CosmicMummy1976
      “i prodotti per bambini debbano servire a semplificarci la vita, e vanno presi per quello che sono: utili. invece certe volte […] sembra che anche scegliere uno piuttosto che l’altro sia una scelta di vita alla quale bisogna votarsi”
      Verissimo, concordo al 100%. A me la fascia sta bene per piccoli giri (abitiamo al secondo piano senza ascensore e senza poter tenere il passeggino, quindi appunto vive in macchine, parcheggiata non sotto casa, il che rende le uscire molto complicate), ma mai e poi mai ci riuscire a fare i lavori di casa o mai sono riuscta ad usarla e sentirmi comoda e liobera… per me e’ una galera di stoffa, lo era all’inizio, quando la bimba era piccola e piu’ leggera ma io ancora un mezzo relitto post gravidanza e parto, e lo e’ ora che pesa piu’ di 10 kg e tenerla non e’ cosa semplice. Quindi apprezzo il baby wearing, ma non fa per me. Pero’ ho un mei tai in fase di cucitura, sulla pouch (non e’ una fascia ad anello la nostra!) rischio di perdere la testa al prossimo giro al supermercato :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *