Autosvezzamento.it

Storie vere

farina di ceci, frittata, ricetta, svezzamento, autosvezzamento, al cibo commestibile
Toh, chi si rivede. Quella che era partita in quarta con l'autosvezzamento, felice come una pasqua, allegra e strabiliata dal fatto che il suo bimbo mangiasse di tutto di buona lena, verdure comprese. È durata tre-quattro mesi. Intanto il tempo è passato e noi siamo arrivati a compiere un anno. Ciucciamo come se avessimo due mesi:D, giorno e notte, e sopratutto la cosa che più ci piace fare a tavola è buttare le cose dal seggiolone, e poi uscire, da soli, dal seggiolone stesso... Un discol...
Urlo Munch dettaglio
[box]L'argomento di questo post è molto diverso da quello di cui ci occupiamo normalmente, ed è un argomento molto ma molto delicato. Non si parla di cibo, non si parla di svezzamento, ma si parla di bambini e di innocenza, della necessità di ascoltarli e osservarli con lungimiranza perché - molto tristemente - a volte è necessario proteggerli dalle persone stesse alle quali lo abbiamo affidato perché se ne prendano cura. Questa storia ce l'ha inviata una nostra lettrice e la pubblichiamo...
bambola giapponese Kokeshi autosvezzamento
Sono incinta!! Dopo il primo, inziale, entusiasmo comincio a domandarmi “E ora cosa faccio?” E già, perché abito in Giappone, e sono molto lontana dal possedere una sufficiente padronanza dei termini medici necessari... E comincio a pensare alla fuga! In Giappone il “satogaeri” (???) è quasi la norma: in parole povere la donna incinta torna a casa dei genitori e ci rimane fino al parto, e quindi perché no? Quindi comincio a elencare i mille motivi per dire “No” a un ritorno in It...
Famiglia autosvezzamento
Avevo solo venti anni, quando sono diventata mamma per la prima volta e non avevo alcuna esperienza con i bambini, neanche come baby sitter. Non posso negare di aver avuto paura di non farcela, ma in fondo, come tutte le neomamme, sapevo che dovevo solo affidarmi al mio istinto, che è sicuramente la guida più valida per imparare ad essere madri. Peccato che non mi sia stata data la possibilità di seguirlochiunque si sentiva in diritto di darmi consigli, non sempre buoni anche se dati con le ...
Bambino sospetta inappetenza infondata
“Ma non ti preoccupare, quando avrà fame mangerà”. Mi diceva spesso mia moglie. Mangerà? E chi lo sa? E se la fame non tornasse? E se ci fosse di mezzo la salute? Filippo non mangiava… oddio, non esageriamo, mangiava poco. Secondo me non mangiava abbastanza. Sono l’uomo di cucina: che brutta cosa vedere i frutti delle mie fatiche quasi intonse nel piatto. Lì, sole e neanche assaggiate! Ma al di là di questo sentimento un po’ narcisistico, il non mangiare di Filippo non mi las...
Bambina mangia Polinesia autosvezzamento
- Remedios si accinge ad assaggiare la sabbia di Bora Bora- In aereo durante qualche lunga traversata intercontinentale- Maeva (benvenuta) in Polinesia! . Viaggiare con un figlio piccolo? Ci era stato detto che l'arrivo di un figlio avrebbe comportato la rinuncia a una delle nostre grandi passioni: viaggiare. Che sì, certo, volendo si può partire con i figli, ma bisogna pensare a destinazioni adatte a loro, come ad esempi...
Prepariamo i biscotti con il gelato
PROLOGO Quest’anno il “progetto educativo” del nido frequentato da mia figlia si intitola “tutti a tavola” e ha la finalità di far comprendere ai bimbi, per quanto piccoli (1-3 anni), che il cibo non è soltanto quello che ci si trova nel piatto ma che anch’esso ha una sua storia e un suo ciclo. Per questo è stato allestito al nido un orticello dove sono state seminate le verdure più disparate (insalata, prezzemolo, basilico, ceci, fave, pomodori, zucchine fragole e non so cosa mi...
blog – Si comincia
Finalmente, dopo una gestazione durata due anni, parte il sito web/blog di autosvezzamento.it! Il forum esiste felicemente da due anni essendo nato il 29 gennaio 2010, ma era da sempre nostra intenzione ampliarlo in modo da rendere le informazioni più facilmente reperibili. Il sito non vuole sostituirsi al forum, ma ne rappresenta il complemento così da permetterci di veicolare le informazioni in modo più veloce ed efficiente. Cosa pubblicheremo qui? Il sito ha una sezione fissa con in...

ISCRIVITI E RICEVI IN OMAGGIO LA NUOVA EDIZIONE DELL’EBOOK:
“E se si strozza?”

IN PIÙ IMPARA QUELLO CHE C’È DA SAPERE CON IL MINICORSO
SULL’AUTOSVEZZAMENTO!