Tag: autosvezzamento

“Alimentazione complementare a richiesta”, cosa vuol dire?

Autosvezzamento, ovvero “Alimentazione Complementare a Richiesta”… mi domando in quanti abbiano riflettuto su cosa voglia dire questa frase. Spesso in rete si legge di genitori che credono che i loro figli facciano autosvezzamento semplicemente perché non seguono le tabelle del pediatra o un calendario preciso di introduzione dei cibi, ma l’autosvezzamento è davvero tutto qui? …

Read more

Se i genitori mangiano “male”

Abbiamo già parlato del perché l’autosvezzamento sia consigliabile in modo uguale sia che il bambino mangi poco o tanto. Inoltre abbiamo detto di come siano inutili tutte quelle sovrastrutture culturali che circondano l’alimentazione dell’infanzia (e che invece toccano poco o nulla aspetti altri della crescita quali l’imparare a camminare o a parlare). – Vorrei fare …

Read more

Non bisogna aver paura del latte artificiale

Voglio eliminare questa schifezza di latte artificiale il prima possibile; quand’è che posso iniziare lo svezzamento? Ma hai visto gli ingredienti che stanno dentro il latte artificiale? È davvero uno scandalo! Come si fanno dare queste cose ai nostri bambini!?!? C’è anche l’olio di palma! In questo articolo voglio parlare del latte artificiale e del …

Read more

Le regole (anche dello svezzamento) sono uguali per tutti

Spesso e volentieri sento o leggo frasi quali: “Io faccio autosvezzamento, per cui do tutto a mio figlio” oppure “Ah, se lo avessi saputo avrei fatto autosvezzamento, così non avrei perso tempo con gli schemini” Frasi come queste non hanno alcun senso poiché, come vedremo, partono da presupposti sbagliati, per cui raggiungono una conclusione… fallace. …

Read more

Come fare per convincere qualcuno che l’autosvezzamento sia la cosa migliore che ci sia?

“Ciao, senti quando arriva il momento dello svezzamento del tuo bambino quello che ti consiglio di fare è l’autosvezzamento. Inutile stare a dare retta a quello che ti dice il pediatra tanto ti dirà un sacco di stupidaggini. Guarda che ti troverai bene. Fai così così e così, leggi questo questo e quest’altro e non …

Read more

Sondaggio sull’autosvezzamento/svezzamento “tradizionale” (da completare anche sotto l’ombrellone)

Scusate il post brevissimo (che sto scrivendo dal telefonino…), ma è il mezzo più semplice per far arrivare a un numero maggiore possibile di persone. Estate, tempo di sondaggi. Eccone due, ma sono seri :) Si parla di uno studio sull’autosvezzamento/svezzamento “tradizionale” PER AUTOSVEZZAMENTO: https://docs.google.com/forms/d/1_VmQoGOE8pIPnGHLCt7ubwN0OE4GLGvlXzFd5Os_LPs/edit?usp=drivesdk PER SVEZZAMENTO TRADIZIONALE: https://docs.google.com/forms/d/1lHhCtVY2ZKgjUC2860YhJiVlu26bHS0XT1SglavgKvE/edit?usp=drivesdk Le domande sono abbastanza articolate, in …

Read more

E se mangia poco? E se mangia tanto?

Due domande (solo apparentemente) diametralmente opposte: Il mio bambino mangia tanta pappa con convinzione e con gusto; a che pro complicarsi la vita con l’autosvezzamento? Il mio bambino, per quanto si insista, mangia poco; come posso pensare che l’autosvezzamento sia adatto a lui? Chiaramente l’autosvezzamento è ideale in entrambi i casi. Vediamo perché: 1) Se …

Read more

I dubbi atroci di una mamma agli inizi (e la pediatra non aiuta…!)

L’altro giorno mi è arrivata questa lettera e mi è sembrata troppo bella per non pubblicarla qui sul blog. Scommetto sono in tanti i genitori agli inizi dell’autosvezzamento che vi si riconosceranno essendosi posti esattamente le stesse domande che si sta ponendo Valentina. “Finalmente, dopo la prima poppata è arrivata anche per Jacopo l’ora della …

Read more

Il punto di vista dell’ACP sull’alimentazione complementare

L’ACP (Associazione Culturale Pediatri) ha pubblicato il 6 febbraio scorso un documento scritto a più mani – compresa la mia… – sull’alimentazione complementare indirizzato non solo a pediatri e operatori sanitari in generale, ma anche ai genitori. In parte è stato scritto in risposta e per fare chiarezza dopo campagne filo-industria del baby food promosse …

Read more