Allattamento e vaccinazione per il covid

Vaccino COVID allattamento
Foto di Zuckerschneggle da Pixabay

Proprio l’altro giorno mi è stato chiesto se ci fosse incompatibilità tra allattamento e vaccinazione per il covid. Dato che sull’argomento non so nulla, vi riporto quello che dicono alcune fonti autorevoli.

Indicazioni dell’ISS (Febbraio 2021)

L’ISS in un documento datato 5 febbraio 2021 cita l’OMS e dice:

Considerati i sostanziali benefici per la salute delle donne che allattano e per i loro bambini allattati […]:
– si considera che l’efficacia del vaccino nelle donne che allattano sia simile a quella degli altri adulti. Tuttavia, non ci sono dati sulla sicurezza dei vaccini COVID-19 nelle donne che allattano o sugli effetti dei vaccini a mRNA sui bambini allattati. Poiché i vaccini a mRNA non contengono il virus e l’mRNA non entra nel nucleo della cellula e si degrada rapidamente, è biologicamente e clinicamente improbabile che rappresenti un rischio per il bambino allattato.
– Sulla base di queste considerazioni, a una donna che allatta e che fa parte di un gruppo raccomandato per la vaccinazione, ad es. le professioniste sanitarie, dovrebbe essere offerta la vaccinazione analogamente a quanto avviene per gli altri professionisti sanitari.
– È sconsigliata l’interruzione dell’allattamento dopo la vaccinazione.

Indicazioni OMS (Gennaio 2021)

Quanto detto fondamentalmente ricalca quanto espresso dall’OMS il 5 gennaio 2021 nelle loro linee guida provvisorie che vi riporto qui di seguito per completezza (la traduzione è mia).

L’allattamento al seno offre notevoli benefici per la salute alle donne che allattano e ai loro bambini allattati al seno. L’efficacia del vaccino dovrebbe essere simile nelle donne che allattano come negli altri adulti. Tuttavia, non ci sono dati sulla sicurezza dei vaccini COVID-19 nelle donne che allattano o sugli effetti dei vaccini a mRNA sui bambini allattati al seno. Poiché il vaccino BNT162b2 non è un vaccino a virus vivo e l’mRNA non entra nel nucleo della cellula e si degrada rapidamente, è biologicamente e clinicamente improbabile che rappresenti un rischio per l’allattamento al seno
bambino. Sulla base di queste considerazioni, a una donna che allatta e che fa parte di un gruppo raccomandato per la vaccinazione, ad es. è un’operatrice sanitaria, dovrebbe essere offerta la vaccinazione su base equivalente.
L’OMS sconsiglia di interrompere l’allattamento al seno dopo la vaccinazione.

Nello stesso documento OMS esorta a studiare…

…l’impatto della vaccinazione dei bambini allattati.

Raccomandazioni emesse nel Regno Unito (Marzo 2021)

In Europa, il Regno Unito, che al momento è la nazione con più vaccinazioni effettuate, dice in documento datato 1 marzo 2021 (la traduzione è mia):

Non ci sono dati sulla sicurezza dei vaccini COVID-19 durante l’allattamento o sul neonato allattato al seno. Nonostante ciò, i vaccini per il COVID-19 non sono considerati un rischio per il bambino allattato al seno e i benefici dell’allattamento al seno sono ben noti. Per questo motivo, JCVI (Comitato Unico per le Vaccinazioni e Immunizzazioni) ha raccomandato che il vaccino venga ricevuto durante l’allattamento. Ciò è in linea con le raccomandazioni vigenti negli Stati Uniti e quelle emesse dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Potrei citarvi altri documenti, ma sono tutti uguali e credo che ci siamo capiti. Al momento in cui scrivo la situazione è questa.

 

Iscriviti alla newsletter e ricevi SUBITO

la NUOVA EDIZIONE dell’ebook sul soffocamento, “E SE SI STROZZA?”

Con noi i tuoi dati sono SEMPRE al sicuro e non verranno condivisi con NESSUNO.

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


BABY FOOD, BIOLOGICO O CONVENZIONALE?
Per aiutare a districarci c'è...
la questione cibo


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *