Il Fruttolo fa bene ai bambini perché contiene frutta. Ma che davvero?!

DISCLAIMER 1: dico sempre che ognuno deve fare le proprie scelte e che difficilmente quello che compri farà male, almeno in dosi modeste. Su questo punto il mio pensiero non è cambiato, che si parli della Nutella, del formaggino o del Fruttolo. Diverso é dire che la Nutella, il formaggino e il Fruttolo (aggiungete all’elenco il prodotto confezionato che preferite, possibilmente dall’aspetto di junk food) facciano bene e che rappresentino un valido sostituto di altri cibi.

Fruttolo classico junk food autosvezzamentoMi chiedo:

  • C’è davvero qualcuno che pensa che il Fruttolo contenga frutta?
  • C’è qualcuno che crede che se un bambino non mangia la frutta il Fruttolo sia un degno sostituto?
  • Davvero qualcuno si illude che il Fruttolo faccia bene ai bambini e il che il suo consumo vada attivamente incoraggiato?

Prendiamo ad esempio il Fruttolo frutta singola; non vi sto a tediare con la lista degli ingredienti perché è davvero troppo lunga, però due cose vanno messe in evidenza:

  • Il Fruttolo è un formaggio zuccherato
  • Il Fruttolo, nonostante il nome, non contiene frutta, se non in quantità talmente piccole da essere irrilevanti.

In passato la lista degli ingredienti riportava il Quark (contenuto anche in alcuni formaggini e omogeneizzati al formaggino), ma ora si parla semplicemente di un generico “formaggio fresco leggero” che rappresenta il 77% del prodotto finale.

La frutta è presente sotto forma di “purea di frutta” e di “purea concentrata” di frutta. Ognuno interpreti la parola “purea” come meglio crede; personalmente mi chiedo quale sia la differenza tra la “frutta” e la “purea di frutta”. In ogni caso la frutta complessivamente occupa il 3% del totale, in altre parole nei vasetti da 50 g sono presenti 1.5 g (avete letto bene, DUE GRAMMI) di frutta, l’equivalente della punta di un cucchiaino.

E il resto? Il restante 19% circa è nella quasi totalità zucchero, più un pochino di addensanti, coloranti per dare il colore della frutta, aromi per dargli sapore, ecc.

Riassumendo, in un Fruttolo classico da 50 g trovate:

Formaggio fresco leggero: 40 g
Purea di frutta e purea concentrata di frutta: 1.5 g (ovvero la punta di un cucchiaino)
Zucchero aggiunto: 10.3 g* circa (ovvero due cucchiaini)
Zucchero naturalmente presente nel formaggio: 1,7 g* circa
Addensanti, coloranti e altro: 1,5 circa

*Stimato basandoci sul Quark che contiene circa 4,5 g di zucchero ogni 100 g di prodotto.

Se volete uno yogurt al sapore di frutta o di quello che più vi piace, per quanto mi riguarda la scelta migliore è sempre quella dello yogurt intero naturale al quale poi aggiungere quello che più vi piace.
Non dimenticate poi che lo yogurt è facilissimo da autoprodurre e se non ci credete basta leggere la nostra ricetta per lo yogurt da fare in casa.

Ma al peggio non c’è mai fine… abbiamo anche il Fruttolo in versione yogurt con gli Smarties… Sempre sul loro sito leggo:

Frùttolo Yogurt & Smarties: Una merenda divertente, golosa e colorata!

Ce n’è davvero per tutti i gusti nel pratico formato bicompartimentale, con i coloratissimi Smarties® da tuffare nel vellutato yogurt goloso alla fragola, alla vaniglia o alla banana!
La scelta è varia e puoi provarli tutti e cambiare gusto ogni giorno. Tra scuola, sport e tutti gli altri impegni dei tuoi ragazzi, ci vuole un momento da prendervi tutto per voi: una sana abitudine per spezzare la fame tra i pasti principali e ripartire con il pieno di energia.

Abbiamo il Fruttolo yogurt e Smarties® alla fragola e alla vaniglia, oppure quello con palline di cereali ricoperte di cioccolato.

Qui siamo veramente all’apoteosi del junk food. In questo yogurt abbiamo lo “yogurt zuccherato”, il 4,8 % di “purea di fragola da concentrato”, 17 g zucchero in totale (3 cucchiaini abbondanti) e altra roba – la lista è davvero troppo lunga – con AGGIUNTA una bella manciata di Smarties. Come possano giustificare una scelta simile per un prodotto indirizzato ai bambini è davvero inconcepibile.
Fruttolo yogurt smarties junk food autosvezzamento

DISCLAIMER 2: Leggendo questo post sembra che ce l’abbia con il Fruttolo. È vero che questo brand non mi sta molto simpatico, principalmente per come si propone, ma fondamentalmente chi mi fa davvero rabbia è chi si beve il fatto che il Fruttolo sia indicato per i bambini, anzi, che gli faccia bene perché… ha la frutta.
E questo è solo un esempio, quante volte ho letto di bambini che non prendono il latte, allora i genitori gli danno la famosa “Fetta al latte”? Forse quello non è ugualmente junk food? Considerate che contiene il 40% di latte e circa il 30% di zucchero… Chiamarla “Fetta allo zucchero” non sarebbe stato poi così sbagliato.

Il problema, come al solito, è pensare che alcuni prodotti facciano bene e che siano indicati per i bambini, quando invece stiamo parlando solo ed esclusivamente di junk food. Come ho detto non ho problemi se capita di mangiare junk food, qualunque esso sia, ma non mangiamolo pensando di aver effettuato una scelta salutista o anche vagamente ragionata.

Anche solo pensare che il Fruttolo, la Fetta al latte, la Nutella o quello che vi pare, siano prodotti consigliati per i bambini, specialmente i più piccoli, è demenziale, e per questo quando leggo domande tipo “a quanti mesi posso dare il Fruttolo”, mi ribolle il sangue!

Iscriviti alla newsletter e ricevi SUBITO

la NUOVA EDIZIONE dell’ebook sul soffocamento, “E SE SI STROZZA?”

Con noi i tuoi dati sono SEMPRE al sicuro e non verranno condivisi con NESSUNO.

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


SE LO MORDI, LO SCRIVI
Il diario dove registrare
giorno per giorno il VOSTRO autosvezzamento.
se lo mordi lo scrivi


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


236 comments

  1. Mary says:

    Le mie figlie non hanno mai mangiato cose simili né omogeneizzati. E non ho mai e poi mai avuto problemi con loro, hanno sempre mangiato tanta frutta e tanta verdura. I bambini non mangiano frutta e verdura perché i genitori non danno l’esempio, semplicemente.

  2. andrea_ says:

    alexaleaia for president :)

    Ho dato un’occhiata a quel post e a parte le stock photo che mi danno fastidio in partenza (ovvero hanno prima trovato le foto e poi hanno fatto il post), alcuni di quei suggerimenti possono andare bene se fai una festa, ma certo non da mettere sulla tavola quotidianamente.

  3. alexaleaia says:

    GiorgiaT  forse sarebbe meglio non partire con l’idea preconcetta che “far mangiare” la frutta ai bambini sia difficile. La frutta è buona da mangiare, se ci montiamo la testa e la trasformiamo in un “devi”, e ne combiniamo di tutti i colori per travestirla, per forza provochiamo diffidenza. Manzitudine, sempre manzitudine!

  4. GiorgiaT says:

    Scelgo il metodo classico e difficile, dare la frutta ai miei bambini. Non importa quanto ci metterò e se ne uscirò vittoriosa, ma almeno so un minimo quello che sto facendo mangiare a mio figlio. Poi riguardo alle difficoltà di fargli mangiare la frutta, si trovano così tante idee in rete carine e fantasiose, che in qualche modo o nell’altro riesci a farlo mangiare. Tipo qua http://www.nostrofiglio.it/bambino/bambino-3-6-anni/alimentazione-3-6-anni/frutta-bambini-gallery ci sono cosette semplici ma efficaci per rendere la frutta più carina agli occhi dei bambini.
    Riguardo al formaggino in generale, dopo aver saputo la sua composizione, non riesco neanche a guardarlo al supermercato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *